S&P 500 ^GSPC 5,267.84 -0.74%
Nvidia NVDA $1,037.99 +9.32%
Tesla TSLA $173.74 -3.54%
Apple AAPL $186.88 -2.11%
Alphabet GOOG $175.06 -1.65%
Amazon AMZN $181.05 -1.14%
Microsoft MSFT $427.00 -0.82%
Meta META $465.78 -0.43%

Alibaba: il governo cinese ha inviato un chiaro messaggio a tutti gli investitori. Vale ancora la pena investire qui?

Filipo Maritinelli
9. 11. 2022
5 min read

Alibaba Group Holding è una delle aziende più innovative della Cina. Non solo ha raggiunto livelli incredibili negli ultimi due decenni, ma ha anche offerto numerose opportunità agli investitori. Nonostante il grande successo, tuttavia, l'azienda ha affrontato di recente alcune sfide importanti.

Alibaba Group Holding Limited

Perché le azioni di Alibaba sono scese?

Alibaba $BABA-2.3% è da tempo un pioniere dell'e-commerce, con milioni di acquirenti e venditori che si riversano sulle sue piattaforme di vendita al dettaglio. Tuttavia, la rapida crescita dell'azienda negli ultimi anni ha portato a un aumento dei controlli, in quanto i critici hanno sottolineato il suo approccio lassista agli standard di privacy e ad altre questioni. Molti vedono ora i recenti problemi di Alibaba come conseguenza esclusiva di questa pressione normativa, con politici e gruppi di vigilanza che hanno dato un giro di vite sulle pratiche di Alibaba per proteggere i consumatori e preservare l'integrità del settore.

Indipendentemente da come si evolverà la situazione, una cosa è chiara: Alibaba deve affrontare serie sfide normative.

Grafico quinquennale del prezzo delle azioni BABA

Da tempogli Stati Uniti esercitano pressioni sulle società cinesi quotate in borsa affinché condividano con le autorità del Paese i documenti di revisione contabile. Finora il governo cinese ha resistito a queste richieste, ma i recenti sviluppi suggeriscono che la situazione potrebbe cambiare.

Sia la Cina che gli Stati Uniti hanno concordato di procedere con il processo di audit e Alibaba è una delle prime aziende che dovrebbero essere sottoposte al processo. Mentre le azioni di Alibaba hanno già sofferto a causa delle speculazioni su questo sviluppo, l'audit effettivo dovrebbe richiedere diversi mesi. Ogni ulteriore speculazione sulla conformità dell'azienda danneggerà il prezzo delle sue azioni.

Sul fronte interno, la Cina ha multato il gigante dell'e-commerce per 2,8 miliardi di dollari dopo un'indagine antitrust nel 2021. La multa record è arrivata dopo l'annullamento dell'offerta pubblica iniziale di Ant Financial (ora nota come Ant Group) nel 2020. Alibaba sta adottando misure per garantire la conformità alle leggi nazionali, ma la recente attività normativa ha certamente smorzato il sentimento degli investitori nei confronti del titolo.

Preparatevi ad altre chiusure

Solo pochi giorni fa, la Cina aveva già imposto nuove restrizioni ai viaggi in alcune delle sue principali città per prevenire la diffusione del Covid-19. Invece di allentare le restrizioni sul Covid - come alcuni avevano sperato prima del quinquennale avvicendamento alla guida del Partito Comunista - le autorità cinesi le hanno inasprite dopo che Xi Jinping ha approvato la strategia su tutta la linea.

"Il 20° Congresso del Partito non ha fornito un calendario per l'abbandono della politica zero-Covid. Invece, ha sottolineato l'importanza di attenersi all'approccio attuale", ha dichiarato Yanzhong Huang, senior fellow per la salute globale presso il Council on Foreign Relations di New York.

Il rinnovato fervore per la politica è visibile soprattutto nelle città più piccole. Mentre metropoli come Pechino e Shanghai possono attingere alla loro esperienza con i grandi focolai per implementare misure di blocco più mirate, le città più piccole, prive di tale know-how, tendono a perseguire obiettivi zero-Covid più aggressivi e ampi, ha detto Huang.

Anche le pressioni geopolitiche non si placano

Gli investitori farebbero bene a tenere d'occhio gli ulteriori sviluppi della disputa in corso tra le due maggiori economie mondiali. Alibaba e altre aziende cinesi hanno sofferto in modo massiccio alla luce della recente decisione dell'amministrazione Biden di limitare le esportazioni di chip semiconduttori in Cina.

Uno degli svantaggi di Alibaba è che i suoi progetti di intelligenza artificiale si basano su chip progettati da Nvidia e Intel. Date le ultime restrizioni della Casa Bianca sui chip, introdotte all'inizio del mese, ci si è chiesti se Alibaba sarebbe stata in grado di implementare i suoi ultimi progetti di intelligenza artificiale e di rafforzare le sue capacità di cloud computing, dato che la Cina non è nota per la progettazione e la produzione di chip di fascia alta.

Inoltre, c'è sempre la possibilità che, con il deteriorarsi delle relazioni, il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti possa seguire il suo avvertimento ed elencare Alibaba e le aziende simili come aziende militari cinesi comuniste, cosa da cui si è tirato indietro nel 2021.

In quest'ottica, è ipotizzabile che le iniziative di Alibaba in materia di AI e cloud computing possano essere a rischio. La cosa peggiore per l'azienda è che il business del cloud è stato uno dei pochi risultati positivi dell'ultimo rapporto Q1, in quanto ha generato un fatturato di 2,6 miliardi di dollari, con un aumento del 10% rispetto all'anno precedente, mentre il core business non ha mostrato alcuna crescita nel periodo. Di conseguenza, con ulteriori venti contrari a livello geopolitico, c 'è il rischio che non sia in grado di ottenere risultati altrettanto buoni in futuro a causa della sua dipendenza da componenti occidentali, che sarà più difficile ottenere nel prossimo futuro a causa del deterioramento delle relazioni sino-americane.

Conclusione

Dopo la recente debolezza, a mio avviso le azioni Alibaba non sono diventate un affare, anche se i fondamentali lo suggeriscono. Non dobbiamo dimenticare che dopo che Pechino ha lanciato un giro di vite sull'azienda, il suo prezzo delle azioni è sceso in un territorio problematico, spingendo i tori di Alibaba a sostenere che l'azienda è ora sottovalutata. Tuttavia, ciò non ha favorito la ripresa del titolo, che continua a scendere di valore e attualmente viene scambiato al di sotto del livello dell'IPO del 2014.

Alla luce di ciò, è lecito supporre che un simile rimbalzo sia improbabile oggi, poiché Pechino ha chiarito al mondo e ai mercati che intende rafforzare il proprio controllo sul settore privato cinese. Ciò avrebbe senza dubbio conseguenze più negative per Alibaba nel prossimo futuro, poiché è improbabile che l'azienda sia in grado di superare lo Stato in settori in cui Pechino è già diventata un concorrente diretto dell'azienda. Rimango quindi dell'idea che la Cina di Xi Jinping non sia più investibile.

DISCLAIMER: Tutte le informazioni presentate in questa sede hanno uno scopo puramente informativo e non costituiscono in alcun modo una raccomandazione di investimento. Fate sempre la vostra analisi.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

Trasmettete l'articolo o conservatelo per un secondo momento.