S&P 500 ^GSPC
4,967.23
-0.88%
Nvidia NVDA
$762.00
-10.00%
Meta META
$481.07
-4.13%
Amazon AMZN
$174.63
-2.56%
Tesla TSLA
$147.02
-1.94%
Microsoft MSFT
$399.12
-1.27%
Apple AAPL
$165.00
-1.22%
Alphabet GOOG
$155.72
-1.10%

Questi 3 titoli dei media sono considerati il miglior acquisto possibile dopo un calo del 50%.

Si può ipotizzare se i titoli delle aziende del settore dei media siano o meno ingiustamente puniti da ribassi brutali. Indipendentemente dalla vostra opinione, va notato che i ribassi del 50-70% creano potenziali opportunità per questi titoli. State approfittando di questi cali o vi aspettate uno scenario di mercato molto peggiore?

State investendo in uno dei titoli menzionati?

  • I titoli delle aziende del settore dei media hanno subito molte pressioni negli ultimi tempi, nonostante i forti andamenti generali.
  • Disney $DIS+0.2% ha recentemente riportato risultati contrastanti, ma ha registrato una forte forza nello streaming.
  • Warner Bros Discovery $WBD , una recente emanazione di AT&T, non ha registrato miglioramenti nonostante la solida crescita dello scorso trimestre.
  • Infine, Netflix $NFLX-9.1%, i cui risultati preoccupanti stanno trascinando il prezzo al ribasso da qualche tempo.

I titoli delle aziende del settore dei media sono stati puniti ingiustamente, a mio avviso. La domanda è aumentata notevolmente a causa della pandemia. In altre parole, l'epidemia di Covid-19 ha spinto le persone nelle loro case, dove il volume di video in streaming è salito alle stelle. Ironicamente, però, questo "Covid-boost" è probabilmente il motivo per cui questi titoli sono ora sotto pressione, anche se queste piattaforme continuano a prosperare (almeno nella maggior parte dei casi).

Disney $DIS+0.2%

La perdita attuale è del 48% sul suo ATH.

Disney ha recentemente riportato risultati trimestrali contrastanti, al di sotto delle aspettative in termini di utili e ricavi. Tuttavia, ci sono stati alcuni aspetti positivi. In primo luogo, l'attività Parks and Experiences ha registrato risultati migliori del previsto, con vendite che hanno superato le aspettative degli analisti nell'ultimo trimestre.

Ma cosa c'entra questo con i media?

Sebbene il business dei parchi Disney stia andando bene, il che suggerisce che i consumatori sono usciti e stanno "tornando alla normalità", le sue piattaforme di streaming stanno andando a rotoli.

Lo scorso trimestre ha aggiunto 7,9 milioni di nuovi abbonati al servizio Disney+, superando di gran lunga le stime che ne prevedevano 2 milioni. Oggi vanta più di 137,7 milioni di abbonati. Se si aggiungono altre piattaforme come Hulu ed ESPN+, il numero totale di abbonati sale a oltre 200 milioni.

Si tratta di un gigante dello streaming e dei media che non dovrebbe essere ignorato. Le azioni Disney sono recentemente scese di circa il 48% rispetto ai massimi storici, offrendo agli investitori un ottimo "prezzo di vendita" per iniziare ad accumulare azioni.

  • Ho investito in $DIS+0.2% per diverso tempo. La posizione è attualmente in perdita, ma questo non cambia la mia strategia e le mie aspettative per il futuro.

Warner Bros. Scoperta (WBD)

L'azienda riuscirà a soddisfare le sue aspettative nel prossimo anno?

Warner Bros Discovery è un po' più particolare, dato che è stata scorporata da AT&T solo il mese scorso. Si è trattato di una mossa a lungo attesa dagli azionisti di AT&T nella speranza di creare valore, poiché molti ritenevano che le attività di streaming dell'azienda fossero sottovalutate.

Rispetto ad altre società di streaming, questo sembra essere il caso, ma il mercato non sta premiando l'operazione. Dalla scissione del 4 aprile, il titolo WBD ha toccato un massimo di 27,50 dollari e un minimo di 16,51 dollari. Quindi il calo è più vicino al 40% che al 50%.

Nell'ultimo trimestre, le unità HBO e HBO Max della società hanno aggiunto 3 milioni di abbonati, portando il totale a 76,8 milioni. Si tratta di un aumento di 12,8 milioni di abbonati rispetto all'anno precedente.

L'azienda stima di raggiungere un fatturato di oltre 45 miliardi di dollari quest'anno e di oltre 50 miliardi l'anno prossimo. Mentre per quest'anno gli analisti prevedono un utile di soli 64 centesimi per azione, per l'anno prossimo le stime parlano di 1,90 dollari per azione. In questo caso, il titolo viene scambiato a meno di dieci volte gli utili nel 2023: un prezzo decisamente basso, considerati gli asset di questo scenario.

Netflix $NFLX-9.1%

Non voglio mentirvi, ma l'approccio lassista del management alla riduzione degli abbonati mi spaventa a tal punto che non sono disposto ad aprire una posizione qui, nemmeno dopo un calo così massiccio.

Netflix è certamente il nome più controverso di questo elenco. Nonostante abbia raggiunto un massimo di 52 settimane a novembre, a 700,99 dollari, il titolo è attualmente in calo di ben il 73,5%. Al suo recente minimo, il titolo Netflix è sceso del 77%.

Si tratta di un crollo incredibile, visto che solo sei mesi fa questo titolo era fantastico. Tuttavia, Netflix ha diversi ostacoli contro di sé. Non ha una valutazione così bassa, né un "catalogo" di film classici così profondo come quello della HBO. Non ha nemmeno le dimensioni della Disney, insieme alle altre piattaforme di streaming e alle varie attività commerciali. Deve invece produrre o acquistare i propri contenuti, un processo che al giorno d'oggi sta diventando sempre più costoso.

Tuttavia, ha circa 222 milioni di abbonati e una corona nel settore dello streaming video. Se credete che l'azienda limiterà la condivisione delle password, aggiungerà la pubblicità o troverà qualche altro modo per risolvere i suoi problemi, allora ci sono titoli multimediali peggiori di Netflix, che ha perso il 70-80% del suo valore dai suoi massimi.

Tuttavia, fino a quando non vedrò un piano concreto o una ristrutturazione di Netflix nel suo complesso, non sono disposto a investire un centesimo in questo settore (questa è solo la mia opinione, che condivido). Dal punto di vista degli utenti, $NFLX-9.1% non mi ha impressionato con una serie regolare di serie e film di punta. Pertanto, non mi sorprende che il numero di abbonati sia un giro sulle montagne russe, dove quando arriva un film o una serie molto attesa, tutti si abbonano ai servizi di Netflix, ma dopo averlo guardato di nuovo, tutti mettono in pausa l'abbonamento.

  • C'è qualche investitore che sta già approfittando dei ribassi?
  • Vi aspettate prezzi ancora migliori per queste aziende?

Si noti che questa non è una consulenza finanziaria. Ogni investimento deve essere sottoposto a un'analisi approfondita.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet