5 cose da guardare nella prossima settimana

Le preoccupazioni per le tensioni tra Russia e Ucraina, insieme all'incertezza su quanto aggressivamente la Federal Reserve aumenterà i tassi di interesse, domineranno il sentimento del mercato nella prossima settimana. In questo articolo, troverete cosa sapere e guardare nella prossima settimana.

Mercato azionario

1. Tensioni geopolitiche

  • I tre principali indici di Wall Street hanno chiuso nettamente più in basso venerdì dopo che la Casa Bianca ha avvertito che un attacco russo all'Ucraina potrebbe iniziare da un giorno all'altro. Mentre le azioni hanno subito un colpo, i prezzi dei titoli di stato, il dollaro e altri beni rifugio come l'oro sono aumentati.
  • Iprezzi del petrolio sono saliti anche perché la prospettiva di sanzioni contro la Russia, uno dei principali produttori, ha aumentato le preoccupazioni per le forniture globali già limitate.
  • Alcuni analisti credono che un forte aumento dei prezzi del petrolio potrebbe peggiorare l'inflazione già alta e aumentare la pressione sulla Fed per aumentare i tassi in modo più aggressivo.

"Spingendo i prezzi dell'energia ancora più in alto, un'invasione russa probabilmente peggiorerebbe l'inflazione e raddoppierebbe la pressione sulla Fed per aumentare i tassi di interesse".

"Dal punto di vista della Fed, gli effetti inflazionistici di un'invasione russa e l'aumento dei prezzi dell'energia supererebbero probabilmente le conseguenze negative di uno shock alla crescita globale"

Bill Adams - capo economista alla Comerica Bank

2. Verbali della Fed

  • Con i mercati che valutano un'alta probabilità che la Fed aumenti i tassi di mezzo punto percentuale nella sua prossima riunione di marzo, i verbali di mercoledì dalla riunione di gennaio della Fed saranno esaminati da vicino per indicare quanto grande sia la mossa che i funzionari stanno considerando.
  • Il mese scorso, il presidente della Fed - Jerome Powell ha accennato a un aumento a marzo e ha detto che c'era "un bel po' di spazio" per aumentare i tassi di interessesenza mettere in pericolo la ripresa del mercato del lavoro.
  • Venerdì, Goldman Sachs ha detto che la banca ora si aspetta sette aumenti dei tassi di un quarto di punto percentuale quest'anno, da una precedente previsione di cinque, aggiornando le sue previsioni dopo i dati dell'indice dei prezzi al consumo degli Stati Uniti di giovedì.
  • Diversi funzionari della Fed devono parlare questa settimana e saranno anch'essi seguiti da vicino. Giovedì, Bullard - da St. Louis - e il presidente della Fed di Cleveland Loretta Mester parleranno. Venerdì, il governatore della Fed Lael Brainard, il presidente della Fed di New York John Williams, il governatore della Fed Christopher Waller e il presidente della Fed di Chicago Charles Evans parleranno.
  • Giovedì scorso, Bullard ha detto che alla luce degli ultimi dati dell'IPC, ora vuole che i tassi di interesse aumentino di un intero punto percentuale nei prossimi tre incontri della Fed.

3. Dati economici negli Stati Uniti

  • I mercati otterranno un altro aggiornamento sull'inflazione con il rilascio di martedì dei dati sull'inflazione dei prezzi alla produzione, che dovrebbero rimanere elevati.
  • Il sentimento dei consumatori si è deteriorato a causa del forte aumento dell'inflazione, quindi anche i dati sulle vendite al dettaglio di mercoledì saranno al centro dell'attenzione questa settimana. Le vendite al dettaglio dovrebbero essere aumentate dell'1,8% il mese scorso, aiutate da maggiori vendite di automobili.
  • Il calendario economico include rapporti sulla produzione industriale, le richieste iniziali di lavoro, le vendite di case esistenti, i permessi di costruzione e l'inizio delle abitazioni.

4. Guadagni

  • La stagione degli utili sta finendo, ma ci sarà una raffica di rapporti importanti questa settimana. Airbnb Inc. riporta martedì, seguito dal gigante dei semiconduttori NVIDIA e Cisco Systems mercoledì dopo la chiusura delle contrattazioni.
  • La catena di vendita al dettaglio Walmart, nota per i suoi prezzi bassi di tutti i giorni, riporta giovedì ed è meglio posizionata di altri rivenditori per resistere alla crescente pressione dei prezzi. La pandemia ha scatenato l'inflazione in tutta la catena di approvvigionamento, dal lavoro alle materie prime, costringendo le aziende a passare prezzi più alti ai consumatori. Ma molte aziende non sono ancora state in grado di compensare completamente il suo impatto, colpendo i loro profitti.
  • Deere, il più grande produttore al mondo di attrezzature agricole, riporta anche venerdì.

5. Cifre del Regno Unito

  • È una settimana intensa nel calendario economico del Regno Unito, con gliultimi dati sull'occupazione in uscita martedì, i dati sull'inflazione mercoledì e le vendite al dettaglio venerdì.
  • LaBanca d'Inghilterra ha appena consegnato il suo primo aumento retrospettivo dei tassi d'interesse dal 2004 nel contesto dell'impennata dell'inflazione, che si aspetta di superare il 7%. I mercati stanno attualmente valutando un altro aumento dei tassi di 130 punti base entro la fine dell'anno.
  • Il rapporto sull'occupazione dovrebbe mostrare che il tasso di disoccupazione è invariato dal mese scorso al 4,1%, mentre il tasso di inflazione annuale dovrebbe rimanere stabile al 5,4%.
  • Le vendite al dettaglio dovrebbero rimbalzare dal calo del 3,7% di dicembre, ma l'inflazione, l'aumento delle bollette, i tassi più alti e gli aumenti delle tasse influenzeranno le prospettive.
Banca d'Inghilterra

C'è molto da fare in questo momento e ci sono molti fattori che possono muovere i mercati. Ecco perché è una buona idea essere molto attenti quando si investe e pensare sempre attentamente alle decisioni che stiamo per prendere.


No comments yet
Timeline Tracker Overview