S&P 500 ^GSPC
5,137.08
+0.80%
Nvidia NVDA
$822.79
+4.00%
Meta META
$502.30
+2.48%
Alphabet GOOG
$138.10
-1.20%
Amazon AMZN
$178.22
+0.83%
Apple AAPL
$179.63
-0.62%
Microsoft MSFT
$415.50
+0.45%
Tesla TSLA
$202.64
+0.38%

Secondo una leggenda degli investimenti, le azioni sono ancora troppo care. Smettila di piangere, non è un vero e…

La leggenda degli investimenti Seth Klarman, a capo del Baupost Group, è tornato alle sue origini di Harvard Business School e ha affermato che il mercato azionario è ancora troppo caro nonostante la flessione di quest'anno. "Il mercato azionario è uno dei più costosi della storia", ha affermato. In un'intervista rilasciata venerdì scorso, ha spiegato, tra le altre cose, perché ritiene che un calo così massiccio non sia sufficiente.

Seth Klarman pensa che le azioni siano ancora troppo care

Secondo Klarman, un fattore importante sta attualmente influenzando il mercato: l'aumento dei tassi di interesse.

"I tassi di interesse stanno iniziando a salire e dovrebbero salire perché sono stati tenuti artificialmente bassi per molto tempo", ha dichiarato Das Narayandas, professore alla Harvard Business School. "Penso che scuoterà alcune persone, e anche il sistema, quando inizieranno a muoversi più in alto".

"È stato un mercato toro di 35 anni per le obbligazioni, quindi sarà un grande shock che credo metterà alla prova le istituzioni finanziarie che hanno fatto hedging, che hanno scritto derivati che non avrebbero dovuto scrivere, che hanno fatto un passo avanti per prendere più rischio nei loro portafogli, perché quando non si fa bene con le obbligazioni, la gente cerca di fare soldi da qualche altra parte".

Potete leggere l'intervista completa qui.

https://www.youtube.com/watch?v=Kht3dUV6LQE&t=1s

Aggiunge che l'inflazione è una sfida perché gli investitori non amano le perdite garantite dal loro portafoglio sicuro. Un'altra questione è la guerra in Ucraina.

Klarman ha individuato anche un altro rischio. "Mi preoccupano anche le grandi differenze nella società americana. Non si tratta solo di nord e sud, di grandi città e di aree suburbane e rurali. Le differenze sono davvero enormi e riguardano le tecnologie più grandi e chi ne beneficia e chi no", ha detto. "Vanno incontro a un mercato del lavoro in rapidissima evoluzione e alla distruzione di molti posti di lavoro, vanno incontro ai cambiamenti dei media, dove ci sono tanti canali e fonti diverse.

"Abbiamo sicuramente visto cose peggiori qui", ha detto, citando la Grande Depressione, la Seconda Guerra Mondiale e la mancanza di diritti civili. Ha inoltre sottolineato l'innovazione, non solo nella Silicon Valley, ma anche a Boston nel settore delle biotecnologie, a New York e a Filadelfia, nonché le istituzioni scolastiche di livello mondiale.

Klarman ha dichiarato di vedere il valore dell'oro per la sua sicurezza, pur riconoscendo i commenti di Warren Buffett e di altri sul fatto che l'oro non paga interessi. "Ha una storia, è molto difficile da estrarre, è un caso che qualcuno abbia scelto l'oro e che non si sia riusciti a ottenere più di questa offerta molto limitata", ha detto.

Si è anche lanciato in un'opinione controversa.

"Non vedo l'utilità delle criptovalute", ha dichiarato. "Mi sembra che sia una specie di uccello per gli ingegneri".

"L'idea che stiamo usando più energia del paese dell'Islanda per estrarre più criptovalute per risolvere problemi matematici che non hanno bisogno di essere risolti mi sembra folle".

L'opinione di tutti... 😂

Disclaimer:questa non è in alcun modo una raccomandazione di investimento. Si tratta di una sintesi e di un'analisi puramente mia, basata su dati provenienti da Internet e su alcune altre analisi. Investire nei mercati finanziari è rischioso e ognuno dovrebbe investire in base alle proprie decisioni. Sono solo un dilettante che condivide le proprie opinioni.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet