S&P 500 ^GSPC
5,087.03
+2.11%
Nvidia NVDA
$785.38
+16.40%
Meta META
$486.13
+3.87%
Amazon AMZN
$174.58
+3.55%
Microsoft MSFT
$411.65
+2.35%
Tesla TSLA
$197.41
+1.36%
Apple AAPL
$184.37
+1.12%
Alphabet GOOG
$145.32
+1.03%

3 aristocratici dei dividendi che possono passare da 100.000 a 300.000 entro il 2032

Un mercato azionario vivace è l'occasione ideale per gli investitori pazienti di acquistare titoli di qualità a prezzi scontati. I titoli con dividendo superano in modo significativo le società che non offrono un pagamento nel tempo. Questi titoli a dividendo speciali possono più che triplicare il denaro degli investitori nei prossimi 10 anni.

Questi superpoteri del reddito passivo possono rendere milionari gli investitori a lungo termine.

Sebbene i mercati ribassisti tendano ad alimentare i timori degli investitori, i cali del mercato tendono ad avere una durata relativamente breve. Inoltre, ogni calo importante dei principali indici statunitensi nella storia ha rappresentato un'opportunità di acquisto stellare per gli investitori pazienti.

Gli aristocratici dei dividendi possono offrire guadagni costanti agli investitori pazienti

Forse la proposta migliore è quella dei titoli a dividendo. Le società che pagano regolarmente i dividendi sono di solito regolarmente redditizie e hanno già attraversato periodi di crisi economica. Sono esattamente il tipo di aziende stabili che ci aspettiamo crescano di valore nel tempo.

Inoltre, i titoli ad alto rendimento sono in grado di sovraperformare le loro controparti non remunerative nel lungo periodo. Nel 2013, JP Morgan Asset Management ha pubblicato un rapporto che confronta la performance delle società quotate in borsa che hanno introdotto e aumentato i dividendi in un periodo di 40 anni (1972-2012) con i titoli che non pagano dividendi. In questo periodo di quattro anni, i titoli che pagano dividendihanno garantito ai loro azionisti un rendimento medio annuo del 9,5%, mentre le società che non offrono un payout hanno ottenuto un modesto rendimento annuo dell'1,6%.

Tra questo piccolo gruppo di società di reddito passivo ci sono tre aristocratici dei dividendi che hanno il potenziale per rendere gli investitori a lungo termine molto più ricchi. Se si concede a questi tre giganti del reddito fino al 2032, essi hanno l'innovazione e gli intangibili per trasformare un investimento di, ad esempio, 300.000 dollari in 1 milione di dollari.

NextEra Energy: dividendo del 2,17% $NEE+0.0%

Il primo aristocratico dividendo di alto livello che può rendere il 233% entro il 2032 è NextEra Energy, la più grande società energetica statunitense per capitalizzazione di mercato. NextEra ha aumentato la sua retribuzione base annuale in ognuno degli ultimi 26 anni.

Le società pubbliche hanno il vantaggio di offrire flussi di cassa operativi altamente prevedibili. La domanda di elettricità non è cambiata molto di anno in anno. Ciò consente a un'azienda come NextEra di investire capitali in nuovi progetti infrastrutturali, acquisizioni e dividendi senza compromettere la propria redditività.

Ciò che distingue NextEra Energy dai suoi concorrenti è la sua strategia per le energie rinnovabili. Nessuna azienda sta creando più capacità da eolico o solare. Dato che l'azienda si è impegnata a spendere fino a 55 miliardi di dollari in nuovi progetti infrastrutturali tra il 2020 e il 2022, è improbabile che NextEra venga presto superata da qualsiasi altra azienda nel settore dell'energia verde.

I progetti di energia pulita sono costosi da un certo punto di vista. Ma questi costi sono stati ripagati. Oltre a trarre vantaggio dai tassi di interesse storicamente bassi per il finanziamento dei progetti, NextEra ha visto i suoi investimenti aggressivi nell'energia verde tradursi in un calo significativo dei costi di generazione dell'elettricità. Il risultato è un tasso di crescita annuale composto a una cifra elevata in un settore in cui le aziende crescono tipicamente a percentuali a una cifra.

Walgreens Boots Alliance: dividendo del 4,72% $WBA+0.0%

Un altro aristocratico dei dividendi che può trasformare 300.000 dollari in un bel milione di dollari in 10 anni è la catena di farmacie Walgreens Boots Alliance. Walgreens ha pagato dividendi trimestrali ininterrottamente per oltre 89 anni e ha aumentato il suo payout annuale di base negli ultimi 46 anni.

Indipendentemente dall'andamento negativo dell'economia statunitense e/o del mercato azionario, le persone saranno sempre malate e avranno bisogno di farmaci da prescrizione, dispositivi medici e servizi sanitari. Tuttavia, il COVID-19 ha presentato uno scenario unico per le catene di farmacie statunitensi, tradizionalmente guidate dal traffico pedonale, con una notevole riduzione dei profitti. Questa debolezza a breve termine rappresenta un'opportunità di acquisto ideale per gli investitori a lungo termine.

Prima della pandemia, il team di gestione di Walgreens Boots Alliance ha avviato una strategia in più punti per aumentare i tassi di crescita organica, migliorare i margini operativi e aumentare le visite ripetute.

Walgreens ha eliminato più di 2 miliardi di dollari di costi operativi annuali, con un anno di anticipo rispetto al previsto. Tuttavia, sta spendendo in modo aggressivo in varie iniziative di digitalizzazione. Ad esempio, l'enfasi sulla vendita diretta ai consumatori è un modo semplice per Walgreens di aumentare i tassi di crescita organica e migliorare la convenienza degli acquisti.

L'aspetto più interessante, tuttavia, è la partnership e l'investimento in VillageMD. Le due aziende hanno già aperto più di 100 cliniche congiunte a servizio completo e il loro obiettivo è di arrivare a 1.000 cliniche entro la fine del 2027. Mentre la maggior parte delle farmacie può solo somministrare vaccini, queste cliniche con personale medico sono ideali per ripetere i pazienti e portarli da Walgreens.

Chevron: dividendo del 3,84% $CVX+0.0%

Il terzo aristocratico dei dividendi che ha il potenziale per trasformare 300.000 dollari in 1 milione di dollari entro il 2032 è il gigante integrato del petrolio e del gas Chevron. A gennaio, Chevron ha aumentato il suo payout annuale di base per il 35° anno consecutivo.

Chevron sta beneficiando dei prezzi del petrolio e del gas che sono ai livelli più alti degli ultimi decenni. È probabile che i prezzi elevati delle materie prime energetiche persistano, poiché gli investimenti in nuove infrastrutture sono diminuiti durante la pandemia. L'invasione dell'Ucraina da parte della Russia ha avuto ulteriori ripercussioni sulla catena di approvvigionamento energetico globale. I maggiori guadagni di Chevron potrebbero arrivare dalle trivellazioni.

Tuttavia, è importante notare che il successo a lungo termine di Chevron è anche una funzione del suo modello operativo integrato. Oltre alla trivellazione e all'esplorazione, Chevron possiede oleodotti, raffinerie e impianti chimici, che fungono da copertura contro il calo dei prezzi del petrolio e del gas. Quando i prezzi delle materie prime energetiche scendono, i costi di produzione delle raffinerie e degli impianti chimici diminuiscono, mentre la domanda di prodotti petroliferi da parte dei consumatori e delle imprese spesso aumenta.

La direzione di Chevron non è timida nel riacquistare le proprie azioni per ricompensare gli azionisti. Chevron prevede di riacquistare fino a 10 miliardi di dollari di azioni ordinarie entro la fine dell'anno. Con un numero inferiore di azioni in circolazione, la società può sembrare ancora più interessante da un punto di vista fondamentale.

A mio avviso, questo elenco di società è abbastanza diversificato e ogni investitore può trovare la sua nicchia. Naturalmente, questo è solo un suggerimento, non una raccomandazione di investimento.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet