S&P 500 ^GSPC
5,123.41
-1.46%
Nvidia NVDA
$881.95
-2.67%
Meta META
$511.90
-2.15%
Tesla TSLA
$171.05
-2.03%
Amazon AMZN
$186.13
-1.54%
Microsoft MSFT
$421.90
-1.41%
Alphabet GOOG
$159.19
-1.00%
Apple AAPL
$176.55
+0.86%

Non investire, fregatene: per 10 anni non succederà nulla, scoraggia un noto miliardario dagli investimenti

Filipo Maritinelli
20. 9. 2022
4 min read

Ci sono periodi di positività nel mercato. Tutti stanno cercando di capire cosa cresce di più e qual è la scelta migliore per ottenere i massimi profitti. Ci sono anche periodi di tristezza e negatività. E poi c'è una via di mezzo. In ceco, lo chiamerei "zero da zero è zero". Solo momenti in cui non succede nulla e il mercato va a gonfie vele. Ed è proprio quello che ci aspetta, secondo un noto investitore miliardario.

Il mercato potrebbe subire una flessione di 10 anni?

L'investitoremiliardario Stanley Druckenmiller vede le prospettive del mercato azionario come fosche e afferma che è molto probabile che il mercato azionario sia piatto per 10 anni.

"A mio parere, c'è un'alta probabilità che il mercato rimanga a zero per circa 10 anni, qualcosa come un periodo di 66-82 anni", ha detto Druckenmiller in una discussione con Alex Karp, CEO della società di dati Palantir, secondo un video caricato martedì su YouTube. Il video è comunque molto interessante. Consigliato.

https://www.youtube.com/watch?v=0sddHG0D0Y4

Nella maggior parte dei casi, però, le previsioni sono in rialzo o in ribasso. Cosa gli fa pensare che il mercato andrà a destra?

Le ragioni che vede qui in particolare: la globalizzazione, che ha portato a un'elevata produttività e ha contribuito alla disinflazione. Le banche centrali, che dopo la crisi finanziaria globale del 2008 hanno adottato una politica monetaria generalmente facile per sostenere la crescita, stanno ora inasprendo la loro posizione.

La Federal Reserve ha effettuato quattro rialzi dei tassi d'interesse quest'anno ed è probabile che li aumenti ulteriormente per contenere l'inflazione. Sembra che il prossimo rialzo sarà di altri 75 punti.

Druckenmiller descrive il loro comportamento come un'altalena. Da un estremo all'altro. Prima la stampa brutale di moneta e poi il freno (sotto forma di stretta estrema).

Un ambiente stagnante non sarebbe una novità, ma in linea di principio non sarebbe nemmeno significativamente positivo. Tuttavia, secondo Druckenmiller, un ambiente stagnante potrebbe essere vantaggioso. Lo paragona a una situazione storica molto simile alla sua previsione.

"La cosa bella è che all'epoca c'erano aziende che hanno fatto molto, molto bene in questo ambiente", ha detto Druckenmiller, riferendosi al periodo di stagnazione del mercato azionario dal 1966 al 1982. "In quel periodo sono stati fondati Apple Computer e Home Depot".

È una previsione piuttosto insolita. Siamo abituati a vedere il mercato in rialzo nel lungo periodo, ma non è scritto da nessuna parte che non ci possa essere un periodo completamente "piatto". E non è scritto da nessuna parte che Druckenmiller non può avere ragione e che questo periodo non durerà 10 anni. Anche così, non mi sembra molto appropriato basarsi sui suoi riferimenti all'inutilità degli investimenti. È ancora drasticamente più probabile che il mercato continui a crescere su un orizzonte di 10 anni.

Inoltre, non è scritto da nessuna parte che, anche se il mercato ristagna, non sarà possibile ottenere guadagni su singoli settori o titoli con un'analisi adeguata.

Chi è Stanley Druckenmiller?

Le opinioni delle persone sono piacevoli. Ma devono avere un curriculum che possa dare peso alla loro opinione. Cosa che Druckenmiller ha certamente fatto e fa. È un investitore e gestore di hedge fund americano. È l'ex presidente e presidente di Duquesne Capital, che ha fondato nel 1981. Ha chiuso il fondo nell'agosto 2010. Al momento della chiusura, Duquesne Capital aveva un patrimonio di oltre 12 miliardi di dollari.

Ma soprattutto, ha trascorso una parte significativa della sua carriera come gestore principale del leggendario Quantum Fund di George Soros. Come molti nomi di Wall Street, ha avuto un buon successo nel 2008, anno in cui avrebbe guadagnato 260 milioni di dollari.

https://www.youtube.com/watch?v=ELlmZ7WAMgU

Se vi piacciono i miei articoli e i miei post, sentitevi liberi di seguirmi. Grazie! 🔥

Disclaimer: questa non è in alcun modo una raccomandazione di investimento. Si tratta di una sintesi e di un'analisi puramente mia, basata su dati provenienti da Internet e su alcune altre analisi. Investire nei mercati finanziari è rischioso e ognuno dovrebbe investire in base alle proprie decisioni. Sono solo un dilettante che condivide le proprie opinioni.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

Trasmettete l'articolo o conservatelo per un secondo momento.