S&P 500 ^GSPC
5,137.08
+0.80%
Nvidia NVDA
$822.79
+4.00%
Meta META
$502.30
+2.48%
Alphabet GOOG
$138.10
-1.20%
Amazon AMZN
$178.22
+0.83%
Apple AAPL
$179.63
-0.62%
Microsoft MSFT
$415.50
+0.45%
Tesla TSLA
$202.64
+0.38%

Un paio di giorni fa è apparsa su Internet un'intervista a Štěpán Hájek, analista di punta del broker XTB, sorprendentemente (per me) positiva.
Ecco i suoi punti principali: L'umore sui mercati è chiaramente positivo, i rischi stanno lentamente svanendo. Ci sono commenti positivi sui negoziati per l'aumento del tetto del debito negli Stati Uniti, gli investitori credono nella fine dei rialzi dei tassi della Fed, la crisi bancaria non si sta aggravando. A meno che non esca uno scheletro dall'armadio nei mercati o nell'economia, l'umore positivo potrebbe continuare.

L'entusiasmo per l'intelligenza artificiale oggi si basa sulla fiducia che questa tecnologia avrà un impatto positivo significativo sull'economia negli anni e nei decenni a venire. Ma non saranno solo gli investitori a dover attendere l'impatto reale dell'IA, afferma Štěpán Hájek. Le opportunità di investimento diretto nell'IA sono oggi limitate, con solo Microsoft (che sostiene OpenAI) e Alphabet tra le grandi aziende.

Nonostante le modifiche alla legge che dovrebbero facilitare la divisione di ČEZ e il pieno controllo della sua parte produttiva da parte dello Stato, Štěpán Hájek ipotizza che il corrispettivo in caso di acquisto delle quote degli azionisti di minoranza dovrebbe essere superiore a 1.200 CZK per azione. Secondo lui, la divisione di ČEZ e la sua parziale nazionalizzazione sarebbero molto negative per la Borsa di Praga.

Secondo Štěpán Hájek, i prossimi eventi comprenderanno i negoziati sul tetto del debito, il (mancato) collegamento delle società più piccole e cicliche (indici S&P 600 e Russell 2000) al rally azionario avviato dai grandi titoli tecnologici o la pubblicazione degli indici PCE negli Stati Uniti.

Cosa ne pensate, soprattutto del primo paragrafo, abbiamo superato il peggio e la fine dell'anno sarà finalmente di nuovo verde? :)


No comments yet