S&P 500 ^GSPC 5,010.6 +0.87%
Nvidia NVDA $795.18 +4.35%
Tesla TSLA $142.05 -3.40%
Amazon AMZN $177.23 +1.49%
Alphabet GOOG $157.95 +1.43%
Apple AAPL $165.84 +0.51%
Microsoft MSFT $400.96 +0.46%
Meta META $481.73 +0.14%

Gli utili deludenti di JPMorgan segnalano problemi non solo nel settore bancario

Le azioni di JPMorgan Chase $JPM+1.9% sono scese di oltre il 4% oggi dopo che la banca ha comunicato che gli utili del secondo trimestre sono scesi del 28%. Allo stesso tempo, la banca ha annunciato la sospensione del programma di riacquisto di azioni di $JPM+1.9%. Perché la stagione degli utili è così importante? In generale, le grandi banche dovrebbero indirizzare gli investitori verso le prossime prospettive dell'intero settore bancario, ma illustrano anche la salute complessiva dell'economia.

Il titolo JPM è sceso di oltre il 33% quest'anno.

JPMorgan, che è il più grande istituto di credito al mondo, ha attribuito il calo degli utili a 428 milioni di dollari di riserve che ha dovuto accantonare per coprire i prestiti inesigibili in base a un requisito normativo. La banca con sede a New York ha anche dichiarato di aver sospeso "temporaneamente" il suo programma di riacquisto di azioni per soddisfare i requisiti di capitale normativo in corso.

Le implicazioni di $JPM+1.9%

JPMorgan ha dichiarato che l'utile del secondo trimestre è sceso del 28% rispetto all'anno precedente, attestandosi a 8,6 miliardi di dollari, soprattutto a causa degli accantonamenti sui prestiti che è stata costretta a mettere da parte. Un anno fa, il bilancio della banca era stato rafforzato dal rilascio di riserve per 3 miliardi di dollari.

  • La banca ha registrato un utile per azione di 2,76 dollari, rispetto alle aspettative di 2,88 dollari.
  • I ricavi per il periodo aprile-giugno sono stati di 31,63 miliardi di dollari contro le aspettative di 31,95 miliardi.

Alcuni analisti hanno iniziato a ridurre le previsioni per il settore bancario statunitense a causa dei timori di recessione e i relativi titoli si aggirano attualmente vicino ai minimi di 52 settimane. Anche la raccolta bancaria dovrebbe diminuire quest'anno a causa di un rallentamento delle operazioni, in particolare fusioni e acquisizioni e offerte pubbliche iniziali.

Infatti,JPMorgan ha comunicato che le sue commissioni di investment banking sono scese del 54% a 1,65 miliardi di dollari nel secondo trimestre, 250 milioni di dollari in meno rispetto agli 1,9 miliardi previsti. Nel frattempo, i ricavi derivanti dalla negoziazione di titoli a reddito fisso sono aumentati del 15% a 4,71 miliardi di dollari, un valore comunque inferiore alle stime di 5,14 miliardi di dollari.

Perché questi risultati potrebbero essere importanti?

Legrandi banche, come JPMorgan Chase, sono considerate un indicatore della salute dell'economia statunitense .

  • Due facce della medaglia:
  1. L'aumento dei tassi d'interesse può essere una buona notizia per le banche che guardano alla potenziale crescita degli utili.
  2. Ma i tassi di interesse più elevati possono anche portare a un aumento dei prestiti non performanti e a requisiti patrimoniali più stringenti, che possono ridurre i profitti.
  • Un rallentamento dell'economia globale e una possibile recessione potrebbero inoltre indurre imprese e consumatori a contrarre meno prestiti.

In una conference call con gli analisti dopo la pubblicazione dei dati del secondo trimestre, l'amministratore delegato di JPMorgan Jamie Dimon ha dichiarato che le prospettive della banca per il resto dell'anno sono invariate, ma che alcune preoccupazioni macroeconomiche sono peggiorate negli ultimi mesi. In particolare, Dimon si è detto preoccupato per l'aumento dei tassi di interesse, la crisi energetica in Europa, la recessione globale e la guerra in corso in Ucraina. A giugno ha dichiarato che è in arrivo un "uragano" economico.

Quale sarà la prossima mossa di $JPM+1.9%?

I risultati deludenti di JPMorgan hanno fatto crollare le sue azioni e quelle di altre banche, aggravando i prezzi già depressi dei titoli. Date le fosche prospettive economiche, è probabile che i titoli bancari scendano ulteriormente nelle prossime settimane. Sebbene il calo dei prezzi delle azioni sia piuttosto preoccupante, potrebbe rappresentare un'opportunità di acquisto per gli investitori con un orizzonte di lungo termine.

  1. Ritiene che il settore bancario sia una buona scelta durante l'eventuale arrivo di una recessione?
  2. State approfittando del calo di $JPM+1.9% per comprare?
  3. Cosa ne pensate della decisione di cancellare i riacquisti di azioni proprie?

Si noti che questa non è una consulenza finanziaria. Ogni investimento deve essere sottoposto a un'analisi approfondita.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet