S&P 500 ^GSPC
5,080.68
+0.22%
Nvidia NVDA
$791.18
+1.87%
Tesla TSLA
$200.10
-0.96%
Amazon AMZN
$174.64
+0.85%
Meta META
$487.97
+0.82%
Alphabet GOOG
$138.19
+0.55%
Apple AAPL
$180.84
-0.32%
Microsoft MSFT
$407.67
-0.01%

Questo mostro dei dividendi vi porterà denaro per sempre senza il minimo sforzo

Il settore dei beni di consumo ha una caratteristica perfetta: le persone avranno quasi sempre bisogno dei loro prodotti. Ciò le rende navi oceaniche incrollabilmente affidabili, che cavalcano i mari del mercato nonostante tutte le piccole onde che avrebbero rovesciato altre navi molto tempo fa. È ancora più strano quando un settore del genere crolla di oltre l'8,5% mentre l'S&P 500 scende di meno del 3%. Questa nave è davvero così sicura? SÌ!

Questa azienda sarà molto probabilmente estremamente importante per l'umanità per qualche tempo a venire...

E nella sua classe di titoli già super-stabili e incrollabili, è $PG-0.8% a distinguersi.

Lotta all'inflazione

AP&G va il merito di aver reagito per tempo all'inflazione, mentre molte altre aziende di beni di consumo di base sono state colte di sorpresa. Anche con questo vantaggio, P&G non è immune dall'aumento dell'inflazione. L'azienda prevede che questi effetti negativi ridurranno gli utili al netto delle imposte per l'anno fiscale 2022 (che termina il 30 giugno) di 3,2 miliardi di dollari. Tuttavia, P&G continua ad aumentare le vendite organiche in tutte e 10 le sue categorie di prodotti e prevede di raggiungere la sua guidance per l'intero anno.

Se si confronta il mix di prodotti di P&G con quello di aziende come Target $TGT+1.4%, Walmart $WMT-1.3% e Costco Wholesale, ci si accorge subito che P&G opera in modo molto più mirato, nonostante abbia una capitalizzazione di mercato maggiore persino di Walmart. Molti dei prodotti venduti da altri rivenditori sono più soggetti a una riduzione della domanda durante i cicli economici più difficili. I consumatori sono meno propensi a ridurre la spesa per dentifricio, detersivo per il bucato, sapone o detersivo per piatti e altri prodotti P&G durante una recessione.

Una bella flessione

È probabile che i consumatori attenti ai costi passino da marche più costose di prodotti per la cura di sé o per la pulizia della casa ai prodotti P&G durante una recessione. Lo stesso non si può dire per l'acquisto di un nuovo televisore, che i consumatori sono più propensi a rimandare del tutto durante la recessione.

I risultati di Walmart e Target hanno indicato che le scorte erano in aumento e più alte del previsto, suggerendo che queste aziende stavano effettuando ordini eccessivi e anticipando una domanda superiore al necessario. I rivenditori erano inoltre abituati a tempi di consegna più lunghi durante una pandemia e sono stati quindi costretti a ordinare in anticipo quantità maggiori di prodotti.

I livelli delle scorte di Target, Walmart e Costco sono molto più incerti rispetto a quelli di aziende come P&G. Queste aziende devono cercare di anticipare le tendenze dei consumatori, modificare gli assortimenti e cercare di aumentare i prezzi per combattere l'inflazione. P&G ha una strada più facile da percorrere. Può semplicemente continuare a fare ciò che sa fare meglio, ovvero sviluppare i suoi marchi e affidarsi alla sua vasta rete di rivenditori in negozio e online.

P&G, come Coca-Cola $KO-0.5% e molte altre società di beni di consumo, beneficia anche di una diversificazione geografica che la rende meno vulnerabile ai problemi economici specifici degli Stati Uniti.

P&G genera una grande quantità di free cash flow che sostiene i continui aumenti dei dividendi e un numero record di riacquisti di azioni. Gli investitori in P&G beneficiano dei dividendi perché forniscono un reddito passivo senza dover vendere le azioni. Inoltre, i riacquisti di azioni riducono il numero di azioni in circolazione e portano a un aumento degli utili per azione, rendendo P&G un valore migliore per gli azionisti nel complesso.

Poche aziende sono così dominanti o affidabili nel loro settore come Procter & Gamble. La crescita organica dei ricavi dell'azienda è impressionante nel suo settore, soprattutto se si considera l'entità delle dimensioni di P&G. P&G ha pagato e aumentato il suo dividendo per 66 anni consecutivi e può sostenere molti aumenti futuri dei dividendi grazie al free cash flow. Con un dividend yield del 2,6%, P&G sembra un ottimo acquisto per gli investitori che preferiscono la conservazione del capitale e il reddito alla crescita.

Lentamente e con costanza, amici miei 😇

Disclaimer:questa non è in alcun modo una raccomandazione di investimento. Si tratta di una sintesi e di un'analisi puramente mia, basata su dati provenienti da Internet e su alcune altre analisi. Investire nei mercati finanziari è rischioso e ognuno dovrebbe investire in base alle proprie decisioni. Sono solo un dilettante che condivide le proprie opinioni.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet