S&P 500 ^GSPC
5,084.45
+0.29%
Nvidia NVDA
$794.21
+2.26%
Meta META
$489.38
+1.11%
Amazon AMZN
$174.76
+0.92%
Alphabet GOOG
$138.55
+0.82%
Apple AAPL
$181.61
+0.10%
Microsoft MSFT
$408.14
+0.10%
Tesla TSLA
$202.15
+0.06%

Sono queste le migliori società che pagano dividendi e che ne pagheranno per decenni?

Loreto Ricchetti
17. 6. 2023
4 min read

Le società di dividendi interessano a tutti noi. Ci occupiamo di storia, stabilità, numeri... ma siamo tutti interessati a una cosa in particolare che abbiamo un po' paura di discutere ad alta voce: il futuro.

Sappiamo tutti che nessuno di noi ha la sfera di cristallo e può prevedere con certezza i risultati e gli sviluppi futuri. Ognuno deve fare queste stime da solo. Ad ogni modo, posso almeno darvi un suggerimento sulle società che, almeno potenzialmente, potrebbero continuare a distribuire i loro bei dividendi.

Microsoft $MSFT+0.1%

Il gigante tecnologico Microsoft ricava flussi di profitto costanti dalle sue attività di software e cloud. L'azienda ha iniziato a pagare i dividendi nel 2003 e da allora è cresciuta ogni anno. Il rendimento è di poco inferiore all'1%, che non è molto, ma è comunque ben sostenibile. La forte generazione di cassa, i buoni livelli di indebitamento e l'intensa attività di fusione e acquisizione offrono a Microsoft un ampio margine per continuare ad aumentare il dividendo.

MSFT

Microsoft

MSFT
$408.14 $0.42 +0.10%
1 Day
+0%
5 Days
+0.9%
1 Month
+3.2%
6 Months
+25.89%
YTD
+11%
1 Year
+61.58%
5 Years
+268.9%
Max.
+423,312.4%

Microsoft ha iniziato a pagare i dividendi agli azionisti nel 2003. Da allora, l'azienda ha aumentato l'importo dei dividendi pagati ogni anno. Ad esempio, nell'ultimo trimestre dello scorso anno, Microsoft ha versato un totale di 4,6 miliardi di dollari in dividendi. In totale, negli ultimi 10 anni Microsoft ha restituito agli azionisti oltre 140 miliardi di dollari in dividendi, con un rendimento di quasi il 150%. Il dividendo è cresciuto a un tasso di circa il 10% ogni anno.

La storia dei dividendi di Microsoft non sembra nemmeno appartenere a un'azienda tecnologica.

L'attuale dividend yield è inferiore all'1%, ma data la crescita delle vendite, degli utili e del free cash flow, gli analisti vedono spazio per ulteriori aumenti del dividendo. I forti guadagni di Microsoft derivanti dalle vendite di software e servizi cloud, il basso indebitamento e l'intensa attività di acquisizione offrono all'azienda molta liquidità per aumentare i dividendi in futuro.

Microsoft sta facendo un ottimo lavoro di riduzione del debito

Il management dichiara di voler mantenere e aumentare i dividendi a un livello coerente con le prospettive a lungo termine di ricavi, utili operativi e free cash flow.

In sintesi, Microsoft ha una politica dei dividendi stabile e relativamente giovane, che si concentra sulla crescita sostenibile dei dividendi a lungo termine in linea con la crescita del flusso di cassa dell'azienda. Gli utili generati dal core business e la liquidità presente in bilancio offrono a Microsoft uno spazio teoricamente sufficiente per continuare ad aumentare i dividendi in futuro.

Johnson & Johnson $JNJ-0.3%

Questa azienda sanitaria con 114 anni di storia è un'azienda che paga dividendi a lungo termine. JNJ ha una fonte di reddito costante grazie ai suoi dispositivi, prodotti medici e farmaceutici. Il dividendo è stato pagato per 60 anni senza interruzioni ed è cresciuto ogni anno dal 2004. Grazie a un marchio forte, a un portafoglio prodotti diversificato e a un basso indebitamento, JNJ dispone di fondi sufficienti per continuare ad aumentare il suo dividendo.

JNJ
$161.06 -$0.49 -0.30%
Capital Structure
Market Cap
389.8B
Enterpr. Val.
395.1B
Valuation
P/E
31.2
P/S
4.2
Dividends
Yield
3.0%
Payout
33.5%

Johnson & Johnson ha iniziato a pagare i dividendi nel 1944 e quest'anno festeggia il 60° anniversario di continui aumenti. Ciò la rende una delle società con la più lunga storia di aumenti continui dei dividendi.

Il rendimento del dividendo si aggira attualmente intorno al 2,8%, con un aumento medio del 6% ogni anno. Negli ultimi 10 anni, il dividendo è aumentato complessivamente del 59%.

Johnson & Johnson genera profitti costanti dalla vendita di prodotti farmaceutici, medici e di consumo. Di conseguenza, dispone di risorse sufficienti per pagare dividendi e aumenti di dividendo. L'azienda ha un bilancio solido con un basso rapporto di indebitamento, che le consente di investire nella crescita del business e di continuare a pagare i dividendi agli azionisti.

Il management è comprensibilmente il più favorevole possibile al pagamento dei dividendi. In sintesi, Johnson & Johnson è una delle società con la più lunga storia di crescita dei dividendi. La stabilità del reddito netto, la solidità del bilancio e la focalizzazione strategica sulla crescita dei dividendi offrono a questa azienda centenaria un ampio margine per continuare ad aumentare il dividendo nel lungo periodo. E gli investitori chiaramente ci credono molto.

Disclaimer: questa non è assolutamente una raccomandazione di investimento. L'investimento nei mercati finanziari è rischioso e ognuno dovrebbe investire in base alle proprie decisioni. Io sono solo un dilettante che condivide le proprie opinioni.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

Trasmettete l'articolo o conservatelo per un secondo momento.