3 azioni in cui Warren Buffett ha investito e che beneficeranno incredibilmente dell'aumento dei prezzi del petrolio

In questi giorni, il petrolio e l'aumento dei prezzi delle materie prime e dell'energia è probabilmente l'argomento n. 2 dopo il conflitto in Ucraina, perché non cavalcare l'aumento del prezzo del petrolio? L'aumento del prezzo del petrolio può non solo significare che ci costa di più fare il pieno ogni settimana, ma che possiamo guadagnarci sopra. Queste aziende sono un'ottima alternativa in questa situazione.

I titoli energetici sono stati l'unico punto luminoso finora nel 2022. Con i mercati che cadono ulteriormente in territorio di correzione e molti economisti che ora predicono una recessione, i titoli dei produttori di petrolio sono stati tra i pochi titoli selezionati che hanno recuperato negli ultimi mesi. Il loro aumento è stato sostenuto dagli alti prezzi del petrolio, che continuano ad oscillare tra 90 e 95 dollari al barile. Tuttavia, molti analisti energetici li vedono superare i 100-150 dollari al barile quest'anno a causa dei limiti dell'offerta globale, dell'alta domanda e degli scontri militari nell'Europa dell'Est.

Allo stesso tempo, molte delle più grandi compagnie petrolifere continuano a fornire forti risultati finanziari, aumentano i pagamenti dei dividendi e riacquistano le proprie azioni, tutte cose che si combinano per aumentare i loro prezzi delle azioni. Qui, esaminiamo tre eccellenti titoli energetici da comprare quando i prezzi del petrolio aumentano.

Chevron $CVX+0.1%

Le azioni della Chevron di San Ramon, California, sono state molto popolari ultimamente. Con i prezzi del petrolio a 95 dollari al barile, il loro picco più alto dal 2016, i titoli energetici sono uno dei pochi punti luminosi in un inizio d'anno altrimenti volatile. Chevron è stato un chiaro beneficiario degli afflussi nei titoli petroliferi. Le azioni CVX sono in rialzo del 13% dall'inizio dell'anno, il che è un grande outperformer rispetto all'S&P 500, che ora è in calo di quasi il 9% dall'inizio dell'anno ed entra in territorio di correzione.

Chevron è stata acquistata da un certo numero di grandi investitori. Il famoso investitore Warren Buffett ha aumentato la sua partecipazione in Chevron del 33% nell'ultimo trimestre del 2021. La holding di Buffett , Berkshire Hathaway, possiede ora 38 milioni di azioni di Chevron per un valore di circa 4,5 miliardi di dollari. Chevron è la nona maggiore partecipazione nel portafoglio di Berkshire Hathaway. Altri rapporti dei media indicano che Chevron è stato il miglior venditore tra i principali hedge fund statunitensi negli ultimi mesi. Con le forniture energetiche globali strette e molti analisti che prevedono che i prezzi del petrolio supereranno i massimi quest'anno - Chevron sarà certamente un'ottima scelta di investimento.

Devon Energy $DVN-0.2%

Con sede a Oklahoma City, Oklahoma, Devon Energy sta ottenendo risultati ancora più forti di Chevron. Le azioni DVN sono in crescita del 24% su base annua, spingendo i suoi guadagni semestrali al 118%.

Devon Energy ha riportato guadagni Q4 per azione di 1,39 dollari, che era 15 centesimi meglio di quanto gli analisti in media si aspettavano. Il prezzo delle azioni è stato anche sostenuto dalla notizia che Devon Energy ha dichiarato un dividendo trimestrale di 1 dollaro per azione pagabile il 31 marzo. Gli analisti di Wall Street hanno immediatamente aumentato i loro obiettivi di prezzo per le azioni dopo che i numeri del quarto trimestre sono stati rilasciati.

Credit Suisse, per esempio, ha aumentato il suo obiettivo di prezzo per le azioni DVN a 60 dollari da 58 dollari, pur mantenendo un rating "outperform" sulle azioni. Con riserve di petrolio provate di 752 milioni di barili, Devon Energy è ben posizionata per ottenere buoni risultati a lungo termine. E agli investitori piace che Devon Energy ha detto che prevede di pagare fino al 50% del suo eccesso di cassa in dividendi ogni trimestre dopo aver coperto le spese in conto capitale e un dividendo trimestrale a tasso fisso.

Exxon Mobil $XOM+0.9%

Un discendente diretto di John D. Anche la Standard Oil di Rockefeller, la ExxonMobil con sede a Irving, Texas, sta beneficiando significativamente dell'aumento dei prezzi del petrolio. Le azioni XOM sono salite del 27% dall'inizio. Questo aumenta i suoi guadagni semestrali al 48%.

Mentre l'azienda è stata certamente aiutata dall'aumento dei prezzi del petrolio, è stata anche sollevata da forti guadagni. Durante il 2021, ExxonMobil ha pagato 20 miliardi di dollari di debito. Ha anche lanciato un programma di riacquisto di azioni per 10 miliardi di dollari che prevede di completare entro due anni. Come nel caso di Devon Energy, la performance finanziaria di ExxonMobil e il programma di riacquisto di azioni hanno colpito positivamente analisti e investitori.

Inoltre, gli azionisti di XOM beneficiano del fatto che ExxonMobil è un enorme conglomerato globale con operazioni upstream e downstream altamente diversificate. Come tale, la ricchezza dell'azienda e il suo prezzo delle azioni non sono così influenzati dalla fluttuazione dei prezzi del petrolio. Tra le grandi compagnie petrolifere, ExxonMobil rappresenta un solido investimento a lungo termine.

In questo post abbiamo analizzato 3 aziende molto forti con un focus principalmente sul petrolio, il cui valore sta crescendo, questo può essere un motivo per comprare azioni di queste aziende, anche i grandi investitori come Warren Buffett che ha investito in uno di loro sono consapevoli di questo. Da quello che ho letto negli articoli degli analisti, si stima che la crescita del petrolio continuerà per tutto il 2022, quindi penso che questa possa essere un'alternativa di investimento redditizia per 1-2 anni, ma non considerare questo puramente come un consiglio di investimento questa è solo la mia opinione soggettiva, ognuno deve farsi la propria opinione...

Fonte: Investorplace.com


No comments yet
Timeline Tracker Overview