S&P 500 ^GSPC
5,078.17
+0.17%
Meta META
$487.05
+1.10%
Alphabet GOOG
$140.10
+0.97%
Apple AAPL
$182.63
+0.81%
Amazon AMZN
$173.54
-0.68%
Nvidia NVDA
$787.01
-0.49%
Tesla TSLA
$199.73
+0.17%
Microsoft MSFT
$407.48
-0.01%

Secondo Wall Street, questo titolo di Warren Buffett rischia un aumento di prezzo dell'80%.

Gli analisti sono ottimisti sul titolo, che costituisce una parte consistente dell'ampio portafoglio di azioni di Berkshire Hathaway $BRK-B+0.0% . A metà del 2020, Buffett e Berkshire hanno investito più di 2 miliardi di dollari nel titolo, che attualmente rappresenta quasi l'11% del portafoglio azionario di Berkshire, pari a circa 347 miliardi di dollari.

Secondo Wall Street, uno dei titoli preferiti da Warren Buffet è pronto per una grande crescita.

Dopo la pandemia, Warren Buffett e la sua societàBerkshire Hathaway hanno avuto un rapporto complicato con i titoli bancari. Hanno venduto molte delle loro partecipazioni bancarie all'inizio della pandemia in seguito ai timori per la loro esposizione complessiva al settore. Nel primo trimestre del 2022, Buffett e Berkshire hanno ricominciato ad acquistare titoli bancari. Ma un titolo bancario è sempre rimasto stabile nel portafoglio di Berkshire: Bank of America $BAC+2.0%.

Perché gli analisti sono ottimisti

In una recente nota di ricerca, l'analista di Wells Fargo Mike Mayo ha ribadito che Bank of America è il suo investimento bancario preferito.

Uno dei motivi per cui Mayo è così ottimista è il fatto che la banca sta beneficiando di un contesto di tassi di interesse in aumento. Uno dei principali modi in cui le banche guadagnano è il reddito netto da interessi (NII), che è essenzialmente il profitto ottenuto su prestiti, titoli e liquidità dopo aver finanziato tali attività. Quando la Federal Reserve aumenta il suo tasso di riferimento per i prestiti overnight, il tasso sui fondi federali, le banche vedono un rendimento più elevato su gran parte dei loro prestiti, che si adeguano all'aumento del tasso sui fondi federali.

Quindi, se le banche riescono a tenere sotto controllo i costi di finanziamento o di deposito, possono espandere i loro margini di profitto, e Bank of America ha fatto un ottimo lavoro per migliorare la sua base di depositi negli ultimi anni.

Nella sua nota di ricerca, Mayo ha affermato che Bank of America dimostra la tesi del "NII to the Sky" - anche nel caso dell'orso - meglio di qualsiasi altra grande banca. A fine marzo, la banca ha stimato che un aumento dell'1% da parte della Fed si tradurrebbe in 5,4 miliardi di dollari di NII nel corso del prossimo anno. All'epoca, il tasso dei fondi federali era compreso tra lo 0,25% e lo 0,5%. La fascia alta del tasso dei fondi federali potrebbe terminare l'anno intorno al 2,8% o forse anche più in alto. Anche Bank of America prevede di mantenere la spesa piatta quest'anno.

Forse ancora più impressionante è il fatto che in una "tipica recessione", Mayo prevede ancora che Bank of America genererà un rendimento del 10% sul capitale comune tangibile (ROTCE), che è il rendimento del capitale azionario della banca al netto delle attività immateriali e dell'avviamento. In un periodo di recessione, questo sarebbe un ottimo risultato.

Qual è l'obiettivo di prezzo?

A causa di tutti questi fattori, Mayo ha un obiettivo di prezzo di 66 dollari per Bank of America, con un aumento di circa l'80% rispetto al prezzo delle azioni di 36,70 dollari alla chiusura del mercato il 2 giugno. Gli analisti hanno un obiettivo di prezzo mediano di 47 dollari per la banca, che implica anche una forte crescita.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet