S&P 500 ^GSPC 5,303.27 +0.12%
Nvidia NVDA $924.96 -1.97%
Tesla TSLA $177.58 +1.57%
Alphabet GOOG $177.29 +1.06%
Amazon AMZN $184.70 +0.58%
Meta META $471.91 -0.28%
Microsoft MSFT $420.21 -0.19%
Apple AAPL $189.87 +0.02%

Segui queste 7 regole di Warren Buffett per un ritorno del 30% all'anno

Questo articolo non conterrà alcun titolo specifico o stock picks, si tratterà di delineare le regole e la strategia che se seguite sarete ricompensati profumatamente. Potresti non essere in grado di ottenere un ritorno del 30% nel tuo primo anno di investimento, ma seguendo queste regole di base potrai massimizzare i tuoi rendimenti.

Warren Buffett è uno dei pochi investitori che batte regolarmente il mercato, quindi perché non prendere a cuore i suoi consigli e le sue strategie.

Non ci sono metodi di investimento complicati, strategie o analisi speciali o rapporti dietro questi rendimenti giganteschi. Nel mix, si tratta di principi di investimento di base e di mantenere il buon senso e il ragionamento.

Buffett stesso dice che non bisogna essere un ingegnere o uno scienziato missilistico per investire. Anche qui, non è necessario avere un QI di 160, spesso accade che sia la persona con un QI più basso ma con un pensiero razionale a superare qualsiasi professionista. La razionalità è essenziale, insieme all'aderenza alla strategia.

Queste 7 regole sono usate da Warren Buffett stesso:

1. Se il business va bene, lo stesso vale per le azioni

Buffett ha preso questa regola dal libro The Intelligent Investor, scritto dal suo mentore Benjamin Graham.

Questa regola è molto primitiva in linea di principio. Si tratta di capire le basi, una società prospera e quindi anche le azioni. L'investitore deve capire che quando investe in azioni sta comprando un pezzo della società e non solo un pezzo di carta con un'azione.

  • Un buon business e un buon modello di business firmeranno il ritorno delle vostre azioni. Il vostro orizzonte d'investimento dovrebbe essere sempre lungo e quindi cercate aziende che non prospereranno solo sulla base della ''fama'' o di buone notizie una tantum.

2. La maggior parte delle notizie sul mercato sono solo voci, ma niente di concreto

Prenderò questa parte più con le mie parole per evitare malintesi. Questo punto di vista di Buffett è stato spesso criticato, ma c'è sicuramente qualcosa di vero. La linea di fondo è che le notizie che il mercato ci vomita addosso ogni giorno non sono affatto sostanziali. Migliaia di articoli e notizie corrono su internet ogni giorno che suggeriscono o predicono lo sviluppo futuro delle aziende.

Qui bisogna stare molto attenti a quello che si prende. Buffett stesso evita di leggere tali articoli e raccomandazioni. È sempre meglio essere da soli e con il proprio ingegno; le raccomandazioni sono spesso tali che è più probabile rimanere scottati che fare soldi. Consigli di investimento, articoli, notizie e simili possono ispirarvi e darvi alcune notizie e dati su una società, tuttavia, nessuno dovrebbe investire sulla base del fatto che "l'investitore Jirka" ha detto che salirà. Spero che ci capiamo.

  • Prendi solo le informazioni di cui hai bisogno, ma non cedere mai all'opinione di qualcun altro.

3. Quando si acquistano azioni, pianificare un periodo di detenzione per sempre

Questa è la regola più elementare dell'investimento. Investire non vi renderà ricchi in uno o due anni, è una corsa lunga. Ecco perché il tuo portafoglio dovrebbe includere anche investimenti a lungo termine. Il tempo si rivelerà sempre tuo amico, cioè se ti attacchi alle aziende giuste. Abbiamo l'interesse composto, la crescita aziendale, la crescita dei dividendi, ecc.

La più grande assurdità è quando si continuano a comprare azioni sempre nuove. Non c'è quindi spazio per creare interessi composti, che spesso sono enormi e creano alti profitti. L'ideale è trovare un certo numero di aziende che guadagneranno i miei ''soldi'' su base regolare, ma soprattutto altri depositi regolari.

  • Il tempo speso nel mercato vince sempre.

Mi ha colpito anche la saggezza di Mr. Grateful Fisher: se il tuo lavoro di investimento è stato ben fatto, non c'è quasi mai un momento per vendere azioni.

4. Seguire solo quelli che hanno ragione

La regola di base di Buffett: anche se Warren Buffett è uno dei migliori e più riusciti investitori della storia, sta sempre imparando qualcosa, non si tratta solo di studiare dai libri o da internet, ma di osservare i concorrenti e imparare da loro. Ma bisogna riconoscere chi ha ragione e chi può realisticamente imparare e guadagnare qualcosa.

Tra le sue più grandi ispirazioni c'era il suo mentore Benjamin Graham, e più avanti c'era Charlie Munger, il suo partner di lunga data alla Berkshire $BRK-B.+0.9%

A prima vista, deve essere chiaro che questa persona deve portare una prospettiva diversa e realistica a voi, ma più importante nel mondo degli investimenti, deve capire gli investimenti, le azioni, i valori intrinseci delle azioni e altre varie valutazioni.

5. Capire in cosa state investendo

  • Per me, una delle regole più importanti!

Il rischio arriva se non sai in cosa stai investendo. Se una persona è preoccupata che la sua azienda o piuttosto le sue azioni scendano o facciano una perdita, non capisce l'azienda e i suoi affari a un livello sufficiente. Logicamente, se si capisce come un'azienda fa soldi e x altri parametri di investimento, non si può supporre che l'azienda sarà una perdita.

  • Sfortunatamente, molti investitori non seguono questa regola.

Qui vi darò un esempio di Buffett che segue questa regola al massimo:

Quando a Buffett è stato chiesto in un'intervista perché non si investe, per esempio, in Facebook $FB+0.5% o in altri social network, la sua risposta è stata che non ha capito abbastanza del loro modello di business e cosa rende la società redditizia. Pertanto, questo investimento non reggerebbe per lui, non capisco da cosa l'azienda fa soldi = non investo. Lo stesso si può dire per l'atteggiamento negativo verso $BTCUSD+2.6% e altre criptovalute.

6. Abbiate paura quando gli altri sono avidi e siate avidi quando gli altri hanno paura

Buffett : Ci sono momenti nel mercato azionario in cui bisogna avere paura e stare attenti al proprio denaro, tuttavia non si raccomanda mai di andare con la folla. Anche qui la tua psiche e il tuo buon senso devono resistere e devi essere completamente concentrato.

La storia ci mostra anche che quando il mercato e gli azionisti stavano vivendo il panico più grande, è quando Buffett era più attivo e investito. Questo ci dà anche una regola empirica: Comprare a buon mercato e vendere a caro prezzo. Quando mai un investitore potrebbe comprare grandi aziende a sconto se non quando il mercato azionario è in calo.

7. Comprare un'azione a un prezzo inferiore al suo valore intrinseco

Una delle regole più difficili a mio parere. Tuttavia, se non si segue questa regola cardinale, tutte le regole già menzionate sono completamente inutili. La vostra strategia d'investimento può essere inutile, non importa quanto sia buona l'azienda e non importa quale sia la gestione e il modello di business dell'azienda. Bisogna sempre assicurarsi che il prezzo dell'azione sia sottovalutato e o entro le norme del prezzo intrinseco attuale.

Abbiamo dozzine di formule e raccomandazioni per calcolare i valori intrinseci delle azioni, quindi sta a te decidere se comprare un'azione a buon mercato e ottenere un profitto o un'azione sopravvalutata e perdere.

Per maggiori dettagli sulla strategia di Warren Buffett: (70) Warren Buffett: Come ottenere un rendimento del 30% all'anno (7 regole di investimento) - YouTube

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet