S&P 500 ^GSPC
5,123.41
-1.46%
Nvidia NVDA
$881.95
-2.67%
Meta META
$511.90
-2.15%
Tesla TSLA
$171.05
-2.03%
Amazon AMZN
$186.13
-1.54%
Microsoft MSFT
$421.90
-1.41%
Alphabet GOOG
$159.19
-1.00%
Apple AAPL
$176.55
+0.86%

I motivi per cui Warren Buffett sta acquistando Occidental Petroleum e potrebbe acquistare l'intera società

Berkshire Hathaway $BRK-B-1.1% sta lentamente acquisendo Occidental Petroleum. Berkshire possiede il 16,4% delle azioni e potrebbe controllarne un terzo attraverso i warrant. A Buffett piacciono gli asset sottovalutati e le azioni di $OXY-0.4% sono sottovalutate.

I motivi per cui Oracle of Omaha sta acquistando OXY.

Gli acquisti della Berkshire Hathaway di Warren Buffett hanno reso Occidental Petroleum un grande vincitore nel 2022 e il prezzo delle azioni di OXY è più che raddoppiato.

Occidental è stata fondata nel 1920 da Armand Hammer, che nella sua biografia del 1996 è stato definito un agente sovietico. Dalla morte di Hammer nel 1990, Occidental si è concentrata sempre più sull'energia nazionale.

Occidental è stata una delle principali protagoniste del boom del fracking degli anni 2010 e ha continuato a crescere nonostante un momento di svolta, quando ha acquistato Anadarko Petroleum per 38 miliardi di dollari di debiti, poco prima della pandemia di Covid-19.

Nel 2020 era sull'orlo del fallimento. Ma la società è riuscita a sopravvivere e a marzo di quest'anno Berkshire aveva acquistato più di 136 milioni di azioni. Nel secondo trimestre, Berkshire ha ulteriormente rafforzato la sua posizione, raggiungendo una quota del 16,4% alla fine di giugno. La mossa di Buffett contro Occidental si concentra principalmente sul suo debito. Un debito che a due di noi sembra negativo può sembrare buono per Berkshire.

Come sottolinea Dan Burrows di Kiplinger, Berkshire possiede 10 miliardi di dollari in azioni privilegiate, che pagano un dividendo dell'8%, e 84 milioni di warrant per l'acquisto di ulteriori azioni ordinarie con un prezzo di esercizio di 59,62 dollari. Tenendo conto dei warrant, Berkshire possiede circa un terzo della società. Un analista di Truist Securities ha dichiarato che Berkshire potrebbe acquistare l'intera Occidental se il suo rating creditizio migliorasse.

Alla fine di marzo Occidental aveva un debito a lungo termine di quasi 26 miliardi di dollari, ma il debito è diminuito del 27% rispetto all'anno precedente. Tuttavia, nel primo trimestre ha registrato una spesa per interessi di 371 milioni di dollari.

Se il debito di Occidental diventa investment grade, il suo valore aumenterà e i costi del servizio del debito diminuiranno. La Berkshire potrebbe quindi rollare il debito a prezzi più bassi e Occidental potrebbe persino aumentare il suo dividendo, che attualmente è di soli 13 centesimi per azione. A Buffett piacciono i dividendi.

Il gioco energetico di Buffett

Occidental è uno dei maggiori produttori di petrolio del Bacino Permiano con un impianto di manutenzione nel Nuovo Messico. L'azienda ha anche interessi nelle Montagne Rocciose e ha svolto un'intensa attività per ridurre i costi di produzione, compresa la costruzione di condotte verso i siti di produzione.

Tuttavia, è un'ottima soluzione per Berkshire Hathaway Energy, che si occupa principalmente di centrali elettriche e gas naturale, ma possiede anche parchi eolici e contratti solari. La generazione di elettricità in Occidente garantirebbe a queste operazioni prezzi stabili in tempi di incertezza. Con il prezzo del petrolio che ha superato i 100 dollari al barile, questo è importante.

L'anno scorso la Berkshire Hathaway ha annunciato che il capo della Berkshire Energy, Greg Abel, avrebbe sostituito Buffett come amministratore delegato quando questi si sarebbe dimesso.

Con la partenza di Buffett, Abel diventerà il più potente dirigente del settore energetico in America. Il suo curriculum include l'acquisto di energia rinnovabile con grandi investimenti in linee elettriche e altre infrastrutture a lunga distanza. Le società elettriche del Berkshire sarebbero autosufficienti, utilizzerebbero il proprio combustibile e venderebbero l'elettricità al dettaglio.

A Buffett piacciono gli asset sottovalutati e l'aumento del prezzo del petrolio, unito al debito, ha fatto sì che il titolo OXY fosse sottovalutato. Buffett ha sempre guadagnato molto quando il mercato era in preda al panico. A 91 anni, sta dimostrando ancora una volta che il capitalismo funziona.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet