S&P 500 ^GSPC 5,010.6 +0.87%
Nvidia NVDA $795.18 +4.35%
Tesla TSLA $142.05 -3.40%
Amazon AMZN $177.23 +1.49%
Alphabet GOOG $157.95 +1.43%
Apple AAPL $165.84 +0.51%
Microsoft MSFT $400.96 +0.46%
Meta META $481.73 +0.14%

JP Morgan vede un aumento del 240% del prezzo del petrolio se si verifica questo scenario di ritorsione da parte della…

Oggi il prezzo del petrolio è di circa 112 dollari al barile. Il gigante bancario JP Morgan avverte che, nel peggiore dei casi, il prezzo del petrolio salirà bruscamente a 380 dollari al barile, con un aumento di oltre il 240% rispetto al valore attuale. Pazzo? Forse non è così folle o addirittura irrealistico. Allo stesso tempo, è un ottimo argomento perché c'è ancora la possibilità di investire nel petrolio o nelle compagnie petrolifere. Di seguito vi fornirò gli argomenti a favore di questo prezzo 👇.

Molti investitori ritengono che l'opportunità sia passata sotto il loro naso. Per opportunità intendo investire in titoli che si concentrano sull'energia e sul petrolio. In sostanza, non c'è da stupirsi che $OXY+0.6% sia quasi a più 95% dall'inizio dell'anno. Poi abbiamo $CVX+1.2%, che a un certo punto ha superato il 50% (in positivo), ma ora è in rialzo (da un anno all'altro) di circa il 22%. Mi viene in mente $XOM+0.6%, ad esempio, con un aumento del 37%.

  • Questo basterebbe come esempio. Grazie a questi massicci aumenti, molti investitori affermano che è troppo tardi per investire in questi giganti. Tuttavia, JPM presenta una visione e una previsione davvero interessante sul futuro del prezzo del petrolio che potrebbe farvi cambiare idea.

JP Morgan:

I prezzi globali del petrolio potrebbero raggiungere l'astronomica cifra di 380 dollari al barile se le sanzioni statunitensi ed europee costringeranno la Russia a reagire con tagli alla produzione di petrolio.

Un gruppo di sette Paesi sta mettendo a punto un elaborato meccanismo per fissare un tetto al prezzo del petrolio russo, nel tentativo di mettere alle strette la macchina da guerra di Vladimir Putin in Ucraina. Ma data la solida posizione fiscale di Mosca, il Paese può permettersi di ridurre la produzione giornaliera di petrolio di 5 milioni di barili senza danneggiare eccessivamente l'economia, hanno scritto gli analisti di JPMorgan in una nota ai clienti.

Per gran parte del resto del mondo, tuttavia, i risultati potrebbero essere disastrosi. Iltaglio delle scorte giornaliere di 3 milioni di barili spingerebbe i prezzi del petrolio di riferimento a 190 dollari a Londra, mentre lo scenario peggiore di 5 milioni di barili potrebbe portare i prezzi del petrolio a 380 dollari al barile.

"Il rischio più ovvio e probabile con il tetto ai prezzi è che la Russia possa decidere di non partecipare e di reagire tagliando le esportazioni", scrivono gli analisti. "È probabile che il governo possa reagire tagliando la produzione per infliggere dolore all'Occidente. La ristrettezza del mercato petrolifero globale è dalla parte della Russia".

Come si può notare dal grafico, il prezzo del petrolio è in leggero calo per il momento. Oggi siamo scesi a circa 112 dollari al barile, rispetto ai 130 dollari al barile di marzo.

Si può pensare che una previsione come quella di 380 dollari al barile sia folle, ma la possibilità di un rapido aumento è ancora presente. La Russia potrebbe non avere alcun problema in quanto ha dalla sua parte acquirenti in India e Cina = 2 mercati giganteschi con miliardi di persone. Pensate che questo scenario si verificherà?

  • Come lo vedi?

Personalmente, non ho ancora paura (date le giuste condizioni di prezzo) di investire nelle mie compagnie petrolifere preferite. Dobbiamo ancora ricordare che il rischio è rappresentato dalla Russia e dalla futura transizione verso i veicoli elettrici che, secondo molte aziende (guidate da $XOM+0.6%), porterà il petrolio a nuovi massimi.

Si noti che questa non è una consulenza finanziaria. Ogni investimento deve essere sottoposto a un'analisi approfondita.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet