S&P 500 ^GSPC
5,123.41
-1.46%
Nvidia NVDA
$881.95
-2.67%
Meta META
$511.90
-2.15%
Tesla TSLA
$171.05
-2.03%
Amazon AMZN
$186.13
-1.54%
Microsoft MSFT
$421.90
-1.41%
Alphabet GOOG
$159.19
-1.00%
Apple AAPL
$176.55
+0.86%

Il rivenditore danese di gioielli Pandora ha comunicato i risultati del secondo trimestre del 2023: l'utile operativo e le vendite organiche hanno superato le aspettative e l'azienda ha alzato la propria guidance per le vendite organiche. L'azienda ha inoltre deciso di espandere le vendite di diamanti da laboratorio negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Canada.

Risultati del 2° trimestre

Le vendite organiche sono cresciute del 5% contro una stima del 3,06%. Pandora ha raggiunto un Ebitda di 1,69 miliardi di corone danesi contro una stima di 1,7 miliardi. Il margine lordo ha continuato la sua tendenza al rialzo ed è aumentato di 170 punti base al 78,1% rispetto all'anno precedente. Il margine EBIT è sceso di 190 punti base su base annua al 20,2%, come previsto dall'azienda. Questo calo riflette gli investimenti programmati per la crescita.

Ricavi per regione

Secondo i risultati, la regione degli Stati Uniti ha rappresentato la quota maggiore delle vendite dell'azienda con 1,83 miliardi di corone danesi. Il Regno Unito si è piazzato al secondo posto con un fatturato di 656 milioni di corone danesi. 2.000 CORONE DANESI. Segue l'Italia con 584 milioni di corone danesi. La Germania con un fatturato di 295 milioni di dollari. 295 USD.

Pandora - Vendite per regione

Aumento delle previsioni per le vendite organiche

Pandora ha alzato la propria guidance per le vendite organiche a un range compreso tra il 2% e il 5% rispetto a una stima degli analisti del 3,08%.

Pandora prevede ancora un margine EBIT del 25% nel 2023 rispetto alla stima degli analisti del 25,6%.

Dichiarazione del CEO

"Siamo soddisfatti di un altro trimestre solido in un periodo di incertezza macroeconomica. Abbiamo sempre dimostrato che i fondamenti della nostra strategia Phoenix stanno dando risultati positivi. Continueremo a portare avanti le nostre iniziative strategiche nel secondo semestre e oltre. Tra cui l'espansione del nostro assortimento di diamanti e il lancio in corso del nostro nuovo concetto di negozio, EVOKE 2.0. Con una performance solida, ci aspettiamo un altro anno di crescita organica positiva dei ricavi", ha dichiarato Alexander Lacik, Presidente e CEO di Pandora.

Diamanti di laboratorio

L'azienda inizierà a vendere diamanti sintetici in Messico, Brasile e Australia nel corso dell'anno. Pandora vende già diamanti di laboratorio negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Canada, con un prezzo che può raggiungere i 4.450 dollari per gli anelli con diamanti da due carati. Per produrre i diamanti, l'azienda utilizza energia rinnovabile e oro e argento riciclati, riducendo così in modo significativo l'impronta di carbonio del prodotto. Un anello con diamante d'oro da un carato ha un'impronta di carbonio simile a quella di un paio di jeans.

Le raccomandazioni degli analisti

Piral Dadhania di RBC Capital Markets, con una raccomandazione "underperform", afferma che Pandora ha registrato risultati migliori del previsto, con ricavi e margine lordo superiori alle previsioni.

Frederick Wild di Jefferies, con una raccomandazione "hold", afferma che Pandora sta gestendo sorprendentemente bene il complicato mercato statunitense.

Azioni Pandora

Le azioni del produttore di gioielli Pandora sono scambiate principalmente in Danimarca. Il titolo è quotato anche a Francoforte con il codice 3P7. Nella borsa americana, le ricevute di deposito di Pandora sono negoziate con il codice PANDY e un ADR equivale a un quarto di un'azione.


No comments yet