S&P 500 ^GSPC
5,137.08
+0.80%
Nvidia NVDA
$822.79
+4.00%
Meta META
$502.30
+2.48%
Alphabet GOOG
$138.10
-1.20%
Amazon AMZN
$178.22
+0.83%
Apple AAPL
$179.63
-0.62%
Microsoft MSFT
$415.50
+0.45%
Tesla TSLA
$202.64
+0.38%

Questi 3 titoli costituiscono oltre il 33% del portafoglio del multimiliardario George Soros

Per chi non conosce George Soros - Nel 1969 Soros ha fondato il Soros Fund Management, che nei primi 10 anni ha ottenuto un ritorno sugli investimenti del 4000%, gettando le basi per la ricchezza di Soros. Soros è anche spesso coinvolto in una serie di teorie cospirative, ma non ci dilungheremo su questo punto. Per noi è soprattutto un miliardario di successo, un imprenditore, un investitore, un economista e una serie di altri titoli non altrettanto rilevanti. Quali titoli dominano il suo portafoglio?

I dati e le partecipazioni si riferiscono al marzo 2022, il che può creare un certo margine per piccole deviazioni.

Cominciamo con l'attuale partecipazione maggiore. George Soros si è impegnato a investire in aziende a emissioni zero e di recente ha riallineato il suo portafoglio di investimenti includendo diversi titoli di veicoli elettrici che hanno subito un duro colpo. Ha inoltre ceduto la sua intera partecipazione in General Motors. Le transazioni hanno scatenato un dibattito tra gli investitori per stabilire se Soros stia comprando il calo dei prezzi delle azioni o se stia modificando la sua strategia a lungo termine nel settore dell'energia pulita.

La società di investimento personale di Soros, Soros Fund Management, ha acquistato milioni di azioni di Nio, Lucid e Rivian nel primo trimestre, secondo quanto riportato in un documento della Securities and Exchange Commission del 13 maggio. Tutte e tre le società hanno visto i loro prezzi azionari più che dimezzarsi nel 2022, in un mercato in crisi alimentato dai timori di recessione.

1. Rivian $RIVN+0.3%

$RIVN+0.3%

  • Come reso noto a febbraio, il fondo di Soros ha acquistato quasi 20 milioni di azioni di Rivian, per un valore di circa 2 miliardi di dollari all'epoca. L'investimento non si è rivelato redditizio in seguito al forte calo delle azioni Rivian di quest'anno, ma il fondo ha acquistato altri 6 milioni di azioni nel periodo conclusosi il 31 marzo.
  • Soros possedeva già circa 20 milioni di azioni Rivian prima dell'ultima transazione. Il suo fondo ha acquisito la partecipazione nel quarto trimestre del 2021, dopo la quotazione in borsa di Rivian. Il prezzo delle azioni di Rivian è sceso del 75% da quando è stata quotata in borsa, il che significa che Soros ha perso circa 1,5 miliardi di dollari sul suo investimento.

Quindi, quando guardate il vostro portafoglio, dite a voi stessi che non state andando così male😄.

Rivian è scesa del 70% dall'inizio del 2022, ma l'azienda mantiene l'ottimismo. Le previsioni future dell'azienda rimangono invariate e prevedono la consegna di 25.000 autocarri nel 2022, mentre in questo trimestre ha prodotto 2.552 autocarri e ne ha consegnati 1.227, rispetto ai 909 del quarto trimestre.

2. Fondo Invesco QQQ Serie 1 $QQ+1.5%

$QQQ+1.5%

  • Il$QQQ+1.5% offre accesso ad alcune delle società non finanziarie più innovative del mercato azionario NASDAQ. Questa ampia esposizione crea un'asset allocation integrata tra più settori, senza dover sostenere il costo di acquistare le azioni di ogni singola società.
  • George Soros detiene qui oltre il 7,1% del suo portafoglio.
  • Sebbene $QQ+1.5% non abbia solo titoli tecnologici e di crescita, è comunque considerato un fondo incentrato sulla tecnologia. Per questo motivo appare a molti investitori sottovalutato, in quanto segue l'andamento del settore tecnologico in particolare, che sta languendo dall'inizio dell'anno.
  • I titoli tecnologici costituiscono fino al 50% di questo fondo. Forse è per questo che il QQQ è attualmente a -23,77% nel corso dell'anno. Se si tratta di un acquisto conveniente, lo lascio decidere a voi. Ma sta chiaramente replicando la performance di uno dei settori più colpiti.

3. Liberty Broadband Corp $LBRDA+0.2%

$LBRDA+0.2%

  • Liberty Broadband Corporation possiede aziende di comunicazione che forniscono un'ampia gamma di servizi via cavo, dati, wireless, video, voce e gestiti. Il principale asset dell'azienda è la proprietà di Charter Communications, il secondo operatore via cavo degli Stati Uniti.
  • La liquidità di Liberty Broadband è aumentata di 109 milioni di dollari nel primo trimestre, grazie alla vendita di azioni Charter durante il periodo e a ulteriori prestiti nell'ambito della linea di credito a margine di Charter, parzialmente compensati dal riacquisto di azioni Liberty Broadband.
  • L'indebitamento di Liberty Broadband è aumentato di 299 milioni di dollari nel primo trimestre a causa di ulteriori utilizzi del prestito di margine di Charter. La capacità disponibile nell'ambito della linea di credito marginale di Charter è di 700 milioni di dollari. La linea di credito di GCI ha una capacità non utilizzata di 397 milioni di dollari.
  • È passato un anno da quando la società ha sperimentato il suo ATH e da allora siamo in una tendenza al ribasso, che si estende fino al 36%.

  • Siete interessati a una delle 3 principali società di George Soros?
  • Trova mai ispirazione negli acquisti di questi giganti e miliardari?

Si noti che questa non è una consulenza finanziaria. Ogni investimento deve essere sottoposto a un'analisi approfondita.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet