S&P 500 ^GSPC 5,303.27 +0.12%
Nvidia NVDA $924.96 -1.97%
Tesla TSLA $177.58 +1.57%
Alphabet GOOG $177.29 +1.06%
Amazon AMZN $184.70 +0.58%
Meta META $471.91 -0.28%
Microsoft MSFT $420.21 -0.19%
Apple AAPL $189.87 +0.02%

UBS: Questi 10 titoli vi aiuteranno a proteggere il vostro portafoglio dal rischio di recessione e a prepararvi per la…

Filipo Maritinelli
12. 10. 2022
6 min read

I mercati di tutto il mondo stanno dando segnali di allarme sul fatto che l'economia globale sta barcollando sull'orlo di un precipizio. La questione della recessione non è più se, ma quando. Secondo l'USB, gli investitori dovrebbero quindi puntare sui titoli difensivi, ma anche monitorare quelli ciclici in caso di ripresa anticipata. Ecco 10 titoli che la banca consiglia di acquistare.

USB è la più grande banca svizzera e una delle più grandi al mondo.

Il trio di analisti retail di UBS $UBS+1.1%- Michael Lasser, Atul Maheswari e Mark Carden - ha scritto in una nota del 29 settembre che l'attuale incertezza economica probabilmente manterrà i titoli "range-bound almeno nel breve termine". Tuttavia, poiché è quasi impossibile prevedere l'andamento del mercato, gli analisti sostengono che è prudente prepararsi a qualsiasi risultato costruendo un portafoglio equilibrato composto da titoli difensivi e da titoli sensibili dal punto di vista economico.

"È meglio assumere un atteggiamento difensivo per i prossimi mesi, ma mantenere un certo posizionamento offensivo per il lungo termine", scrivono gli analisti in una nota. "Quando il mercato vedrà un picco nei rialzi dei tassi, questo segnalerà probabilmente un passaggio a un'esposizione più ciclica all'interno del gruppo".

Concentrarsi sui titoli difensivi in una fase di recessione

Nei periodi in cui i prezzi delle azioni subiscono forti oscillazioni e gli indici azionari tendono a scendere, gli investitori dovrebbero puntare su titoli difensivi (anticiclici) di società stabili. Questi titoli sono apparentemente in contrasto con il ciclo naturale del mercato, ovvero sono titoli di società che registrano performance relativamente costanti indipendentemente dallo stato generale dell'economia. I titoli difensivi forniscono beni o servizi per i quali la domanda è stabile in diverse fasi del ciclo economico. L'esempio più comune è quello dei beni di prima necessità, che difficilmente i consumatori eliminano dal proprio budget in caso di recessione economica. Inoltre, i rendimenti da dividendo dei titoli difensivi sono spesso solidi.

Gli analisti hanno condiviso 5 titoli difensivi che, in caso di recessione, dovrebbero ottenere risultati nettamente migliori rispetto al resto del mercato. Tutti e cinque i nomi hanno un rating buy da parte di UBS, tranne uno, che ha un rating neutral. Si tratta dei rivenditori di sconti Dollar General $DGe-3.0% Dollar Tree $DLTR-3.3%. Un discount è una variante di rivenditore che cerca di competere con i minimarket e i supermercati tradizionali principalmente sulla base del prezzo più basso possibile. Gli analisti citano anche le azioni dei rivenditori di ricambi auto O'Reilly Automotive $ORLY+0.6%, Advance Auto Parts $AAP+0.8% e AutoZone $AZO+0.6%, che continueranno a sovraperformare nel breve termine.

Ora diamo un'occhiata più da vicino a quest'ultimo titolo. Mentre il mercato azionario è stato sotto pressione quest'anno, i rivenditori di ricambi auto come AutoZone hanno registrato performance migliori. Gli investitori considerano AutoZone un'azienda difensiva in grado di prosperare in qualsiasi contesto economico. Le persone hanno bisogno dell'auto per andare al lavoro, a scuola o a fare la spesa, indipendentemente dallo stato dell'economia. Quando la vostra auto si rompe, la vostra vita si ferma e dovete ripararla il prima possibile.

Il titolo AZO ha guadagnato quasi il 10% quest'anno rispetto all'indice S&P 500, che ha perso oltre il 21% al 6 ottobre.

Ovviamente, alcuni proprietari di auto si rivolgono a un'officina che fornisce AutoZone, ma l'azienda si rivolge soprattutto agli amanti del fai-da-te. Per attirare questi clienti, AutoZone offre servizi gratuiti come il controllo della batteria e delle luci e la diagnostica del sistema. Noleggia anche strumenti per il fai-da-te per progetti individuali. È logico che in un periodo di recessione i clienti cerchino di risparmiare, ad esempio rinunciando a una fattura per la riparazione dell'auto e provvedendo da soli alla riparazione.

Oltre ai discount e ai rivenditori di ricambi auto, gli analisti vedono un forte potenziale in Costco $COST+0.3% e Walmart $WMT+1.0%. Gli ultimi dati della National Retail Federation mostrano che Walmart continua a essere il primo rivenditore d'America. Nel 2021, l'azienda ha realizzato vendite al dettaglio negli Stati Uniti per 459,51 miliardi di dollari, con un aumento del 6,6% rispetto all'anno precedente. Tuttavia, anche Costco è andata bene, con un fatturato record di 140,06 miliardi di dollari.

Non dimenticatevi dei titoli sensibili dal punto di vista economico in caso di ripresa

In un discorso tenuto a fine agosto, il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha apertamente avvertito che gli sforzi della Fed per contenere l'inflazione attraverso un aumento aggressivo dei tassi di interesse "porteranno un po' di dolore". Si prospettano quindi alcuni mesi impegnativi. Ma quando la Fed smetterà di alzare i tassi di interesse, cosa che la maggior parte degli economisti prevede per l'inizio del 2023, potrebbe esserci un rimbalzo delle azioni, che sono sensibili all'economia. In questo caso, secondo gli analisti, gli investitori dovrebbero essere pronti ad acquistare azioni di rivenditori economicamente sensibili.

I retailer con un assortimento di prodotti meno personali, come elettrodomestici ed elettronica, soffrono tipicamente per l'aumento dei tassi d'interesse, ma tendono a rimbalzare dal fondo all'inizio della ripresa economica. Tuttavia, gli analisti hanno notato che probabilmente è troppo presto per acquistare azioni di queste aziende di vendita al dettaglio in questo momento, anche se la recessione è già iniziata. Gli investitori dovrebbero aspettare ad acquistare azioni di società cicliche di vendita al dettaglio fino a quando la Federal Reserve non limiterà i rialzi dei tassi di interesse e quando le revisioni al ribasso degli utili diventeranno positive, hanno osservato gli analisti.

Agli analisti Lasser, Maheswari e Carden piacciono in particolare due rivenditori ciclici: Target $TGT-0.3% e Home Depot $HD+0.4%. In una nota, gli analisti hanno definito queste due entità "top ideas". Lo stesso vale per Floor & Decor $FND. Tutti i nomi hanno un rating "buy" da parte di UBS. Ora analizzeremo uno dei titoli in modo più dettagliato.

Quest'anno le azioni HD hanno seguito il mercato, con un calo del 29%.

HD è il più grande rivenditore di articoli per la casa per capitalizzazione di mercato e paga un dividendo da 35 anni consecutivi. Attualmente Home Depot paga un dividendo trimestrale di 1,90 dollari per azione, pari a un rendimento annuo del 2,75%. Nonostante i difficili confronti anno su anno, l'inflazione e il declino del mercato immobiliare, questa solida azienda continua a incrementare le vendite e a registrare utili. Le attuali condizioni economiche potrebbero ancora prosciugare Home Depot e la direzione prevede che la seconda metà del 2022 sarà più impegnativa della prima. Ma nonostante ciò che accade nel breve termine, Home Depot è un'azienda stellare con un enorme potenziale a lungo termine.

Se consideriamo la valutazione attuale di Home Depot, il suo rapporto P/E al momento in cui scriviamo è di circa 17. Per fare un paragone, il rapporto P/E medio a cinque anni di Home Depot è di 22,70.

DISCLAIMER: Tutte le informazioni presentate in questa sede hanno uno scopo puramente informativo e non costituiscono in alcun modo una raccomandazione di investimento. Fate sempre la vostra analisi.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

Trasmettete l'articolo o conservatelo per un secondo momento.