S&P 500 ^GSPC 5,304.72 +0.70%
Tesla TSLA $179.24 +3.17%
Meta META $478.22 +2.67%
Nvidia NVDA $1,064.69 +2.57%
Apple AAPL $189.98 +1.66%
Microsoft MSFT $430.16 +0.74%
Alphabet GOOG $176.33 +0.73%
Amazon AMZN $180.75 -0.17%

3 re dei dividendi adatti per essere acquistati e mantenuti a lungo

Dividendi - Molti di noi li amano e spesso li cercano. Oggi vorrei dare un'occhiata ai re dei dividendi che possono garantirci lauti guadagni e offrirci anche un po' di conforto in caso di prossimo crollo dei mercati. Inoltre, questi titoli sono scambiati con un certo sconto, il che non è certo da sottovalutare.

Per chi non ha familiarità con la definizione di Dividend Kings, i Dividend Kings sono un gruppo elitario di società che hanno pagato e aumentato i dividendi per almeno 50 anni consecutivi. Questo fatto da solo la dice lunga su queste aziende. Oggi vi presento una selezione di 3 titoli di questa lista, di cui 2 sono attualmente a sconto e il terzo è abbastanza dominante anche nelle condizioni difficili di quest'anno. Diamoci da fare! 👇

1. Laboratori Abbott $ABT-0.3%

Con una capitalizzazione di mercato di 195,5 miliardi di dollari, Abbott Laboratories $ABT-0.3% è una delle maggiori aziende sanitarie al mondo. La leadership dell'azienda nei dispositivi medici (ad esempio, i monitor per la glicemia), nei test diagnostici (come il test COVID-19), nei prodotti nutrizionali (tra cui Ensure e PediaSure) e nei farmaci generici nei mercati internazionali dovrebbe portare a una forte crescita nei prossimi anni.

Questo perché si prevede che la crescita e l'invecchiamento della popolazione mondiale porteranno a un aumento della domanda dei prodotti di Abbott Laboratories. Questo spiega perché gli analisti prevedono una crescita annuale degli utili del 12,6% nei prossimi cinque anni.

Con un rapporto di distribuzione dei dividendi previsto al 38,6% nel 2022, Abbott Laboratories non dovrebbe avere problemi a prolungare la sua striscia di crescita dei dividendi di 50 anni nei prossimi anni. L'attuale dividend yield è dell'1,68%.

Il rapporto prezzo-utili (P/E) di Abbott Laboratories, pari a 23, non lo rende esattamente il re dei dividendi più conveniente. Ma per un titolo di questa classe e qualità, con prospettive di crescita degli utili annuali a due cifre, si tratta di una valutazione interessante.

2. Procter & Gamble $PG+0.1%

Un dividendo leggermente più interessante è quello pagato dalla società Procter & Gamble $PG+0.1% , più difensiva. La forza del marchio nel portafoglio prodotti di Procter & Gamble è ineguagliabile. I pannolini per bambini Luvs, gli ammorbidenti Downy, i rasoi Gillette, il detersivo per lavastoviglie Cascade e molti altri costituiscono il portafoglio prodotti di $PG+0.1%. Questa società è stata in grado di finanziare e far crescere il proprio dividendo per 66 anni consecutivi. L'attuale dividend yield è del 2,45%.

L'importanza di P&G nelle abitudini di consumo di quasi tutte le famiglie americane è ciò che conferisce all'azienda un eccezionale potere di determinazione dei prezzi. Questo spiega perché gli analisti prevedono una crescita degli utili del 5,3% annuo nei prossimi cinque anni. Con un rapporto di distribuzione dei dividendi di circa il 60%, P&G dovrebbe avere la capacità di continuare ad aumentare i dividendi nei prossimi anni.

  • Come potete vedere 👉 $PG+0.1% è semplicemente di qualità ed è un'ottima scelta difensiva per il portafoglio con un calo di appena l'8,4% YTD. Tuttavia, l'aspettativa generale è che quest'anno l'azienda possa zoppicare leggermente a causa di altri venti contrari macro, che dipenderanno dalla situazione finanziaria e dal sentimento dei consumatori. Tuttavia, anche questo potrebbe non essere un grosso problema, dato che l'azienda ha superato situazioni ben peggiori e contesti di mercato catastrofici.

3. Genuine Parts Company $GPC-0.3%

Per concludere, tiro fuori il calibro pesante sotto forma di $GPC-0.3%. Genuine Parts Company è un'organizzazione americana di servizi che distribuisce ricambi per auto, ricambi industriali, prodotti per ufficio e materiali elettrici ed elettronici.

Con l'invecchiamento delle automobili, i veicoli e le attrezzature industriali avranno inevitabilmente bisogno di pezzi di ricambio per continuare a funzionare in modo efficiente. Servendo centinaia di migliaia di clienti da sedi in tutto il Nord America, Europa e Australasia, Genuine Parts $GPC-0.3% è una delle più grandi aziende di ricambi automobilistici e industriali del pianeta. È una delle aziende più stabili di questo elenco. Il titolo ha aumentato i dividendi pagati agli azionisti per 66 anni consecutivi. Il dividend yield è attualmente del 2,26%.

La carenza di chip per semiconduttori ha portato l'età media dei veicoli statunitensi al livello record di circa 12 anni. Considerando che questo problema si protrarrà per i prossimi anni, la domanda di ricambi auto usati da parte dei consumatori dovrebbe rimanere solida. Ecco perché gli analisti prevedono che Genuine Parts registrerà una crescita degli utili annui del 4,6% nei prossimi cinque anni.

Il rapporto di distribuzione dei dividendi previsto, pari al 44,9%, dovrebbe dare all'azienda la flessibilità necessaria per distribuire aumenti annuali del dividendo a metà di una singola cifra nel lungo periodo. Come si può vedere nel grafico, l'azienda sta ottenendo buoni risultati quest'anno, con i ricambi che prosperano anche in tempi difficili e soprattutto quando le persone non possono permettersi di acquistare un'auto nuova.

Conclusione

Al momento non ho partecipazioni in nessuna delle due società. Tuttavia, un tempo avevo basato il mio portafoglio su un titolo difensivo , $PG+0.1%, di cui ero soddisfatto. Si tratta di un'azienda solida che non farà miracoli di crescita, ma che resisterà a un mercato difficile e continuerà a pagare un dividendo. Tutti e 3 i titoli che ho presentato oggi li includerei senza problemi nel mio portafoglio (naturalmente dopo un'analisi più approfondita). $ABT-0.3% è un'azienda di qualità del settore sanitario che è anche un titolo da tenere d'occhio, e che inoltre può ancora beneficiare in futuro della legge sulla riduzione dell'inflazione che è stata approvata negli Stati Uniti. Ma la mia maggiore simpatia va a $GPC-0.3%, che per me ha davvero molto senso nel periodo attuale e oltre. I pezzi di ricambio sono e saranno sempre necessari in breve, la classe media e bassa non può permettersi di investire in auto nuove e costose, quindi graviterà principalmente sull'acquisto di pezzi di ricambio e sulle riparazioni. Per non parlare del numero crescente di automobilisti in circolazione, ma anche dei relativi incidenti stradali, che porteranno ancora una volta le persone a $GPC-0.3%.

  • Siete interessati a qualche azienda? Investirebbe in qualcuno di essi?

Si noti che questa non è una consulenza finanziaria. Ogni investimento deve essere sottoposto a un'analisi approfondita.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet