S&P 500 ^GSPC
5,123.41
-1.46%
Nvidia NVDA
$881.95
-2.67%
Meta META
$511.90
-2.15%
Tesla TSLA
$171.05
-2.03%
Amazon AMZN
$186.13
-1.54%
Microsoft MSFT
$421.90
-1.41%
Alphabet GOOG
$159.19
-1.00%
Apple AAPL
$176.55
+0.86%

Mark Zuckerberg: preparatevi a una delle peggiori recessioni economiche della storia recente

La politica monetaria aggressiva della Fed per contrastare la crescita record dei prezzi e la guerra russa in Ucraina, che ha ulteriormente aggravato i problemi della catena di approvvigionamento causati dalla pandemia di Covid-19. Questi due problemi in particolare stanno attualmente affliggendo le aziende statunitensi, tra cui Meta. Diamo quindi un'occhiata alle fosche previsioni di Mark Zuckerberg e alle misure che la sua azienda sta adottando in seguito.

L'oscura previsione di Mark Zuckerberg

La peggiore crisi della storia recente

Sembra che Mark Zuckerberg, il CEO di Meta$META-2.2%, abbia ora una visione pessimistica del prossimo futuro. Durante il tradizionale incontro settimanale dell'azienda con i dipendenti, il 30 giugno, ha dichiarato di aspettarsi "una delle peggiori flessioni economiche che abbiamo visto nella storia recente".

Meta sta tagliando i costi

Di conseguenza, Meta si concentrerà maggiormente sulla riduzione dei costi: l'azienda prevede di assumere solo 6.000-7.000 nuovi ingegneri nel 2022, rispetto a un progetto iniziale di 10.000 nuove assunzioni, come riporta Reuters. Si tratta di una revisione del 30-40%.

Meta il mese scorso ha confermato la pausa delle assunzioni in generale, ma i numeri esatti non sono stati comunicati in precedenza. Oltre ai tagli alle assunzioni, l'azienda sta lasciando alcune posizioni scoperte in risposta al logorio e si sta "riscaldando" sulla gestione delle prestazioni per eliminare i dipendenti incapaci di raggiungere obiettivi più aggressivi.

"Realisticamente, probabilmente ci sono molte persone in azienda che non dovrebbero essere qui", ha detto Zuckerberg.

L'azienda di social media e tecnologia si sta preparando per una seconda metà dell'anno più magra. In particolare, Meta deve fare i conti con le pressioni macroeconomiche e le restrizioni sulla privacy nella sua attività pubblicitaria.

DICLAIMER: Questa non è una raccomandazione d'investimento; fate sempre la vostra analisi personale. Ho basato questo articolo su informazioni della Reuters.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet