Zuckerberg potrebbe sbagliarsi. Scommettere sul metaverso sarà il suo errore fatale?

Chiunque può cercare di prevedere il futuro e le tendenze globali che si trovano in esso. Ma quelli che hanno successo sono davvero pochi. Un grande esempio è la televisione 3D. Un tempo uno sviluppo completamente irreversibile nell'intrattenimento domestico. Ora un vicolo cieco completamente dimenticato. E se il fondatore di una delle più grandi aziende del mondo - Mark Zuckerberg - stesse ora precipitando nel vicolo cieco sotterraneo?

Mark Zuckerberg potrebbe fare un errore fatale scommettendo sul metaverso. Fonte

Ci sono molti altri esempi come la televisione 3D. Come quando Napster sembrava essere il futuro dell'industria musicale o MySpace come un social network inarrestabile.

Molte di queste cose erano già considerate perfettamente ovvie e quasi irreversibili. Abbastanza spesso, la rivoluzione non è avvenuta affatto, o è rimasta da qualche parte ai margini - molto più piccola del previsto. Per esempio, la stampa 3D non è diventata una parte importante della vita dell'americano medio. Ma d'altra parte, potrebbe rivelarsi molto prezioso per l'uso nei viaggi spaziali, soprattutto perché non è necessario imballare tutto il necessario per il viaggio un po' lungo per vivere su Marte.

In alcuni casi, la prossima grande cosa si rivelerà essere importante, ma non così importante come ci aspettavamo. Internet non ha distrutto i negozi di mattoni e non ha preso il 20% delle loro vendite. I libri digitali hanno fatto molto meglio, raggiungendo circa la metà del mercato, ma i libri stampati rimangono totalmente rilevanti.

Nessuno dubita che il Metaverso abbia i suoi usi, ma Mark Zuckerberg ci crede così tanto che ha scommesso il futuro di Facebook $FB+0.5% su di esso, al punto di rinominare la sua azienda Meta - Meta Platforms Inc. È come Amazon $AMZN-1.6%, che ha depositato una serie di brevetti sulla stampa 3D, buttando via il suo nome e diventando 3DP.

Facebook ha sperimentato un urto nel muro negli ultimi giorni

Zuckerberg potrebbe sbagliarsi - e un importante CEO la pensa così - ha frenato l'entusiasmo del metaverso durante una recente apparizione televisiva.

E se la gente volesse la realtà, non la realtà virtuale?

Internet è stato inondato da storie di persone che hanno sborsato somme apparentemente assurde per pezzi di beni immobili nel metaverso. Questo potrebbe significare un terreno virtuale con un bel valore potenziale futuro... o potrebbe significare una fregatura totale.

Il CEO di Expedia $EXPE-0.9% Peter Kern pensa che la gente continuerà ad essere più interessata al mondo reale, e lo ha detto venerdì alla CNBC.

"Non vedo il metaverso come una minaccia competitiva. È certamente qualcosa a cui noi, come chiunque altro nel mondo, siamo interessati... ma siamo molto più convinti del mondo reale", ha detto Kern in un'intervista a"Squawk on the Street".

Il CEO ha sottolineato questo punto, dicendo che non si aspetta che le esperienze virtuali sostituiscano quelle reali.

"E non credo che il metaverso sostituirà mai Parigi o Roma o un parco nazionale durante la mia vita", ha detto. Non si può sostituire, e queste esperienze sono quelle che cambiano la nostra vita". E non credo che sia lo stesso quando si indossano le cuffie e si sta seduti sul divano".

Cosa dice Mark Zuckerberg?

Zuckerberg crede che siamo al prossimo capitolo di internet, e in una lettera pubblicata all'incirca nel periodo in cui Facebook ha preso il nome di Meta, ha esposto ciò che pensa accadrà dopo.

La nuova piattaforma sarà ancora più immersiva - un internet incarnato dove sei dentro l'esperienza, non solo guardando. Lo chiamiamo il metaverso, e toccherà ogni nostro prodotto.

https://www.youtube.com/watch?v=gElfIo6uw4g

La caratteristica che definisce il metaverso sarà un senso di presenza - come se tu fossi proprio lì, con un'altra persona o in qualsiasi luogo desiderato. Sentirsi veramente presenti e in contatto con un'altra persona è il sogno finale di questa tecnologia. Ecco perché siamo concentrati a costruirlo.

Nel metaverso, sarete in grado di fare quasi tutto ciò che potete immaginare - incontrare amici e familiari, lavorare, imparare, giocare, fare acquisti, creare - e avere esperienze completamente nuove che non rientrano nel modo in cui pensiamo ai computer o ai telefoni oggi.

O le persone continueranno a "riunirsi con gli amici e la famiglia, lavorare, imparare, giocare, fare acquisti, creare" e fare altre cose nello stesso modo in cui fanno oggi - nella realtà? Sì, il metaverso esisterà - proprio come esistono le chiamate Zoom per quando le riunioni non vanno bene, ma forse la maggior parte delle persone non vuole rinunciare alla realtà reale per quella virtuale?

Kern ha ammesso che il CEO di Facebook potrebbe avere ragione. D'altra parte, crede che la gente continuerà a preferire la realtà.

Gli analisti hanno parlato delle azioni delle criptovalute. Cavalcherai l'onda?

Questa non è una raccomandazione di investimento. Questa è puramente la mia opinione basata sull'analisi di Daniel Kline


No comments yet
Timeline Tracker Overview