S&P 500 ^GSPC
4,981.84
+0.13%
Nvidia NVDA
$674.72
-2.85%
Alphabet GOOG
$143.84
+1.15%
Amazon AMZN
$168.59
+0.90%
Meta META
$468.03
-0.68%
Tesla TSLA
$194.77
+0.52%
Apple AAPL
$182.32
+0.42%
Microsoft MSFT
$402.18
-0.15%

Il futuro impatto dell'intelligenza artificiale sulle elezioni statunitensi

Filipo Maritinelli
19. 1. 2024
2 min read

Sam Altman, CEO di OpenAI, assicura al pubblico che l'AI e gli Stati Uniti rimarranno stabili, indipendentemente dall'esito delle elezioni presidenziali. Con le crescenti preoccupazioni per l'influenza della tecnologia sul processo politico, Altman sottolinea l'importanza di misure per prevenire l'uso improprio dell'IA nelle campagne elettorali. l'importanza di misure che impediscano l'uso improprio dell'IA nelle campagne elettorali.

Sam Altman, CEO di OpenAI, ha parlato con equanimità del futuro dell'intelligenza artificiale e della politica negli Stati Uniti. e della politica negli Stati Uniti, nonostante la schiacciante vittoria di Donald Trump nei caucus repubblicani. Altman ha sottolineato che, a prescindere dall'esito delle elezioni presidenziali di quest'anno l'innovazione tecnologica e l'intelligenza artificiale rimarranno coerenti con i valori democratici.

Parlando al World Economic Forum Altman ha sottolineato l'importanza di misure volte a prevenire l'uso improprio dell'intelligenza artificiale nelle campagne politiche. Nel contesto delle crescenti preoccupazioni per la potenziale influenza della tecnologia sul processo elettorale, Altman ha sottolineato che, nonostante i precedenti cicli elettorali, è meno preoccupato della manipolazione attraverso l'intelligenza artificiale.

Cooperazione con il governo statunitense

OpenAI, una società attiva nello sviluppo dell'intelligenza artificiale, nel contesto delle prossime elezioni presidenziali ha emanato nuove misure per prevenire l'uso improprio della sua tecnologia nelle campagne politiche. Una delle misure è il divieto assoluto di utilizzare ChatGPT in un contesto politico.

"Penso che il nostro ruolo sia molto diverso da quello delle piattaforme di distribuzione come i social network o gli editori di notizie. Ovviamente dobbiamo lavorare con loro, quindi è come se generassimo qui e distribuissimo qui. E deve esserci una buona conversazione tra noi".
Sam Altman, CEO di OpenAI

Discutendo del futuro della regolamentazione dell'IA negli Stati Uniti, Altman ha affermato che l'adozione di nuovi standard di sicurezza e protezione è fondamentale. Ha ricordato al pubblico che l'anno scorso il presidente Biden ha emesso un ordine esecutivoche chiedeva nuovi standard per la sicurezza, la privacy e l'applicazione dei diritti civili nell'IA.

Altman ritiene che il ruolo di OpenAI sia diverso dalle piattaforme di distribuzione. Tuttavia, ha anche detto che l'azienda deve monitorare attentamente e garantire un controllo rigoroso sui suoi strumenti per evitare che vengano utilizzati in modo improprio nell'ambiente politico.

Disclaimer: su Bulios si possono trovare molte ispirazioni, ma la selezione dei titoli e la costruzione del portafoglio spetta a voi, quindi fate sempre un'analisi approfondita per conto vostro.

Fonte.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

Trasmettete l'articolo o conservatelo per un secondo momento.