S&P 500 ^GSPC
5,022.21
-0.58%
Nvidia NVDA
$840.35
-3.87%
Meta META
$494.17
-1.12%
Amazon AMZN
$181.28
-1.11%
Tesla TSLA
$155.45
-1.06%
Apple AAPL
$168.00
-0.81%
Microsoft MSFT
$411.84
-0.66%
Alphabet GOOG
$156.88
+0.56%

Questo ETF cresce anche durante le flessioni e può rendervi milionari in futuro.

La crescita è stata di circa il 2% su base annua e negli ultimi 10 anni ha registrato un rendimento medio annuo di circa il 13%. Questo ETF si concentra esclusivamente su titoli di valore elevato e ha un rendimento positivo.

Gli investitori in ETF potrebbero trovare questo dato molto interessante.

Certo, non siamo nel periodo migliore in termini di investimenti e di opportunità, ma tenete presente che la durata media di un mercato orso è di circa nove mesi, mentre la durata media di un mercato toro è di circa 2,7 anni. Secondo una ricerca di Hartford Funds, le azioni perdono in media il 36% in un mercato orso e guadagnano in media il 114% in un mercato toro. Nel lungo termine, i tori di solito vincono, dato che il rendimento medio annuo dell'S&P 500 è di circa il 10% nel tempo.

Invesco S&P 500 Pure Value ETF $RPV+0.5%

Esistono migliaia di ETF tra cui scegliere e la maggior parte di essi segue un indice o un benchmark. Alcuni possono essere ampi e possedere migliaia di titoli di diverse capitalizzazione di mercato, settori e stili di investimento, mentre altri possono essere più strettamente focalizzati su un particolare settore o stile.

Poiché la maggior parte dei segmenti di mercato si trova in territorio di mercato orso o in prossimità di esso - definito come un calo del 20% - molti eccellenti ETF sono disponibili a un prezzo inferiore. Tuttavia, se siete alla ricerca di un fondo che sovraperformi il mercato oggi e generi rendimenti costanti a lungo termine in futuro, prendete in considerazione l'Invesco S&P 500 Pure Value ETF.

Questo ETF investe in titoli dell'indice S&P 500, seguendo l'indice S&P 500 Pure Value. L'indice comprende i titoli che presentano i punteggi di valore più elevati in base a tre metriche: rapporto libro-prezzo, rapporto utili-prezzo e rapporto vendite-prezzo. È stato progettato per escludere tutto, tranne i titoli considerati di alto valore o di valore netto, il che significa che non ci sono miscele in questo portafoglio. I titoli con i punteggi più alti hanno un peso proporzionalmente maggiore nel portafoglio.

Attualmente, l'ETF detiene circa 122 titoli, di cui Berkshire Hathaway è la principale partecipazione. Marathon Petroleum è seconda, mentre la compagnia assicurativa Cigna è terza. I settori più importanti sono quelli finanziario (30%), sanitario (12%), energetico (10,5%) e dei beni di consumo (10%).

Ricavi che battono il mercato

L'ETF è in rialzo del 2% da un anno all'altro, molto meglio dell'S&P 500, in calo del 17% al 25 maggio. È anche migliore dell'indice S&P 500 value, che da un anno all'altro è sceso del 5%. Ma guardiamo ai rendimenti a lungo termine. L'ETF è in circolazione dal 2006, quindi ha un record su cui fare affidamento. Negli ultimi 10 anni ha registrato un rendimento annuo di circa il 13%, più o meno pari a quello dell'S&P 500 nello stesso periodo. Dalla sua nascita nel 2006, ha registrato un rendimento annuo di circa il 9% al 25 maggio, mentre se si va indietro di 20 anni, l'indice che segue ha registrato un rendimento annuo di circa il 10%. Naturalmente la decisione spetta a ciascun investitore, questo è solo un suggerimento e non una raccomandazione di investimento.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet