S&P 500 ^GSPC 5,304.72 +0.70%
Tesla TSLA $179.24 +3.17%
Meta META $478.22 +2.67%
Nvidia NVDA $1,064.69 +2.57%
Apple AAPL $189.98 +1.66%
Microsoft MSFT $430.16 +0.74%
Alphabet GOOG $176.33 +0.73%
Amazon AMZN $180.75 -0.17%

Alpha Metallurgical: Questo minatore di carbone ha sicuramente molto di più da offrirci

Filipo Maritinelli
27. 8. 2022
6 min read

Quest'anno il prezzo e la domanda di carbone sono a livelli elevati, come dimostra la performance di Alpha Metallurgical Resources $AMR+1.4%. L'azienda ha già registrato una crescita molto forte, ma guardando alle previsioni di aumento e alle prospettive future, potrebbe non essere così significativa. Naturalmente, dobbiamo tenere conto del fatto che si tratta di un titolo ciclico che ci ha già mostrato molto quest'anno, ma questo non cambia il fatto che la società ha ancora molto da offrire.

Alpha Metallurgical Resources è un fornitore leader di carbone con complessi minerari sotterranei e di superficie.

Alpha Metallurgical Resources è una società mineraria del Tennessee con attività in Virginia e West Virginia. Il portafoglio di attività minerarie della società è costituito da miniere sotterranee, miniere di superficie e impianti di preparazione del carbone. Produce carbone metallurgico a basso contenuto di ceneri che viene fornito ai produttori nazionali e internazionali di coke e acciaio. I settori di attività dell'azienda sono Met e CAPP - Thermal, e i principali ricavi provengono dal segmento Met.

In una parola, brutale. Ecco come descriverei rispettivamente il grafico della performance e quello del prezzo del carbone.

Dopo anni di inedia di capitali e di scarsi investimenti, sia il carbone metallurgico che quello termico stanno vivendo un "momento" di gloria e di attenzione. I prezzi del carbone hanno raggiunto i massimi storici negli ultimi 18 mesi e rimangono estremamente elevati rispetto alle medie storiche. Nonostante il boom della commodity sottostante, tuttavia, la storia dei principali produttori statunitensi rimane interessante. In particolare, la storia di Alpha Metallurgical Resources $AMR+1.4%.

Potenziale

La prima impressione della maggior parte degli investitori potrebbe essere riassunta come segue: Sì, è estremamente economica in termini di P/E, ma è un produttore di materie prime (P/E di 2,42). Ha cicli di boom e bust. Cosa rende questa situazione diversa? Si dà il caso che i titoli ciclici non godano di un periodo molto positivo in tempi di crisi e recessione: basti pensare a colossi come Vale e Rio Tinto, che attualmente stanno subendo perdite. Ma in che modo AMR è diversa?

  • Nel primo trimestre, AMR ha venduto 3,78 mm di tonnellate di met-coal (carbone metallurgico) a un prezzo medio di 240 dollari. Il margine su queste tonnellate, al netto di tutti i costi, è stato di 137 dollari, con un EBITDA di 513 milioni di dollari per il trimestre. Per gli azionisti, ciò ha significato 20,52 dollari di EPS nel primo trimestre e 29,97 dollari nel secondo (+3000% rispetto allo scorso anno).

Prospettive della domanda e dell'offerta

Parliamo innanzitutto del lato della domanda. Come probabilmente sapete, l'acciaio è uno dei principali pilastri dell'economia industriale. Le economie moderne non potrebbero crescere e nemmeno funzionare senza il costante consumo di acciaio. È necessario per qualsiasi cosa, dagli edifici alle automobili, dagli elettrodomestici al cemento armato, dalle condutture alle turbine eoliche. Nel 2021 sono stati prodotti 1,95 miliardi di tonnellate di acciaio e circa 2/3 di questa produzione è costituita da acciaio "vergine nuovo" anziché riciclato. La produzione di 1 nuova tonnellata netta di acciaio richiede circa 0,9 tonnellate di carbone di alta qualità.

Abbiamobisogno di molto carbone per produrre tutte le cose di cui un'economia moderna ha bisogno. Man mano che i Paesi in via di sviluppo si arricchiscono economicamente, avranno bisogno di più acciaio. A meno che non si invertano le tendenze decennali di crescita economica e urbanizzazione, la domanda di acciaio è in crescita secolare.

  • Dopo un anno di crescita debole nel 2022 (0,4%), la World Steel Association prevede che la domanda di acciaio riprenderà la sua tendenza al rialzo e crescerà del 2,3% nel 2023. Comincia ad avere un bell'aspetto, non credete?
  • E il mercato interno statunitense (EIA) prevede che la domanda di carbone crescerà dell'8% dal 2021 al 2023.

Cosa c'è nelle carte dell'azienda?

I maggiori esportatori di carbone sono gli Stati Uniti, l'Australia e la Russia. A causa delle sanzioni, le forniture russe non raggiungeranno presto il mondo occidentale. Negli Stati Uniti, la risposta dell'offerta è stata contenuta. Ciò può essere in parte imputato ai mandati di investimento ESG che hanno lasciato l'industria del carbone alla fame per anni, portando a uno sviluppo minimo di nuove miniere.

Rendimento del capitale

In questo contesto, l'azienda sta generando rendimenti FCF incredibilmente elevati che si estenderanno fino al 2023, creando un'enorme opportunità per l'azienda di riacquistare azioni. Questo è l'unico modo responsabile di impiegare il capitale.

La dirigenza di AMR è stata molto chiara riguardo al suo piano di destinare l'FCF in eccesso al riacquisto di azioni. Oltre a saldare l'intero saldo del prestito a termine e a ridurre con successo il debito negli ultimi mesi, AMR ha ampliato il suo programma di riacquisto a 600 milioni di dollari.

  • 126 milioni di tale riacquisto sono stati utilizzati fino al 3 giugno a un prezzo medio di 146 dollari.

Oltre a un dividendo annuale inferiore all'1%, potete essere certi che il management utilizzerà la maggior parte della liquidità in eccesso per riacquistare azioni. Ritengo che la chiara posizione del management di AMR sui buyback sia uno dei migliori motivi per possedere l'azienda nell'attuale contesto operativo.

Pro e contro dell'investimento

Pro

  • Questa macchina sta generando un elevato FCF e finora non ci sono indicazioni che la domanda di carbone e acciaio diminuirà presto (al contrario, vedo spazio per prezzi ancora più alti).
  • La quantità di liquidità presente nelle quotazioni non è necessaria all'azienda, che è quindi felice di utilizzarla per i riacquisti, che spingeranno il titolo ancora più in alto.
  • La revoca delle sanzioni imposte alle esportazioni dalla Russia è in vista.
  • Nel complesso, il carbone sta guadagnando maggiore attenzione con l'avvicinarsi dell'inverno e il mondo inizia a guardarlo con il suo vecchio sguardo monotono.
  • L'azienda sta aumentando le sue previsioni per le spedizioni di sottoprodotti termici nel segmento Met a una gamma di 1,0-1,4 milioni di tonnellate, rispetto alla precedente gamma di 0,8-1,2 milioni di tonnellate. Questo aggiustamento aumenta leggermente anche la stima delle spedizioni totali, che passa da 15,6 milioni di tonnellate a 17,2 milioni di tonnellate, rispetto al precedente intervallo di 15,4 milioni di tonnellate a 17,0 milioni di tonnellate.

Non sappiamo molto delle previsioni degli analisti, poiché questa azienda non ne copre molte. Quindi non mi concentrerei completamente sulle previsioni.

Versus

  • Un titolo ciclico per il quale può sembrare che il ciclo abbia raggiunto il massimo.
  • Attualmente, agli investitori potrebbe sembrare troppo caro.
  • La domanda si mantiene alta, ma nessuno può dire con certezza come il mercato generale e quello delle materie prime continueranno ad andare.
  • I venti contrari macroeconomici e una possibile recessione: è qui che vedo il maggiore ostacolo e lo considero l'attuale rischio più grande.

Conclusione

In sintesi, AMR presenta una precisa opportunità di rischio/rendimento per l'investitore. Produce un bene essenziale per il mondo moderno e di cui c'è carenza. Dispone di attività di alta qualità che funzioneranno per decenni e generano molti FCF. La strategia aggressiva di riacquisto di azioni continua e dovrebbe continuare. Ma come scrivo - può sembrare costoso e vi ricordo ancora una volta che si tratta di un titolo ciclico che può subire un drastico calo in caso di recessione. Scrivo di questo titolo per il potenziale che continua a possedere, ma questa non è un'analisi completa e un investitore deve assumersi un rischio abbastanza grande (questa è la mia impressione iniziale di una società in cui non ho attualmente una posizione aperta).

Si noti che questa non è una consulenza finanziaria. Ogni investimento deve essere sottoposto a un'analisi approfondita.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

Trasmettete l'articolo o conservatelo per un secondo momento.