S&P 500 ^GSPC
5,123.41
-1.46%
Nvidia NVDA
$881.95
-2.67%
Meta META
$511.90
-2.15%
Tesla TSLA
$171.05
-2.03%
Amazon AMZN
$186.13
-1.54%
Microsoft MSFT
$421.90
-1.41%
Alphabet GOOG
$159.19
-1.00%
Apple AAPL
$176.55
+0.86%

Bank of America: gli hedge fund si preparano a tempi peggiori e hanno una fiducia superiore alla media in questi 20 titoli (Parte 1)

Nonostante i dati sull'economia statunitense siano piuttosto solidi, gli hedge fund non sono molto ottimisti. Le posizioni difensive superano quelle cicliche nei portafogli dei fondi che possono puntare sia sul LONG che sullo SHORT. Quali sono i titoli di cui si fidano di più i gestori hedge in termini di ponderazione relativa dei portafogli dei fondi rispetto agli indici di riferimento?

Quest'anno l'economia statunitense nel suo complesso ha registrato una performance ben al di sopra delle aspettative, in particolare grazie alla continua tenuta del mercato del lavoro. Anche i dati sul PIL e sui consumi personali hanno sorpreso positivamente quest'anno, così come la spesa in conto capitale delle imprese. Per questo motivo gli analisti di Bank of America hanno aggiornato le loro prospettive economiche ad agosto, non prevedendo più una recessione negli Stati Uniti nello scenario di base. Anche il sondaggio condotto ad agosto tra i gestori di grandi fondi comuni di investimento è stato altrettanto positivo, con un numero inferiore di gestori che prevedono una recessione.

Ma una cosa sono i sondaggi e le previsioni, un'altra le decisioni di investimento reali. I gestori di hedge fund e di fondi comuni tradizionali stanno preparando i loro portafogli per affrontare le continue turbolenze economiche e di mercato, secondo i dati compilati da Bank of America. La composizione degli investimenti dei fondi è quindi fortemente difensiva.

Negli ultimi anni i gestori di fondi hanno spostato i loro portafogli in una direzione più conservativa, e questo viene confermato solo oggi.


Una strategia difensiva può sembrare eccessivamente cauta alla luce della forza azionaria di quest'anno, ma alcuni recenti sondaggi sul sentimento dei consumatori e delle imprese sono sembrati relativamente deboli. Gli analisti di Bank of America hanno anche messo in guardia dal graduale rallentamento della creazione di posti di lavoro e quindi da possibili pressioni al rialzo sulla spesa dei consumatori. Infine, ma non meno importante, persiste l'incertezza sulla futura politica monetaria della Fed, i cui tassi elevati si ripercuotono solo gradualmente sull'economia reale.

Tutto ciò non significa tuttavia che gli hedge fund non debbano scommettere sull'aumento dei prezzi delle azioni. Al contrario, essi sono attualmente in posizione di LONG netto del 20%, ossia vicino al massimo storico. Nel frattempo, gli esperti di Bank of America hanno compilato i dati relativi alle posizioni LONG e SHORT nei singoli titoli dei portafogli degli hedge fund e hanno indicato venti titoli in cui le posizioni LONG sono più diffuse.

1. Incyte

Settore: sanità

Differenza tra posizioni LONG e SHORT: 36,6%.

2. Bath & Body Works

Settore: beni e servizi di consumo residuali

Differenza tra posizioni LONG e SHORT: 28,3%.

3. TransDigm

Settore: industria

Differenza tra posizioni LONG e SHORT: 15,6 %.

4. Activision Blizzard

Settore: Servizi di comunicazione

Differenza tra posizioni lunghe e corte: 13,5 %.

5. Gruppo Everest

Settore: Finanza

Differenza tra posizioni LONG e SHORT: 11,9%.

6. Servizi sanitari universali

Settore: Sanità

Differenza tra posizioni lunghe e corte: 11,2%.

7. Qorvo

Settore: Tecnologia

Differenza tra posizioni lunghe e corte: 10,9%.

8. Advance Auto Parts

Settore: Beni e servizi di consumo residuali

Differenza tra posizioni LONG e SHORT: 10,9%.

9. Expedia

Settore: Beni e servizi di consumo

Differenza tra posizioni LONG e SHORT: 10,9%.

10. Invesco

Settore: Finanza

Differenza tra le posizioni LONG e SHORT: 10,4%

Il resto di domani... :)


No comments yet