S&P 500 ^GSPC 5,289.92 -0.59%
Tesla TSLA $178.58 -4.30%
Nvidia NVDA $937.22 -1.74%
Alphabet GOOG $177.43 -1.18%
Apple AAPL $190.72 -0.85%
Meta META $467.47 +0.61%
Amazon AMZN $182.23 -0.50%
Microsoft MSFT $428.01 -0.24%

Perché penso che Nvidia abbia tagliato un ramo da sotto se stessa?

Nvidia è una delle aziende di cui mi sono fidato e che ho seguito da vicino per molto tempo. Ultimamente, però, sono un po' preoccupato per il suo futuro a lungo termine. Oggi mi è capitato di imbattermi nell'opinione di un analista che corrisponde più o meno alla mia opinione. Mi piacerebbe presentarvelo e discutere con gli amici della mia filosofia e degli sviluppi che sto ipotizzando.

Nvidia può benissimo aver rovinato le vendite future per se stessa

Mi capita spesso di discutere di "cosa succede se" con i miei amici. Molto spesso risulta in scenari totalmente fantascientifici (derivanti o dall'ignoranza o dal fatto che smettiamo assolutamente di prendere in considerazione la probabilità che un evento si verifichi 😂😂). Ma a volte ci ritroviamo in discussioni molto interessanti e fruttuose. E recentemente ci siamo impantanati così solo per discutere di $NVDA-1.7%. Ecco perché vorrei condividere qui la mia preoccupazione. Possibilmente, affronta la questione anche con te. Quindi:

Una serie di buoni risultati ha permesso a Nvidia di superare Intel $INTC-1.7% due anni fa e diventare il produttore di chip americano di maggior valore. L'anno scorso, il titolo ha guadagnato il 125% - il rendimento più alto tra le aziende tecnologiche a grande capitalizzazione.

Di cosa stiamo parlando, il 750% in 5 anni è assolutamente folle

Durante la pandemia, le vendite di Nvidia sono salite alle stelle perché il pubblico ha chiesto a gran voce di aggiornare il proprio hardware per l'intrattenimento digitale, portando a carenze croniche di prodotti e i rivenditori a prezzi fuori mercato. Probabilmente tutti pensiamo alle schede RTX 3080 e 3090 ad importi che superano il "prezzo ragionevole" di decine di migliaia. O almeno è così che l'ho percepito come un giocatore occasionale 😂🤷 Per la maggior parte degli ultimi 18 mesi, i prodotti Nvidia erano immediatamente esauriti ogni volta che venivano messi in vendita.

La grafica da gioco Nvidia è ora sempre più disponibile sui principali siti di elettronica. Alcuni rivenditori stanno riportando inventari crescenti e hanno anche iniziato a scontare le carte, un altro chiaro segnale che la domanda sta calando. Secondo CamelCamelCamel, un sito di monitoraggio dei prezzi, il prezzo di vendita della scheda Nvidia RTX 3080 Ti presso i rivenditori di terze parti è sceso di circa il 40% quest'anno.

Una rapida inversione di tendenza nella domanda è improbabile, poiché le precedenti tattiche di prezzo aggressive dell'azienda stanno esacerbando il problema. Mentre altre aziende di elettronica di consumo, come Sony, hanno tenuto fermi i prezzi per i loro ferri più caldi, come la PlayStation 5, Nvidia ha deciso di approfittare della domanda senza precedenti.

Il chipmaker rilasciava regolarmente schede incrementalmente migliorate a prezzi molto più alti. Nel settembre 2020, ha lanciato la sua ammiraglia RTX 3080 per 699 dollari, seguita dalla leggermente migliore RTX 3080 Ti nel giugno 2021 per 1.200 dollari e oltre. Ma stiamo parlando del prezzo consigliato. La realtà per noi era più di 40 mila corone.

Ma a mio parere, questa strategia potrebbe ritorcersi contro Nvidia, poiché la domanda in queste fasce di prezzo elevate potrebbe scomparire. È qui che entra in gioco l'opinione dell'analista, che mi ha relativamente confermato in essa. Lo stimato Jon Peddie sostiene che i prezzi di oggi sono insostenibili, e prevede che le schede grafiche di fascia alta torneranno ai livelli storici di 500-700 dollari. "I consumatori non compreranno al prezzo ridicolo di 1.300 dollari", ha detto.

Peddie nota che i giocatori tipicamente tengono le loro schede per due o tre anni prima di aggiornarle. Su cui sono d'accordo. I giocatori hardcore probabilmente lo cambiano spesso. L'utente medio è più probabile che li usi ogni 5 anni o giù di lì, ma d'altra parte di solito non comprano comp di alto livello perché non li usano.

Questo potrebbe significare che le forti vendite indotte dalla pandemia hanno già tirato avanti la domanda futura.
Poi c'è anche il fattore cripto-mondo. I minatori di criptovalute usano schede grafiche di Nvidia. Le schede di gioco erano adatte al mining dell'etere, la seconda più grande criptovaluta per capitalizzazione di mercato. E secondo New Street Research, la stragrande maggioranza del mining di etere è stato fatto con schede grafiche da gioco.

Ma questo sta per cambiare. Nei prossimi mesi, la rete blockchain di Ethereum dovrebbe passare da un modelloproof-of-work a un modelloproof-of-stake, eliminando la necessità del mining tramite schede grafiche. La transizione è stata ritardata da giugno, forse fino all'autunno, ma quando accadrà, i minatori probabilmente inonderanno il mercato di schede Nvidia usate, creando un eccesso di offerta. Come giocatore non sono arrabbiato 😂😂 Come azionista Nvidia un po' lo sono 😡 Non sarebbe nemmeno la prima volta. Il ciclo cryptoboom and bust delle schede grafiche è avvenuto anche nel 2013 e nel 2018.

Quindi a quale conclusione sono arrivato? L'azienda ha costantemente riportato guadagni migliori del previsto e ha fornito una prospettiva finanziaria superiore alle stime degli analisti. Questo tipo di sovraperformance potrebbe essere una cosa del passato. Se Nvidia continua a non riuscire a generare risultati sorprendentemente buoni, potrebbe benissimo essere in guai seri. Secondo me, Nvidia beneficia abbastanza del fatto che offre ancora risultati perfetti nonostante l'alto multiplo. Finché non c'è niente da fare, credo che vada bene. Più il palloncino si gonfia, però, più grande sarà il colpo. Non sto affatto dicendo che Nvidia sia una specie di bolla. È solo che penso che ci potrebbe essere un po' di delusione in arrivo. Si spera (se arriva) meno che nel caso di Netflix 😂😂.

Disclaimer:Questa non è una raccomandazione di investimento. Non sono un professionista, solo un dilettante che condivide le mie opinioni basate su dati provenienti da internet, in questo caso in linea con l'analisi di Tae Kim e l'opinione di Jon Peddie.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet