S&P 500 ^GSPC 5,304.72 +0.70%
Tesla TSLA $179.24 +3.17%
Meta META $478.22 +2.67%
Nvidia NVDA $1,064.69 +2.57%
Apple AAPL $189.98 +1.66%
Microsoft MSFT $430.16 +0.74%
Alphabet GOOG $176.33 +0.73%
Amazon AMZN $180.75 -0.17%

La Fed ha commesso un errore fatale che ci danneggerà nel 2023, afferma un autorevole guru degli investimenti

Filipo Maritinelli
1. 10. 2022
5 min read

Il famoso professore di finanza, investitore esperto e guru degli investimenti Jeremy Siegel vede nelle azioni della Fed difetti significativi che potrebbero avere conseguenze disastrose, ricordandoci che sta commettendo gli stessi errori di un anno fa. Jeremy Siegel afferma addirittura che Jerome Powell sta commettendo uno dei più grandi errori di politica nei 110 anni di storia della Fed. Cosa intende dire e quali sono le conseguenze potenzialmente catastrofiche delle azioni della Fed?

Jeremy Siegel

Jeremy Siegel è un investitore, economista, professore di finanza e commenta ampiamente l'economia e i mercati finanziari. Appare regolarmente su network come CNN, CNBC e NPR e scrive regolarmente rubriche per Kiplinger's Personal Finance e Yahoo Finance.

  • L'ultima riunione della Fed è stata un argomento altamente speculativo. Ancora una volta, gli investitori si sono divisi in due campi. Il primo vede il rialzo di 75 pb come una debolezza e un inutile freno all'inflazione per altri x mesi, mentre il secondo lo vede ancora una volta come un atteggiamento aggressivo e inutilmente rigido della Fed. Da che parte stai?

Dove vede il problema Siegel?

Il professore di Wharton Jeremy Siegel ha un grosso problema con gli aggressivi aumenti dei tassi di interesse della Federal Reserve nel tentativo di domare l'inflazione e teme che la banca centrale stia commettendo il più grande errore della sua storia e possa innescare una forte recessione.

  • Siegel ha detto che l'inflazione sta iniziando a scendere in modo significativo, ma la Fed continua ad aumentare i tassi.
  • Mi soffermerei qui solo per dire che sono fortemente in disaccordo con un calo significativo dell'inflazione e non lo vedo così roseo.

Siegel ha anche detto che questo potrebbe essere uno dei più grandi errori di politica nei 110 anni di storia della Fed, perché vede alcune analogie con l'anno scorso, quando la Fed è rimasta così lassista e cieca quando tutto era in piena espansione.

Nell'ultima riunione, la Fed ha aumentato i tassi di interesse di altri 75 punti base e ha dichiarato di aspettarsi ulteriori rialzi verso l'inizio del 2023, secondo il suo dot plot aggiornato.

"Con tutte le materie prime in rapida ascesa, il presidente Powell e la Fed hanno detto: 'Non vediamo inflazione'. Non vediamo la necessità di aumentare i tassi di interesse nel 2022". Ora che i prezzi di tutte le materie prime e degli asset sono in calo, afferma, "è l'inflazione ostinata a richiedere che la Fed rimanga prudente fino al 2023". Per me non ha assolutamente senso", ha detto Siegel.

  • Siegel ha sottolineato che i prezzi del petrolio sono scesi a livelli che non si vedevano dall'inizio del 2022, prima dell'invasione dell'Ucraina da parte della Russia, e che i prezzi delle case e l'attività edilizia stanno iniziando a scendere, il che, a suo dire, è un altro indicatore di miglioramento.

"L'unica cosa che non sta scendendo sono i salari, e tra l'altro i salari hanno una tendenza leggermente al rialzo", ha detto Siegel.

"Perché la Fed fa gravare l'onere su questi lavoratori, sui dipendenti, quando i prezzi di tutti i tipi di materie prime sono in evidente calo?", ha detto Siegel, quasi indignato per le azioni della Fed.

Siegel ritiene che la Fed sia attualmente inutilmente restrittiva. D'altra parte, lo paragona allo stesso errore commesso dalla Fed l'anno scorso. Secondo Siegel, la Fed ha un pessimo curriculum per quanto riguarda la previsione accurata e le ulteriori aspettative di inflazione.

Solo un anno fa, l'aspettativa mediana per il tasso dei Fed funds era inferiore all'1% entro la fine del 2022 e all'1,75% entro la fine del 2024. Oggi, il tasso dei Fed funds è compreso tra il 3 e il 3,25% e si prevede che si attesti al 4,5% entro la fine di quest'anno.

Potete trovare molti dei suoi commenti e delle sue opinioni su YouTube presso la CNBC, dove appare regolarmente e commenta gli eventi. (402) Chiamarla cattiva politica monetaria è un eufemismo, dice il Prof. Jeremy Siegel sui rialzi della Fed - YouTube

Quali potrebbero essere le conseguenze di queste mosse sbagliate?

Siegel prevede che le azioni eccessivamente restrittive della Fed continueranno a pesare sui prezzi delle azioni e se le azioni restrittive della Fed continueranno fino al 2023, "si può essere certi che vedremo una grande recessione dall'altra parte", ha detto Siegel.

"Sono molto arrabbiato. È come un pendolo. Sono stati troppo tranquilli nel 2020 e nel 2021 e ora 'saremo molto duri finché non schiacceremo l'economia'", ha detto Siegel a proposito della Fed.

"Penso che saranno costretti a tagliare i tassi molto più velocemente di quanto pensino", ha detto Siegel, una mossa che potrebbe mettere le azioni in condizione di riprendersi dal loro continuo declino.

Conclusione

Qual è la sua opinione in merito? La Fed sta commettendo un errore fatale? Riconosco certamente il merito di Siegel, che spesso parla a braccio, ma in questo caso potrei non essere del tutto d'accordo con lui. Per questo motivo, il calo dell'inflazione non mi è sembrato così drastico da far pensare a un aumento dei tassi più contenuto o a un atteggiamento più morbido e a guardare l'evolversi della situazione. Personalmente, ero tra coloro che avrebbero voluto vedere una posizione più aggressiva e mostrare risolutezza in questo incontro, che avrebbe potuto esacerbare il dolore, ma ho visto il beneficio nell'orizzonte temporale. Con questo intendo dire che se i prossimi dati economici saranno relativamente negativi, mi aspetto un periodo inflazionistico inutilmente prolungato sulla base della posizione morbida della Fed.

Si noti che questa non è una consulenza finanziaria. Ogni investimento deve essere sottoposto a un'analisi approfondita.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

Trasmettete l'articolo o conservatelo per un secondo momento.