S&P 500 ^GSPC 5,071.63 +0.02%
Tesla TSLA $162.13 +12.06%
Nvidia NVDA $796.77 -3.33%
Amazon AMZN $176.59 -1.64%
Apple AAPL $169.02 +1.27%
Alphabet GOOG $161.10 +0.74%
Meta META $493.50 -0.52%
Microsoft MSFT $409.06 +0.37%

Tesla sta già perdendo sul declino del Bitcoin

Nel febbraio 2021, Tesla $TSLA+12.1% ha fatto scalpore quando ha annunciato un investimento di 1,5 miliardi di dollari in Bitcoin $BTCUSD-0.5%, quando la maggior parte delle aziende non avrebbe toccato la volatile criptovaluta. Tuttavia, a causa della flessione del mercato delle criptovalute, questa scommessa potrebbe ora essere notevolmente ridotta. Ecco tutto quello che sappiamo finora.

Tesla è stata una delle prime società a investire in BTC

Il prezzo del Bitcoin $BTC è crollato di quasi il 30% nell'ultimo mese e giovedì mattina si aggirava intorno ai 29.000 dollari per moneta, con un calo di circa il 55% rispetto ai massimi di novembre, vicino ai 68.000 dollari. Tesla $TSLA+12.1% ha accumulato la sua quota di bitcoin tra il gennaio e l'inizio del febbraio 2021, quando la valuta era scambiata tra i 29.000 e i 40.000 dollari. In media, possiamo stimare che Tesla abbia acquistato le sue monete a metà di questo intervallo.

Con l'impennata del bitcoin per il resto del 2021, Tesla ha realizzato un profitto sulla sua scommessa sulle criptovalute - sulla carta - giustificandola come un investimento liquido che ha un rendimento maggiore rispetto alla detenzione di contanti. A marzo 2021, il produttore di auto elettriche ha dichiarato di aver scaricato circa il 10% delle sue attività digitali e di aver ricavato 272 milioni di dollari dalla vendita. Entro la fine del 2021, l'azienda ha iscritto a bilancio circa 2 miliardi di dollari in attività digitali.

https://twitter.com/BTC_Archive/status/1522558658747510784

Ma dopo mesi di perdite, il bitcoin vale oggi molto meno di quanto probabilmente Tesla lo ha acquistato. Al 31 marzo, Tesla ha dichiarato di detenere 1,26 miliardi di dollari in attività digitali. Se a questo si aggiungono i 272 milioni di dollari raccolti dalla società con le vendite precedenti, si ottiene poco più di 1,5 miliardi di dollari, il che significa che Tesla ha a malapena chiuso in pareggio il suo investimento, e questo prima che il bitcoin sia sceso di un altro 30%.

Tuttavia, non si può escludere che la società monetizzi le sue azioni a tempo debito. I danni reali, se ci sono, saranno rivelati nella prossima relazione trimestrale di Tesla. Questo fatto è stato riportato da BusinessInsider.

Prodala Tesla své Bitcoiny nebo je stále drží?

Vote to see the results! 0 answers already!

No comments yet