S&P 500 ^GSPC
5,088.8
+0.03%
Tesla TSLA
$191.97
-2.76%
Apple AAPL
$182.52
-1.00%
Meta META
$484.03
-0.43%
Nvidia NVDA
$788.17
+0.36%
Microsoft MSFT
$410.34
-0.32%
Amazon AMZN
$174.99
+0.23%
Alphabet GOOG
$145.29
-0.02%

10 importanti lezioni finanziarie che dovresti imparare il prima possibile

Anche se questo non è un articolo direttamente sul mercato azionario e le azioni, la sua importanza non è meno importante, anzi. A volte è un peccato che non possiamo tornare indietro di qualche anno nella nostra vita e impartire un po' di saggezza ai nostri giovani. Per esempio, questi consigli finanziari sono quelli che praticamente tutti vorrebbero aver conosciuto prima. Alcuni li hanno conosciuti almeno quando erano adulti, ma altri ancora no. Oggi è il momento di rimediare.

La lista di raccomandazioni qui sotto è stata compilata da Jonathan Clements, autore di "From Here to Financial Happiness" ed ex collaboratore del "The Wall Street Journal".

Jonathan dice che ha passato tutta la sua vita adulta, più di 30 anni, ad imparare il denaro. Dalla navigazione dei siti di business su internet, alla lettura di libri finanziari, alla scansione di studi accademici e a parlare con un sacco di persone davvero grandiose nel settore. Tuttavia, nonostante questa educazione relativamente intensa, dice che gli ci sono voluti circa 10 anni per imparare le più importanti lezioni finanziarie sulla vita. Per questo motivo, ha compilato una lista di alcune cose che vorrebbe che qualcuno gli avesse detto quando aveva 20 anni.

1) Piccola casa = grande portafoglio

Lui e la sua prima moglie hanno comprato una casa piccola e modesta perché temevano di non potersi permettere di pagarne una più grande. Hanno finito per vivere in questa piccola e modesta dimora per 20 anni. Col senno di poi, Jonathan dice che si è rivelata una delle cose più intelligenti che abbia mai fatto perché gli ha permesso di risparmiare un po' di soldi ogni mese. Basta pensare al famoso Warren Buffett, vive ancora nella casa che ha comprato per 26.000 dollari più di 50 anni fa. Sicuramente lui sa perché.

2) Il debito è cattivo

Da quando Jonathan è stato proprietario di una casa, ha inviato il pagamento del suo mutuo alla banca. Ma fin dal primo mese, mandava più del pagamento per saldare il debito più velocemente. Interiormente, sentiva che non era ideale avere debiti. E più tardi scoprì che l'ipoteca era un'obbligazione negativa che gli costò cara. Ricordate, il debito è il vostro nemico.

3) Investire il più possibile e regolarmente

A breve termine potreste essere in rosso e c'è la possibilità che questo periodo possa durare fino a 10 anni, ma a lungo termine è molto probabile che sarete in grado di fare dei guadagni interessanti, soprattutto se diversificate il vostro portafoglio in modo appropriato e comprate regolarmente indipendentemente da dove è attualmente il mercato. E se si aggiunge a questo il monitoraggio regolare di siti come Bulios, diventa ancora meglio.

4) Non puoi spostare il grafico con gli occhi

Questa è stata un'altra enorme perdita che Jonathan ammette. Non è stata una perdita finanziaria, ma di tempo. Se non lo sai già, non puoi spingere i grafici nella direzione che ti serve con gli occhi. Controllare i grafici e i prezzi ogni giorno (più volte) è una cattiva abitudine che anche Jonathan ha dovuto disimparare col tempo, e gli ci è voluto un po'.

5) Nessuno conosce il rendimento degli investimenti a breve termine

Questo è strettamente legato ai punti 3 e 4. Seguire le notizie finanziarie porta con sé lo svantaggio di un sacco di rapporti e previsioni dalla bocca degli "esperti". È facile per un investitore inesperto farsi influenzare da queste opinioni, ma il più delle volte si tratta di mere ipotesi e supposizioni. Non fatevi influenzare da questo e investite regolarmente e, soprattutto, a lungo termine.

6) Prima la pensione, poi la casa

Jonathan ricorda: "Quando avevo vent'anni, un esperto finanziario mi disse: 'Se non possiedi una casa entro i 30 anni, allora probabilmente non la avrai mai'. Non mi rendevo conto all'epoca di quale assurda sciocchezza fosse, che, oltretutto, fa sì che la gente favorisca la cosa sbagliata". Comprare una casa non dovrebbe essere l'obiettivo principale. Dovrebbe essere la pensione. Andare in pensione presto è così costoso che se non iniziate a risparmiare regolarmente il più presto possibile, la matematica diventa il vostro acerrimo nemico perché l'importo che dovete risparmiare aumenterà con ogni anno che passa. Il titolo di questo punto non vuole implicare che si debba prendere una casa in pensione, ma simboleggiare che si dovrebbe iniziare a risparmiare per la pensione prima di iniziare a risparmiare per una casa.

7) Una vita materialista può non pagare

Nel corso degli anni abbiamo vari desideri fugaci di comprare ogni sorta di cose materiali. Ma la maggior parte di ciò che compriamo alla fine lo mettiamo via in un angolo o in soffitta o in cantina. Jonathan dice che a questo proposito, la generazione dei millennial è più saggia di quella dei loro genitori perché si concentrano sulle esperienze piuttosto che sui beni materiali. Lui stesso ha alcuni quadri e mobili antichi che hanno valore per lui, ma tutte le altre cose che ha comprato non hanno valore per lui.

8) Lavorare su se stessi è la base della soddisfazione

"Guadagno una frazione di quello che facevo durante i miei anni a Wall Street, ma mi diverto molto di più. Niente più riunioni inutili, niente più pettegolezzi e valutazioni dei dipendenti, niente più preoccupazioni di essere in ritardo in ufficio. Ora lavoro più duramente di quanto abbia mai fatto, ma non mi sembra un lavoro perché è una mia scelta e ne sono entusiasta", dice Jonathan.

9) Cosa direbbe il tuo "io futuro"?

In ogni decisione che prendiamo oggi, ci aspettiamo che il nostro io futuro la approvi e la rispetti. Quando prendiamo un prestito, ci aspettiamo che il nostro futuro io lo ripaghi adeguatamente. Quando decidiamo di non risparmiare ora, ci aspettiamo che il nostro io futuro lo corregga. Quando compriamo un oggetto di valore duraturo oggi, ci aspettiamo che piaccia al nostro io futuro. Pensare al vostro futuro non solo migliorerà le vostre decisioni finanziarie.

10) Fare i passi giusti nella giusta direzione

Dai un'occhiata a dove sei nella tua vita e a cosa ti ha portato qui. Ora guardate le persone di una generazione più giovane. Hanno così tante incertezze davanti a loro. Carriera, finanze, famiglia, decisioni... Ma se tutti fanno regolarmente i passi giusti, le cose giuste dovrebbero accadere. Non è garantito, ma è molto probabile. Quali sono i passi giusti? Duro lavoro, risparmio regolare, e allontanarsi dagli schemi per arricchirsi.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet