S&P 500 ^GSPC
5,051.41
-0.21%
Tesla TSLA
$157.11
-2.71%
Apple AAPL
$169.38
-1.92%
Nvidia NVDA
$874.15
+1.64%
Microsoft MSFT
$414.58
+0.23%
Alphabet GOOG
$156.00
-0.21%
Amazon AMZN
$183.32
-0.16%
Meta META
$499.76
-0.09%

Tyson Foods($TSN+0.1%) vuole vendere le sue attività di pollame in Cina

L'azienda statunitense di lavorazione della carne e di alimenti surgelati Tyson Foods intende vendere le sue attività di pollame in Cina. La notizia è stata riportata da Reuters.

La Tyson+0.1% Foods possiede quattro centri di ricerca e sviluppo, diversi impianti di lavorazione e decine di allevamenti in Cina. Dal 2001 opera nell'intero settore avicolo del Paese, dall'allevamento e macellazione alla lavorazione e distribuzione.

A giugno, l'azienda ha avviato le attività di un nuovo impianto di lavorazione di alimenti surgelati e cotti a Xiaogan, nella Cina centrale. Nello stesso mese ha aperto anche uno stabilimento per la lavorazione di alimenti come il pollo cotto e il cibo cinese precotto nella città di Nantong, nella Cina orientale.

Non si conoscono i motivi per cui $TSN+0.1% voglia vendere le sue attività di pollame in Cina. Secondo gli analisti, potrebbe essere dovuto a fattori quali il calo della domanda di pollame in Cina a causa della pandemia COVID-19, l'aumento dei prezzi dei mangimi dovuto all'invasione dell'Ucraina da parte della Russia e la crescente concorrenza dei produttori locali.

La vendita di questa attività potrebbe contribuire a ridurre l'indebitamento e a concentrarsi sui mercati principali di Stati Uniti ed Europa.

TSN
$58.15 $0.03 +0.05%
1 Day
+0%
5 Days
-1.57%
1 Month
-1%
6 Months
+4.03%
YTD
-3.84%
1 Year
-8.51%
5 Years
-16.71%
Max.
+66,189.29%

No comments yet