S&P 500 ^GSPC
5,137.08
+0.80%
Nvidia NVDA
$822.79
+4.00%
Meta META
$502.30
+2.48%
Alphabet GOOG
$138.10
-1.20%
Amazon AMZN
$178.22
+0.83%
Apple AAPL
$179.63
-0.62%
Microsoft MSFT
$415.50
+0.45%
Tesla TSLA
$202.64
+0.38%

I 7 errori più comuni degli investitori alle prime armi

Oggi mi sono ispirata al video di @milan, che trovate qui sotto. Ci concentreremo sui 7 errori più comuni che commettono gli investitori alle prime armi. Perché ritengo che questo sia un argomento importante? Uno studio ha rilevato che fino al 15% degli investitori ha iniziato a investire solo nel 2020, il che significa che abbiamo una generazione di giovani/nuovi investitori che potrebbero avere bisogno di aiuto.

Da quanto tempo investite?

La pandemia è stata il momento perfetto per iniziare a investire: le azioni sono diventate più convenienti da acquistare quando il mercato è sceso, i tassi di interesse dei conti di risparmio si sono dimezzati e molti giovani consumatori sono rimasti bloccati a casa senza nulla da fare.

I 7 errori più comuni - Ammettetelo, chi di voi ha avuto uno di questi problemi (o quale percepite come il vostro più grande errore)?

  1. Monitoraggio costante dei mercati e del broker (sviluppo del portafoglio) - Attualmente ci troviamo in un periodo in cui la maggior parte dei portafogli registra guadagni minimi o è in rosso. Naturalmente, non è detto che questo sia il vostro caso, ma nel caso dei principianti c'è il rischio che la loro psiche e la loro capacità di recupero si rompano, portando al panico = vendere in perdita o comprare senza pensare.
  2. Inseguire le tendenze - Sono sicuro che tutti noi seguiamo un certo numero di influencer e account sui social media. A questo proposito, mi permetto di citare Radovan Vávra: essere in grado di distinguere le simpatie personali (in questo caso verso il proprio modello di riferimento) dal denaro. Solo perché qualcuno ha una buona performance e attribuisce un affare redditizio dopo l'altro, non significa che il suo acquisto (a vostra discrezione e analisi) sarà una buona scelta anche per voi. Quando si tratta di denaro, mettete voi stessi e la vostra opinione al primo posto.
  3. Seguire consigli e informazioni sbagliate - Il mondo di oggi è incredibilmente aperto e connesso. Ecco perché invito tutti a verificare le informazioni e ad istruirsi. Non per niente si dice che sia così: Non credete a tutto ciò che appare in TV (in questo caso su Internet). Così come Internet è pieno di informazioni, è anche pieno di notizie allarmistiche/false che possono mettere a disagio.
  4. Ivostri investimenti non sono una scommessa a lungo termine - Quando si tratta di investire, il tempo è fondamentale. L'ideale sarebbe mantenere gli investimenti il più a lungo possibile per massimizzare i rendimenti. Investire è qualcosa che si fa con l'aspettativa di ottenere un rendimento ragionevole nel lungo periodo. Una crescita rapida è quasi impossibile nel mondo degli investimenti (senza che si corra un rischio maggiore).
  5. Investire troppo denaro che potrebbe essere necessario - Prima di investire, dovreste sentirvi in controllo di come spendete il vostro denaro. Una parte importante di questo aspetto è la creazione di una riserva di liquidità, in modo da non dover fare affidamento sui propri investimenti quando ci si trova di fronte a un'emergenza o si vuole fare un determinato acquisto.
  6. Obiettivi di investimento poco chiari/strategia sbagliata - Assicuratevi di avere una base perfetta per investire. Stabilite la vostra testa, le vostre finanze e, soprattutto, fissate degli obiettivi a cui vi atterrete con fermezza. Attenetevi alla regola che in questo caso nulla può essere accelerato. Esiste una possibilità di accelerazione, ma comporta un cambio di strategia (fallimento) e comporta maggiori rischi.
  7. Smettere di investire dopo il fallimento o non investire affatto - Probabilmente tutti noi ricordiamo i nostri primi tempi in cui più di qualcuno ha guadagnato su alcune, per dirla in modo gentile, stupidaggini. Molte persone non riescono a sopportare l'assalto psicologico della perdita di posizioni o della vendita in perdita, che è lo scenario peggiore. Queste persone si allontanano dal mercato pensando che sia una stronzata e che stia perdendo soldi - penso che questo punto di vista possa influenzare, ma influenzerà anche una nuova generazione di investitori che non ne sanno ancora molto. Il peggior fallimento che vedo è quello di non investire - Ovviamente oggigiorno abbiamo molti modi per apprezzare il denaro, ma vedo l'investimento come una delle scelte migliori che può essere in qualche modo sicura - Anche se il detto dice: investi solo quello che sei disposto a perdere.

Per concludere, mi vengono in mente altri punti, ma li conserverò per un'eventuale prossima puntata di questa miniserie.

Consiglio vivamente questo video, che ha ispirato questo articolo, come un altro punto importante: (1) DIVERSIFICAZIONE: quante azioni dovrebbe avere l'investitore medio nel proprio portafoglio - YouTube

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet