S&P 500 ^GSPC
5,137.08
+0.80%
Nvidia NVDA
$822.79
+4.00%
Meta META
$502.30
+2.48%
Alphabet GOOG
$138.10
-1.20%
Amazon AMZN
$178.22
+0.83%
Apple AAPL
$179.63
-0.62%
Microsoft MSFT
$415.50
+0.45%
Tesla TSLA
$202.64
+0.38%

I prossimi mesi saranno turbolenti. C'è da preoccuparsi?

L'attuale situazione economica globale e di mercato sta portando molta confusione nella mente degli investitori. Che cosa faranno le azioni della Fed?

Con la Federal Reserveora ampiamente prevista per aumentare i tassi di interesse a marzo per frenare l'inflazione crescente, gli investitori del mercato azionario dovrebbero prepararsi per diversi mesi di rendimenti più bassi, dice David Kostin, capo stratega azionario degli Stati Uniti presso Goldman Sachs.

Kostin nota che l'indice S&P 500 è stato"resiliente" in passato all'inizio dei cicli di rialzo dei tassi della Fed. Tuttavia, questa resilienza a cui si riferisce Kostin può essere interpretata in modi diversi.

Il primo è che il mercato azionario non è caduto da un precipizio quando le condizioni di prestito si sono inasprite, ma le perdite sono venute dalla parte dei partecipanti al mercato. L'indice S&P 500 è sceso in media del 6% nei tre mesi dopo il primo rialzo dei tassi nei cicli recenti, trova Kostin.

D'altra parte, l'indebolimento delle azioni si è rivelato di breve durata. L'indice S&P 500 ha reso il 5% nei sei mesi dopo il primo rialzo dei tassi del ciclo, secondo lo stratega di Goldman.

In qualunque modo la si guardi, la situazione in evoluzione richiede un'attenta ricalibratura dell' approccio agli investimenti. Questo può essere particolarmente vero all'inizio di questo ciclo, dato che Goldman Sachs prevede dieci aumenti dei tassi di interesse entro il 2025. Il CEO di JPMorgan Jamie Dimon, nella sua tipica chiamata a ruota libera con gli analisti, non ha escluso sette aumenti dei tassi di interesse quest'anno.
"L'inizio dei cicli di rialzo dei tassi della Fed di solito coincide con un'economia forte, che può aiutare a sollevare i settori ciclici (materiali, industriali, energia).

A livello fondamentale, i titoli value tendono a sovraperformare nei mesi prima e dopo il primo aumento dei tassi di interesse. I fondamentali di alta qualità (ad esempio, margini elevati, bilanci forti) tendono a sottoperformare in un ambiente economico forte che precede un rialzo dei tassi e a sovraperformare nei mesi successivi al primo rialzo dei tassi.

L'indice S&P 500 è sceso del 2,79% finora nel 2022, mentre il Dow Jones Industrial Average $DJI ha perso l'1,84%. Il Nasdaq Composite $IXICha perso un enorme 5,93% all'inizio dell'anno. Più di un terzo delle aziende dell'indice sono almeno il 50% fuori dai loro massimi di 52 settimane, secondo i dati Bloomberg. I titoli tecnologici continuano ad essere sotto forte pressione, specialmente i giocatori fintech. Alcuni sono in bilico intorno ai loro minimi annuali.

"Siamo in questo processo di 'adattamento', che può essere un po' disarticolato. Ci stiamo adattando da un'economia che era molto forte e la Fed non ha fatto nulla. Questo sta chiaramente cambiando", ha detto Anastasia Amoroso, chief investment strategist di iCapital, su Yahoo Finance Live. "Ora stiamo vedendo un'escalation di attività - ancora solida, ma più lenta. Ma ora la Fed sta iniziando a fare qualcosa al riguardo. Questo sta causando una certa volatilità qui. Può essere un processo che continuerà per qualche tempo.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet