S&P 500 ^GSPC 5,319.83 -0.03%
Tesla TSLA $179.88 -3.60%
Meta META $471.16 +1.41%
Alphabet GOOG $177.49 -1.14%
Nvidia NVDA $948.58 -0.55%
Apple AAPL $191.46 -0.46%
Microsoft MSFT $430.53 +0.35%
Amazon AMZN $183.30 +0.08%

Nvidia in numeri: Le azioni potrebbero salire di quasi il 50% quest'anno!

Le valutazioni delle azioni Nvidia $NVDA-0.6% sono giustificate o si tratta di un investimento massicciamente sopravvalutato che dovresti evitare a tutti i costi? Le azioni dell'azienda hanno avuto un'altra settimana non troppo buona, scendendo complessivamente di quasi il 14%. Molti investitori si stanno quindi chiedendo se è il momento giusto per comprare. Per questo motivo, vorrei cercare di dare una risposta chiara attraverso questo articolo.

Le azioni Nvidia Volcano hanno un prezzo equo a questo punto?

Ma prima, dovremmo chiederci quale sia la vera ragione per cui le azioni Nvidia $NVDA-0.6% hanno corretto questa settimana: Perché i titoli dei semiconduttori, guidati da Nvidia, sono scesi significativamente questa settimana?

Gli analisti si aspettano che le entrate del primo trimestre 2022 della società, previste per il 25 maggio, siano
almeno 8,1 miliardi di dollari, rispetto ai 7,66 miliardi di dollari del trimestre dell'anno scorso. Questo implica una crescita composta sequenziale del 26,1%. Inoltre, su base annua, sarà il 43,1% in più rispetto alle entrate dell'anno scorso di 5,66 miliardi di dollari. Se la crescita su base annua mantiene questo ritmo, il titolo NVDA potrebbe essere pronto per un altro grande anno.

Grafico a cinque anni delle azioni Nvidia: fonte: Google Finance

Dall'inizio dell'anno (YTD), nel frattempo, lo stock è sceso del 21,4% a 231,19 dollari a partire dall'8 aprile. Ma se guardiamo un orizzonte temporale più lungo, il titolo ha aggiunto un enorme 800% negli ultimi 5 anni!

Supponendo che Nvidia possa raggiungere lo stesso livello di guadagni e di free cash flow(FCF) di prima, lo stock potrebbe tornare in numeri positivi. Questo supponendo, naturalmente, che il suo tasso di crescita rimanga lo stesso del passato.

Per esempio, nell'anno fiscale terminato il 30 gennaio 2022, la società ha generato FCF per oltre 8,13 miliardi di dollari. Questo si traduce in un margine FCF del 30,2% su un fatturato di 26,9 miliardi di dollari.

Nel quarto trimestre, tuttavia, il suo margine FCF è salito a oltre il 36%, generando 2,76 miliardi di dollari in FCF su un fatturato di 7,64 miliardi di dollari. Il punto è che se lo stesso margine si mantiene nell'anno che finisce nel 2023, potrebbe riportare un'enorme quantità di FCF. Gli analisti ora stimano che le entrate cresceranno del 30% a 34,9 miliardi di dollari. Applicando un margine del 36% a tale importo, il FCF potrebbe raggiungere i 12,56 miliardi di dollari. Questo è più del 54,5% rispetto agli 8,1 miliardi di dollari dell'anno scorso.

Tuttavia, potrebbe anche spingere il valore di mercato delle azioni più in alto. Per esempio, supponendo che il mercato valuti Nvidia a un rendimento FCF dell'1,5%, il suo valore di mercato sarebbe di 847,33 miliardi di dollari. Questo è il 45,3% più alto del suo attuale valore di mercato di 576 miliardi di dollari.

In questo scenario, NVDA potrebbe valere il 45,3% in più, o $336,25 per azione, che è in linea con la valutazione media degli analisti di $344 per azione.

Qual è la realtà

Fondamentalmente tutto ciò che ho descritto nella prima parte di questo articolo è costruito sul presupposto che l'azienda raggiungerà nei prossimi anni una crescita uguale o migliore di quella che ha mostrato negli ultimi anni. Allo stesso tempo, dovrebbe mantenere gli stessi margini che aveva nell'ultimo trimestre. Ma questo potrebbe non accadere affatto!

https://youtu.be/iggDAEBn8Sc

Ogni investitore dovrebbe essere conservatore nella valutazione delle azioni e avere un margine di sicurezza (cuscino) nel caso in cui succeda qualcosa di negativo. Anche per questo motivo, non è una buona idea fare affidamento sul fatto che un'azienda faccia bene o meglio di quanto ha fatto in passato. Da questa prospettiva, quindi, le valutazioni delle azioni semplicemente non hanno senso.

Inoltre, è utile guardare i rapporti tradizionali che indicano che un'azienda sta vendendo molto caro con un rapporto prezzo-utile(P/E) di 60, un rapporto prezzo-vendite(P/S) di 22, e un rapporto prezzo-flusso di cassa libero(P/FCF) di 77.

Se dovessi riassumere il tutto in una frase, eviterei decisamente le azioni Nvidia a questo punto, e questo principalmente a causa del prezzo elevato.

Condividi la tua opinione e fammi sapere nei commenti come valuteresti le azioni dell'azienda.

Questa non è una raccomandazione di investimento, ma la mia opinione. Qualsiasi decisione di investimento è interamente nelle vostre mani. Ho usato il lavoro dell'analista Mark R. Hake nella creazione della prima parte di questo articolo.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet