S&P 500 ^GSPC
5,075.24
+0.11%
Nvidia NVDA
$788.70
+1.55%
Tesla TSLA
$199.43
-1.29%
Amazon AMZN
$174.55
+0.80%
Apple AAPL
$180.24
-0.65%
Alphabet GOOG
$137.97
+0.39%
Meta META
$484.72
+0.15%
Microsoft MSFT
$407.72
+0.00%

Ecco le 3 società più interessanti che hanno recentemente aumentato il loro dividendo

Mirco Costanzo
19. 5. 2023
8 min read

L'aumento del dividendo è un buon segnale per gli investitori: le società stanno andando bene e vogliono condividere il loro successo con gli azionisti. Nel seguente articolo analizziamo tre titoli che hanno recentemente aumentato i loro dividendi. Di quanto è aumentato il dividendo? Come stanno andando? E il dividendo continuerà a crescere?

Un aumento (ragionevole) dei dividendi è di solito un buon segno. Indica una crescita costante e sana per un'azienda che non ha più bisogno di reinvestire tutti gli utili nella propria crescita. Al contrario, può iniziare a restituire una parte degli utili agli azionisti sotto forma di dividendi più elevati. Questo suggerisce che l'azienda dovrebbe avere sufficienti fonti di crescita sostenibile in futuro.

Gli investitori in dividendi apprezzano il flusso di cassa regolare sotto forma di pagamenti di dividendi trimestrali o semestrali. L'aumento del dividendo offre loro un rendimento ancora più elevato e una maggiore redditività del capitale investito.

rendimento più elevato sul capitale investito.

In genere le società aumentano il dividendo su base regolare, quindi un aumento può anche segnalare una tendenza a lungo termine all'aumento dei dividendi. Questo farà piacere agli investitori che cercano una fonte stabile e regolare di reddito aggiuntivo. Gli investitori possono anche aspettarsi che se una società sta facendo abbastanza bene da aumentare i dividendi, il suo prezzo delle azioni potrebbe salire in futuro. L'aumento dei dividendi e la crescita del prezzo delle azioni possono quindi generare un rendimento totale più elevato per gli azionisti.

Diamo un'occhiata a tre società che oggi hanno aumentato sensibilmente i loro dividendi!

Apple$AAPL-0.7%

Apple è l'azienda di maggior valore al mondo e leader globale nel settore degli smartphone, dei tablet e dei personal computer. L'azienda è stata fondata nel 1976 da Steve Jobs, Steve Wozniak e Ronald Wayne.

AAPL

Apple

AAPL
$180.24 -$1.18 -0.65%
1 Day
+0.01%
5 Days
+0.52%
1 Month
-5.54%
6 Months
+1.79%
YTD
-0.68%
1 Year
+23.41%
5 Years
+323.26%
Max.
+143,546.28%

Capital Structure

Market Cap
2.82T
Enterpr. Val.
2.91T
Revenue
385.71B
Shares Out.
15.44B
Debt/Capital
0.59
FCF Yield
3.75%

Valuation / Dividends

P/E
28.39
EPS
6.43
P/S
7.38
P/B
38.59
Div. Yield
0.52%
Div. Payout
14.95%

Capital Eff. / Margins

ROIC
55.51%
ROE
156.04%
ROA
28.55%
Gross
45.03%
Operating
30.76%
Net Profit
26.16%
0
1
2
3
4
5
6
7
8
9

I principali pilastri dell'attività sono prodotti come iPhone, iPad, Mac, Apple Watch e Apple Music, Apple Pay e Apple Care. I profitti dell'azienda sono in gran parte costituiti dalle vendite di smartphone iPhone, che attualmente rappresentano più della metà del fatturato. L'ultima generazione di iPhone continua a vendere molto bene e Apple rilascia regolarmente aggiornamenti ai suoi prodotti di punta.

Ecco come si presenta il modello di business di Apple. Fonte

Il titolo Apple è in crescita da molto tempo e l'azienda restituisce regolarmente una parte dei suoi profitti agli azionisti sotto forma di dividendi. Tuttavia, la crescita dei ricavi è rallentata negli ultimi anni, poiché il mercato degli smartphone ha raggiunto una certa maturità. Apple sta cercando di espandersi in altri settori, come i servizi o i nuovi prodotti. Tuttavia, Apple ha ancora un marchio forte e clienti fedeli, per cui dovrebbe rimanere tra i leader tecnologici. Pertanto, il titolo Apple rimane interessante per gli investitori alla ricerca di una società con dividendi stabili.

Il dividendo di Apple non è sbalorditivo, ma è stabile e ci si può aspettare che sia sostenibile per un gigante del genere. Fonte

Il 4 maggio Apple ha annunciato un aumento del 4% del dividendo trimestrale a 0,24 dollari, portando il dividendo annuale a 0,96 dollari. Questo porta il rendimento del dividendo a circa lo 0,54%.

Sebbene si tratti di un dividendo relativamente basso, gli investitori dovrebbero considerare la prospettiva di un'ulteriore crescita del dividendo negli anni futuri. Apple ha registrato undici anni di aumenti annuali dei dividendi, introdotti nel 2012. Il motivo migliore per aspettarsi una crescita dei dividendi, tuttavia, è il basso rapporto di distribuzione dei dividendi di Apple, che paga solo il 16% degli utili come dividendi. Ciò significa che c'è molto spazio per la gestione aziendale per aumentare i dividendi nel prossimo decennio.

Oltre ai dividendi, Apple restituisce denaro agli investitori anche attraverso il riacquisto di azioni proprie. Nel secondo trimestre, Apple ha speso 19,1 miliardi di dollari in riacquisti di azioni contro i 3,7 miliardi di dollari in dividendi.

Vodafone$VOD+1.6%

Vodafone è una società di telecomunicazioni britannica che fornisce servizi di telefonia mobile e fissa, dati e televisione via cavo. È uno dei maggiori operatori del mercato nazionale britannico, in concorrenza con O2 ed EE. Vodafone opera anche a livello mondiale in oltre 30 Paesi.

VOD
$8.80 $0.14 +1.56%
1 Day
+0.02%
5 Days
-0.94%
1 Month
-5.41%
6 Months
-8.6%
YTD
-5.08%
1 Year
-29.29%
5 Years
-53.85%
Max.
+255.93%

Capital Structure

Market Cap
22.94B
Enterpr. Val.
74.71B
Revenue
0.00
Shares Out.
2.71B
Debt/Capital
-1.07
FCF Yield
42.06%

Valuation / Dividends

P/E
2.06
EPS
4.11
P/S
0.46
P/B
-0.18
Div. Yield
12.49%
Div. Payout
20.98%

Capital Eff. / Margins

ROIC
-31.77%
ROE
-9.58%
ROA
7.61%
Gross
32.50%
Operating
31.28%
Net Profit
25.90%

Vodafone è nata dalla fusione della società britannica Vodafone e della società tedesca Mannesmann nel 2000. È l'unico operatore di telecomunicazioni del Regno Unito con una presenza diretta a livello mondiale. Ha circa 400 milioni di clienti in tutto il mondo e gestisce circa 80 reti mobili.

Il fatturato dell'azienda è aumentato nel lungo periodo, soprattutto grazie alla crescita nei mercati dell'Europa meridionale, dell'Africa e dell'Asia. Vodafone ha circa 79.000 dipendenti in più di 25 Paesi e gran parte delle sue infrastrutture sono di proprietà o gestite attraverso partnership.

Negli ultimi anni, Vodafone ha investito molto nelle infrastrutture, in particolare nella sua rete 5G. Tuttavia, non è riuscita a mantenere la crescita dei ricavi nel mercato nazionale e ha dovuto affrontare un calo del numero di clienti, in particolare nel settore dell'Internet fisso ad alta velocità. Di conseguenza, la traiettoria ascendente della sua espansione all'estero è stata recentemente compensata dalla debole performance del mercato interno del Regno Unito. Le azioni della società stanno seguendo i volumi di crescita all'estero, il che potrebbe offrire agli investitori un ampio potenziale di rialzo. Ma la situazione dovrebbe cambiare con l'arrivo del nuovo management.

La nuova strategia di gestione sta già dando i suoi frutti sotto forma di risultati finanziari.

In termini di riduzione dei costi, Vodafone ha già individuato 500 milioni di dollari di risparmi entro la fine del terzo trimestre del 2023, la metà dell'obiettivo di 1 miliardo di dollari.

Per quanto riguarda i prezzi, Vodafone sta assistendo a una crescita dell'ARPU dei servizi mobili in sei mercati, tra cui la Germania, e si aspetta un ulteriore aumento grazie alla stipula di nuovi contratti tariffari legati all'inflazione.

L'ARPU (Average Revenue Per User) è un parametro utilizzato dalle società di telecomunicazioni e da altre società di servizi in abbonamento. Indica il ricavo medio per utente.

Gli operatori di telecomunicazioni o i fornitori di servizi di streaming guadagnano fornendo servizi ai loro clienti. L'ARPU mostra quanto guadagnano in media da ogni singolo cliente. Si calcola dividendo le entrate totali dei servizi mobili per il numero di clienti.

L'ARPU è un indicatore importante per gli investitori, perché mostra come un'azienda sta aumentando le entrate da ogni cliente esistente e nuovo. Quando l'ARPU cresce, significa che l'azienda sta riuscendo ad aumentare il ricavo medio per cliente, rendendo i servizi più costosi o vendendo più prodotti aggiuntivi ai clienti esistenti. Entrambi aumentano il potenziale di profitto futuro. Al contrario, un calo dell'ARPU indica che la crescita dei ricavi dell'azienda dipende più dall'afflusso di nuovi clienti che dall'aumento dei ricavi di ciascun cliente esistente.

Dopo aver eliminato le attività in sofferenza, come l'unità ungherese, Vodafone è riuscita a ridurre il debito per tre anni consecutivi. Di conseguenza, il debito a lungo termine è sceso a 48,5 miliardi di dollari dai 63,9 miliardi del 2020. Con un flusso di cassa operativo superiore a 20 miliardi di dollari e un free cash flow in continuo miglioramento, Vodafone potrà continuare ad aumentare il proprio dividendo grazie alla riduzione del debito. E lo sta dimostrando con l'ultimo aumento del 7,53% del 16 maggio.

Il dividendo in questo caso non è così stabile come quello di Apple. Fonte

Northrop Grumman$NOC-0.3%

Northrop Grumman è una società americana di armi e tecnologia con sede a Falls Church, in Virginia. Sviluppa e integra sistemi per il governo degli Stati Uniti e per i mercati globali dell'aerospazio, della difesa e della sicurezza.

I principali prodotti e servizi di Northrop Grumman comprendono: aerei militari, aerei da trasporto, elettronica, veicoli aerei senza equipaggio, sistemi navali, elettronica e sistemi spaziali. In passato ha prodotto lanciatori nucleari, bombardieri, aerei stealth e droni Global Hawk.

Anche in questo caso, la crescita dei dividendi è già ben avviata. Fonte

Northrop Grumman è la quinta azienda di armi al mondo. Genera gran parte dei suoi profitti dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, dalla NASA e dalle forze aeree e navali.

L'azienda è il successore dell'originale Northrop Aircraft del 1939. Nel corso del tempo, si è fusa con molte altre aziende di armi e tecnologia, tra cui Grumman Aircraft, Westinghouse Electric e TRW. Questa tendenza alle acquisizioni continua ancora oggi.

Il titolo Northrop Grumman è considerato relativamente stabile grazie alla crescita costante, agli utili e al dividendo. L'azienda ha un'elevata leva sulla spesa del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, per cui i suoi risultati sono in gran parte determinati dall'entità dei bilanci della difesa. Nel lungo periodo, gli investitori osservano il tasso di crescita delle vendite e degli utili dell'azienda per vedere se riesce a sfruttare l'aumento della spesa pubblica a proprio vantaggio.

Con l'acquisizione di Orbital ATK e la crescente domanda di soluzioni spaziali, satelliti commerciali e voli spaziali, Northrop Grumman è ben posizionata per la crescita futura. I ricavi sono cresciuti del 7% nel primo trimestre, per un terzo grazie al programma di deterrenza strategica terrestre e all'aumento del volume di costruzione di caccia.

Complessivamente, per l'intero anno si prevede una crescita dei ricavi del 4% a 38 miliardi di dollari e una crescita degli utili leggermente inferiore. Il flusso di cassa libero dovrebbe essere di 2 miliardi a metà anno a causa di maggiori investimenti e di imposte sulla ricerca liquidate. Il dividendo è stato aumentato dell'8,09% per un rendimento dell'1,67%. Questo fa seguito a una lunga serie di aumenti precedenti in un settore che si è dimostrato estremamente resistente ed è quindi ragionevole pensare che questa striscia continuerà.

Le vostre società preferite hanno aumentato i loro dividendi di recente?

Disclaimer: questa non è assolutamente una raccomandazione di investimento. L'investimento nei mercati finanziari è rischioso e ognuno dovrebbe investire in base alle proprie decisioni. Io sono solo un dilettante che condivide le proprie opinioni.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

Trasmettete l'articolo o conservatelo per un secondo momento.