S&P 500 ^GSPC 5,304.72 +0.70%
Tesla TSLA $179.24 +3.17%
Meta META $478.22 +2.67%
Nvidia NVDA $1,064.69 +2.57%
Apple AAPL $189.98 +1.66%
Microsoft MSFT $430.16 +0.74%
Alphabet GOOG $176.33 +0.73%
Amazon AMZN $180.75 -0.17%

Ecco come vengono organizzate le idee da un miliardo di dollari. Rese note le conversazioni segrete di Elon Musk con i…

Filipo Maritinelli
24. 10. 2022
7 min read

Vi siete mai chiesti come potrebbero essere le conversazioni tra gli uomini più ricchi del pianeta? Allora siete nel posto giusto! Perché diamo un'occhiata ai messaggi trapelati di Elon Musk in cui negoziava enormi potenziali accordi.

Una delle conversazioni trapelate è stata anche quella tra Musk e l'ex CEO di Twitter Dorsey.

Il mese scorso è stata resa nota una grande quantità di testi in documenti giudiziari che aiutano a far luce sull'acquisto di Twitter da parte di Musk, che per mesi è stato uno dei temi più discussi. La questione è stata affrontata di recente qui, ad esempio da @pavelbotek nel suo articolo, e forse anche da me nei miei post precedenti.

Elon Musk ha escogitato un ingegnoso stratagemma per tirarsi indietro dall'acquisizione di Twitter. Si è spinto troppo in là con questo?

Quando Musk ha annunciato la sua partecipazione del nove per cento in Twitter il 4 aprile, e il giorno successivo Twitter lo ha nominato pubblicamente nel suo consiglio di amministrazione, ha causato sia shock che giubilo nel mondo tecnologico, in quanto molti hanno ipotizzato che Musk avrebbe rinnovato la piattaforma trasformandola in una piattaforma completamente libera. Ma Musk ha annunciato a sorpresa il suo piano di privatizzazione dell'azienda poche settimane dopo. Poi ha cercato di tirarsi indietro dall'acquisto, poi i tribunali... sapete come funziona. Il punto è che, a causa di questo braccio di ferro, le sue conversazioni private sono state rese pubbliche e nascondono molte cose interessanti!

Secondo i documenti, questa primavera il telefono di Musk è stato inondato di messaggi da parte di noti colleghi imprenditori, investitori, personalità del mondo della tecnologia e dei media.

Vediamone alcuni!

Jack Dorsey

La figura più interessante (sia in termini di ciò che sta accadendo intorno a Twitter che in generale) è chiaramente Jack Dorsey. L'ex CEO di Twitter $TWTR e CEO di Block $SQ-0.4%.

La parte più importante della conversazione si è svolta in questo modo:

Dorsey: "Sì, è necessaria una nuova piattaforma. Non può essere un'azienda. Per questo me ne sono andato.

Musk: Ok, che aspetto dovrebbe avere?

Dorsey: Penso che debba essere un protocollo open source, finanziato da una sorta di fondazione che non possiede il protocollo, ma lo sviluppa e basta. Qualcosa di simile a Signal. Non può avere un modello pubblicitario. Altrimenti si avrà un'area che i governi e gli inserzionisti cercheranno di influenzare e controllare. Se dietro c'è un'entità centralizzata, verrà contestata. Non è un lavoro complicato, basta che sia fatto bene per resistere a quello che è successo a Twitter.

Musk: idea super interessante

Dorsey: "È una cosa molto importante per me da dire: A metà maggio lascerò il consiglio di amministrazione di Twitter e poi l'azienda. Intendo fare questo lavoro e correggere i nostri errori. Twitter è nato come protocollo. Non è mai stata concepita come un'azienda. Questo è stato il peccato originale.

Musk: Vorrei aiutare se posso.

Dorsey: Volevo parlarne con te quando mi è stato chiaro perché ci tieni molto, capisci quanto sia importante e potresti sicuramente dare un enorme aiuto. Quando l'attivista è venuto da noi, ho fatto del mio meglio per farla entrare nel nostro consiglio di amministrazione, che ha rifiutato. A quel punto ho deciso che dovevo lavorare per andarmene, anche se era difficile per me.

Musk: Ha un momento? Ne discutiamo.

Dorsey: Vado a cena, ma posso per un po'.

Sembra una conversazione estremamente importante tra due uomini estremamente importanti e potenti. Dorsey propone un'idea davvero interessante che Musk ritiene assolutamente rivoluzionaria. La conversazione risale al 26 marzo: potrebbe essere stato questo uno dei momenti chiave che ha portato Musk alle sue prossime mosse nei confronti di Twitter?

https://www.youtube.com/watch?v=U4qiRBSrhcs

Ma le conversazioni non si sono limitate a Dorsey. Qui si possono trovare altri nomi interessanti. E ancora una volta, era collegato ai social network e alle piattaforme!

Reid Hoffman

Reid Hoffman è cofondatore e presidente esecutivo di LinkedIn. Il 27 aprile, due giorni dopo che Twitter ha accettato l'offerta di acquisizione di Musk, Hoffman ha proposto al miliardario di metterlo in contatto con il CEO di Microsoft Satya Nadella.

Hoffman : Ottimo. La metto in contatto conSatya Nadal.

Hoffman : Immagino che lei non sia interessato ai finanziamenti a rischio. (Venture dollars - investimenti in capitale di rischio - investimenti di rischio in imprese emergenti).

Musk: C'è un sacco di sostegno finanziario, ma lei è un amico, quindi le sto solo facendo sapere che sarebbe preferibile. Il denaro del capitale di rischio non è un problema se lo si vuole.

Hoffman: Grande! Ok - se metto insieme $, quale importo potreste mettere a disposizione?

Musk: Tutto quello che volete. Il resto lo gratto e basta.

Musk: Avrei bisogno di sapere l'importo approssimativo entro la prossima settimana.

Hoffman: Quale sarebbe l'importo massimo che andrebbe bene? Hoconsultato i nostri LP (Limited Partners) e ho riscontrato una forte richiesta. Sarebbe divertente!

Musk: 2 miliardi didollari ?

Hoffman: Ottimo. Probabilmente è fattibile - darò un'occhiata.

Musk: Potrebbe essere meno, se è più facile. Devo solo comunicare agli altri investitori la loro allocazione, possibilmente entro l'inizio della prossima settimana.

Musk: La metto in contatto con il team di Morgan Stanley?

Hoffman: Sì, grazie. Soprattutto per quanto riguarda i termini e le condizioni, ecc. Conosco Michael Grimes, tra l'altro.

Musk: Non esitate a chiamarlo direttamente.

È così che si fa, gente! Due miliardi di dollari? Nessun problema, basta scrivere un messaggio 😇

Parag Agrawal

Ancora una volta torniamo al caso di Twitter, questa volta con il suo attuale CEO Parag Agrawal. Si è scagliato contro Musk dopo il suo tweet del 9 aprile 2022.

https://twitter.com/elonmusk/status/1512785529712123906

Agrawal ha risposto come segue:

Sentitevi liberi di twittare "Twitter sta morendo?" o qualsiasi altra cosa su Twitter - ma è mio dovere dirvi che non mi aiuterà a migliorare Twitter nel contesto attuale. La prossima volta che parleremo, vorrei darvi il mio punto di vista sul livello di caos interno in questo momento e su come sta danneggiando la nostra capacità di lavorare. Spero che l'AMA aiuti le persone a conoscerti, a capire perché ti fidi di Twitter e a fidarti di te; mi piacerebbe che l'azienda arrivasse a uno stato in cui siamo più resistenti e non distratti, ma al momento non ci siamo.

Musk ha risposto meno di un minuto dopo.

"Cosa hai fatto questa settimana? Non mi unirò al consiglio di amministrazione. È una perdita di tempo. Farò un'offerta per prendere Twitter in privato".

Il presidente del consiglio di amministrazione di Twitter, Bret Taylor, ha contattato Musk pochi minuti dopo per un'intervista.

"Sistemare Twitter parlando con Parag non funzionerà". "È necessario adottare misure drastiche. È difficile da fare come azienda pubblica, perché l'eliminazione dei bot farebbe apparire i numeri terribili, quindi la ristrutturazione dovrebbe essere fatta come azienda privata. Anche Jack la pensa così". Musk dice a Taylor.

https://www.youtube.com/watch?v=H6UP2U9oI5I

I documenti sono disponibili in originale qui.

Ci si aspetta che le notizie dell'uomo più ricco del pianeta siano un po' più... diverse rispetto all'invito di un amico per una birra. Ma anche Musk è umano e si muove a livelli di influenza più elevati e opera con somme maggiori 😁 Potete vedere il resto delle conversazioni nel documento che ho linkato sopra.

Se vi piacciono i miei articoli e i miei post, sentitevi liberi di seguirmi. Grazie! 🔥

Disclaimer: questa non è in alcun modo una raccomandazione di investimento. Si tratta di una sintesi e di un'analisi puramente mia, basata su dati provenienti da Internet e su alcune altre analisi. Investire nei mercati finanziari è rischioso e ognuno dovrebbe investire in base alle proprie decisioni. Sono solo un dilettante che condivide le proprie opinioni.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

Trasmettete l'articolo o conservatelo per un secondo momento.