S&P 500 ^GSPC
5,087.03
+2.11%
Nvidia NVDA
$785.38
+16.40%
Meta META
$486.13
+3.87%
Amazon AMZN
$174.58
+3.55%
Microsoft MSFT
$411.65
+2.35%
Tesla TSLA
$197.41
+1.36%
Apple AAPL
$184.37
+1.12%
Alphabet GOOG
$145.32
+1.03%

Web 3.0 è il futuro in cui vuoi investire

Immaginate un nuovo tipo di internet che non solo interpreta accuratamente ciò che digitate, ma comprende effettivamente tutto ciò che comunicate, sia attraverso il testo, la voce o altri media, e dove tutti i contenuti che consumate sono più personalizzati per voi che mai. Inoltre, è creato e posseduto principalmente dagli utenti. Siamo a un punto di svolta in una nuova fase dell'evoluzione del web. Alcuni pionieri lo chiamano Web 3.0.

Cos'è Web3?

Web3, noto anche come Web 3.0, è la prossima grande fase dell'evoluzione di Internet. Come le fondamenta delle criptovalute, che sono state aiutate dall'ecosistema IoT, l'avvento del metaverso e l'ascesa dei token non fungibili(NFT), questa nuova fase di Internet sarà basata sulla decentralizzazione, l'apertura e un maggiore utilizzo per i singoli utenti.

Tutti parlano del metaverso oggi: e queste aziende sono già avanti nella curva Metaverse: l'ultimo e più importante investimento che dovrai mai fare nella tua vita

Per capire meglio il Web3, può essere utile rivedere le fasi attuali e passate di Internet. A differenza dell'attuale fase Web2.0, dove le piattaforme e le applicazioni sono di proprietà di entità centralizzate come le grandi aziende tecnologiche, le piattaforme e le applicazioni Web3.0 saranno sviluppate, possedute e mantenute dagli utenti.

https://www.youtube.com/watch?v=nHhAEkG1y2U

La prossima iterazione dell'Internet Web3 dovrebbe assomigliare più da vicino alla fase iniziale del Web 1.0 che all'attuale fase del Web 2.0. Web1, che risale agli anni 1990, è stato l'inizio del World Wide Web. Come ci si aspetta che sia il Web3, il Web1 è stato definito da protocolli decentralizzati e da utenti individuali.

Capire Web3

In poche parole, Web3 è una futura forma decentralizzata di Internet dove gli utenti diventano proprietari. Invece di usare applicazioni e piattaforme gratuite che raccolgono i dati degli utenti, come nell'attuale fase del Web2, gli utenti nella futura fase del Web3 saranno in grado di partecipare alla creazione, al funzionamento e alla gestione dei protocolli stessi.

https://www.youtube.com/watch?v=JAO_3EvD3DY

In Webu3, la proprietà può essere rappresentata da token digitali o criptovalute attraverso reti decentralizzate note come blockchain. Per esempio, se si possiede un numero sufficiente di token digitali per una particolare rete, si può avere influenza sul suo funzionamento o gestione. Questo è simile al modo in cui i diritti di voto degli azionisti permettono agli azionisti registrati di una società di votare su certe azioni aziendali.

Web2 contro Web3

Web2: Siamo in questa fase dai primi anni 2000, quando l'emergere di grandi piattaforme come Google $GOOG+0.0%, Facebook $FB+0.0%, Twitter $TWTR e Amazon $AMZN+0.0% e servizi come Uber $UBER+0.0% e Venmo hanno portato ordine centralizzato e commerciale a Internet rendendo più facile connettersi, vedere, interagire e transare online. Queste grandi aziende catturano gran parte del valore monetario creato su Internet.

Web3: Questo è il futuro di Internet, dove si ritorna all'utilità individualizzata del Web 1.0, ma questa volta si basa sulla tecnologia blockchain e sui token digitali che possono sostenere un Internet decentralizzato. Invece dei grandi attori del Web2 che catturano la maggior parte del valore monetario, il Web3 sostituisce le entità centralizzate con reti decentralizzate che distribuiscono il valore tra creatori, utenti e sviluppatori.
In conclusioneWeb3
è la futura fase decentralizzata dell'evoluzione di Internet, dove gli utenti diventano proprietari
.
Questo contrasta con l'attuale Web2, che è dominato da grandi entità centralizzate. Anche se Web3 è ancora nelle sue fasi iniziali, è probabile che abbia un impatto sulla comunità degli investitori e sull'economia in generale nei prossimi anni

.

Conclusione chiave

Per gli investitori, Web3 può presentare opportunità nella decentralizzazione della finanza, che potrebbe aprire nuovi mercati, in modo simile a quello che hanno fatto le criptovalute e gli NFT. Per esempio, gli investitori possono perseguire nuove infrastrutture di transazione come i protocolli di credito che hanno il potenziale per essere dirompenti. Anche se il Web3 potrebbe essere lontano anni dal guadagnare una quota di mercato significativa, l'interesse degli investitori e dei venture capitalist è probabile che cresca man mano che la gente diventa più istruita su questa nuova fase del Web.

Guarderemo i titoli specifici relativi a Web3 in un articolo futuro.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet