Filipo Maritinelli

Per alcuni, la situazione attuale è un incubo. Per altri, è l'occasione perfetta per fare shopping. Ma la scelta del settore o dello strumento giusto può risultare estremamente difficile. Ma un economista di fama mondiale dice di avere una ricetta per tutti.

Mohamed El-Erian è un economista di fama mondiale

Noi di Bulios siamo tutti investitori, quindi probabilmente non c'è bisogno di spiegarvi che detenere liquidità potrebbe non essere una mossa saggia di fronte all'inflazione dilagante. Inoltre, è ormai a livelli storici che la Fed non riesce a domare con le sue strane mosse.

Questo è uno dei motivi per cui molti investitori scelgono di tenere azioni e obbligazioni. O, più spesso, è il motivo per cui investiamo. Ma secondo Mohamed El-Erian, che ha sede all'Università di Cambridge ed è il principale consulente economico di Allianz, potrebbe essere giunto il momento di optare per qualcosa di diverso, qualcosa di insolito.

"Dobbiamo uscire da questi mercati distorti che hanno causato molti danni", ha dichiarato in un'intervista.

Sia il mercato azionario che quello obbligazionario sono crollati di recente, ed El-Erian osserva che quando queste correzioni di mercato si verificano contemporaneamente, gli investitori dovrebbero orientarsi verso asset più rischiosi. Il che è interessante perché la maggior parte dei professionisti non ha la presunzione di raccomandare scelte o strategie aggressive.

I principali indici sono in calo, così come i rendimenti obbligazionari. Il che, secondo El-Erian, è del tutto inaccettabile.

"Da metà agosto abbiamo imparato di nuovo che le azioni e le obbligazioni possono cadere contemporaneamente", afferma. "In quel mondo, bisogna cercare un reddito fisso a breve termine".

Ma dove trovarlo?

Potete nascondere i contanti sotto il materasso o metterli in un conto di risparmio. Oppure potete utilizzare un cosiddetto ETF obbligazionario a breve termine.

Cosa sono gli ETF obbligazionari a breve termine?

Gli ETF obbligazionari sono un tipo di fondo negoziato in borsa che investe esclusivamente in obbligazioni. Sono simili ai fondi comuni di investimento obbligazionari perché detengono un portafoglio di obbligazioni con diverse strategie specifiche, dai titoli del Tesoro americano alle obbligazioni ad alto rendimento e alla duration.

Gli ETF obbligazionari sono gestiti passivamente e scambiano in modo simile agli ETF azionari sulle principali borse.

A differenza delle singole obbligazioni, che vengono vendute fuori borsa attraverso i broker, gli ETF obbligazionari vengono negoziati durante la giornata in una borsa centralizzata. La struttura delle obbligazioni tradizionali rende difficile per gli investitori trovare un'obbligazione con un prezzo interessante. Gli ETF obbligazionari evitano questo problema perché negoziano in modo classico, come le azioni.

Possono quindi offrire agli investitori l'opportunità di acquisire un'esposizione al mercato obbligazionario con la facilità e la trasparenza della negoziazione di azioni. Gli ETF obbligazionari sono anche più liquidi delle singole obbligazioni e dei fondi comuni di investimento, che scambiano a un prezzo al giorno dopo la chiusura del mercato. Inoltre, in tempi di crisi, gli investitori possono negoziare un portafoglio obbligazionario anche se il mercato obbligazionario sottostante non ha un andamento positivo.

Gli ETF obbligazionari pagano gli interessi attraverso un dividendo mensile, mentre le plusvalenze vengono pagate attraverso un dividendo annuale. Ai fini fiscali, questi dividendi sono trattati come reddito o plusvalenza. Tuttavia, l'efficienza fiscale degli ETF obbligazionari non è un fattore importante perché le plusvalenze non giocano un ruolo così importante nei rendimenti obbligazionari come nei rendimenti azionari.

Un tipico rappresentante di questo tipo di ETF potrebbe essere il fondo $BSV Vanguard Short-Term Bond ETF.

Il fondo si concentra in larga misura sui Treasury statunitensi, che al 30 settembre rappresentavano il 67,9% delle sue partecipazioni. Allo stesso tempo, investe anche in obbligazioni societarie e internazionali. Attualmente, il rendimento SEC a 30 giorni di BSV è pari al 4,75%. Il fondo vanta un rapporto di spesa molto basso, pari a solo lo 0,04%.

https://www.youtube.com/watch?v=lgQ3j6vUG1U

Se vi piacciono i miei articoli e le mie interviste, sentitevi liberi di seguirmi. Grazie! 🔥

Disclaimer: questa non è in alcun modo una raccomandazione di investimento. Si tratta di una sintesi e di un'analisi puramente mia, basata su dati provenienti da internet e da altre fonti. Investire nei mercati finanziari è rischioso e ognuno dovrebbe investire in base alle proprie decisioni. Sono solo un dilettante che condivide le proprie opinioni.

Leggere l'articolo completo gratuitamente? Vai avanti 👇

Hai un account? Poi accedi , o creane uno nuovo.
Sponsored by @etoro Advertisement
Discussion
No comments yet