S&P 500 ^GSPC
5,123.41
-1.46%
Nvidia NVDA
$881.95
-2.67%
Meta META
$511.90
-2.15%
Tesla TSLA
$171.05
-2.03%
Amazon AMZN
$186.13
-1.54%
Microsoft MSFT
$421.90
-1.41%
Alphabet GOOG
$159.19
-1.00%
Apple AAPL
$176.55
+0.86%

Questi 4 titoli a dividendo sono le scelte migliori per combattere l'inflazione elevata, secondo Warren Buffett

L'inflazione continua a crescere a un ritmo che non si vedeva da decenni. A maggio, i prezzi al consumo statunitensi sono aumentati dell'8,6% rispetto a un anno prima, il maggiore incremento dal dicembre 1981. Diamo quindi un'occhiata a ciò che la leggenda degli investimenti Warren Buffett ritiene importante possedere quando i prezzi al consumo aumentano.

I titoli migliori di Warren Buffett

In una lettera agli azionisti del 1981, Buffett ha sottolineato due qualità aziendali che gli investitori dovrebbero cercare per combattere l'inflazione: 1) la capacità di aumentare facilmente i prezzi e 2) la capacità di fare più affari senza spendere troppo.

Chevron $CVX-1.8%

Una delle grandi mosse di Buffett nel 2022 è l'investimento nella società energetica Chevron. Secondo un documento della SEC, al 31 marzo Berkshire possedeva 25,9 miliardi di dollari del gigante dell'energia, un salto significativo rispetto alla partecipazione di 4,5 miliardi di dollari alla fine del 2021.

Le azioni di CVX sono aumentate di oltre il 40 per cento nell'ultimo anno

Oggi Chevron rappresenta la quarta maggiore partecipazione pubblica di Berkshire $BRK-A-1.4%, $BRK-B-1.1%, e non è difficile capire perché. Sebbene il settore petrolifero sia ad alta intensità di capitale, in questo momento, in un periodo di alta inflazione, deve andare molto bene. Il petrolio, la commodity più scambiata al mondo, è aumentato del 39% rispetto all'anno precedente. E lo shock di approvvigionamento causato dall'invasione dell'Ucraina da parte della Russia potrebbe mantenere questa tendenza.

I prezzi forti del petrolio vanno a vantaggio dei produttori di petrolio. L'ultimo utile trimestrale di Chevron è più che quadruplicato rispetto all'anno precedente. Le azioni sono aumentate di oltre il 20% nel 2022. L'azienda sta inoltre restituendo liquidità agli investitori. Chevron paga dividendi trimestrali di 1,42 dollari per azione e ha un rendimento annuo del 3,9%.

Coca-Cola $KO-1.3%

LaCoca-Cola è un classico esempio di azienda a prova di recessione. Che l'economia sia in crescita o in difficoltà, una lattina di Coca Cola è alla portata della maggior parte delle persone. La sua posizione di mercato consolidata, l'enorme scala e il portafoglio di marchi iconici - tra cui nomi come Sprite, Fresca, Dasani e Smartwater - le conferiscono un ampio potere di determinazione dei prezzi.

Grafico Roen del titolo KO

Aggiungete una solida diversificazione geografica: i suoi prodotti sono venduti in più di 200 paesi e territori in tutto il mondo. Dopo tutto, l'azienda è stata quotata in borsa più di 100 anni fa.

Buffett detiene la Coca-Cola nel suo portafoglio dalla fine degli anni '80. Oggi Berkshire possiede 400 milioni di azioni della società, per un valore di circa 25,1 miliardi di dollari. È possibile ottenere un rendimento da dividendo del 2,8% sulle azioni Coca-Cola ai prezzi attuali.

Apple $AAPL+0.9%

Iconsumatori amano spendere per i prodotti Apple. All'inizio dell'anno scorso, il management ha rivelato che la base installata attiva di hardware dell'azienda ha superato 1,65 miliardi di dispositivi, tra cui più di 1 miliardo di iPhone.

Il titolo AAPL è sceso di quasi il 24% quest'anno

Mentre i concorrenti offrono dispositivi più economici, molti consumatori non vogliono vivere al di fuori dell'ecosistema Apple. Detto questo, con l'inflazione in aumento, Apple può trasferire i costi più elevati alla sua base di consumatori globali senza preoccuparsi troppo del calo dei volumi di vendita.

Oggi Apple è la più grande azienda quotata in borsa di Buffett e rappresenta quasi il 40% del portafoglio di Berkshire per valore di mercato. Uno dei motivi di questa concentrazione è, ovviamente, il forte aumento del prezzo delle azioni Apple. Negli ultimi cinque anni, il titolo è salito di oltre il 270%. Attualmente Apple offre un dividend yield dello 0,7%.

American Express $AXP

L'anno scorso, American Express ha dimostrato il suo potere di determinazione dei prezzi quando ha aumentato la commissione annuale della sua carta Platinum da 550 a 695 dollari. L'azienda beneficia anche direttamente del contesto inflazionistico.

Grafico annuale dei prezzi del titolo AXP

L'American Express guadagna la maggior parte dei suoi soldi attraverso le commissioni di sconto: ai commercianti viene addebitata una percentuale su ogni transazione effettuata con la carta Amex. Con l'aumento del prezzo dei beni e dei servizi, l'azienda può tagliare i costi più elevati. Gli affari vanno a gonfie vele. Nel primo trimestre, il fatturato dell'azienda è aumentato del 29% rispetto all'anno precedente, raggiungendo gli 11,7 miliardi di dollari.

American Express è la quinta maggiore partecipazione di Berkshire Hathaway. La quota di Berkshire, che possiede 151,6 milioni di azioni AXP, vale quasi 21 miliardi di dollari. Berkshire possiede anche azioni dei concorrenti di American Express, Visa e Mastercard, anche se le posizioni sono molto più ridotte.

Leazioni American Express offrono attualmente un dividend yield dell'1,5%.

DISCLAIMER: Questa non è una raccomandazione d'investimento; fate sempre la vostra analisi personale. L'elenco dei titoli a prova di inflazione è stato compilato dall'analista Jing Pan.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet