Analisi NIO: il peso massimo dell'elettromobilità è pronto per una crescita di cui potete approfittare

L'elettromobilità è un settore con un enorme potenziale e sta diventando sempre più popolare tra gli investitori. Tutti conoscono-2.4% Tesla $TSLAware-2.4%, grazie al suo proprietario Elon Musk. Questa azienda ha un sacco di concorrenza da artisti del calibro di Rivian $RIVN-2.1%, Lucid $LCID-0.8% e infine NIO $NIO-1.8%. Le azioni NIO in particolare sono scese di oltre il 50% nell'ultimo anno, il che potrebbe essere una grande opportunità di acquisto.

Oltre all'impatto delle attuali condizioni di mercato, come l'aumento dei tassi di interesse e le preoccupazioni di inflazione negli Stati Uniti, altri fattori stanno pesando sulle azioni NIO.

NIO sta lottando con l'impatto della crisi del virus Covid-19 e il lancio della Model 3 di Tesla $TSLA-2.4%. E mentre la crisi dei semiconduttori continua a colpire tutte le aziende di veicoli elettrici, NIO non fa eccezione. Molte case automobilistiche hanno lottato con lacarenza globale di semiconduttori che colpisce l'industria automobilistica nell'ultimo anno. Durante questo periodo, hanno dovuto fermare temporaneamente la produzione.

Tesla ha finalmente trovato il suo piede in Cina. L'azienda ha registrato un gennaio record. Il gigante delle auto elettriche ha venduto59.845 auto prodotte in Cina nel primo mese dell'anno. In dicembre erano 70.847. Sta anche espandendo la produzione a Shanghai.

La Cina ha tagliato un po' le sovvenzioni per i veicoli a nuova energia da gennaio, ma è ancora impegnata a spingere l'industria della nuova energia. Tuttavia, a seguito di un taglio del 30% delle sovvenzioni NEV, levendite di NEV sono scese del 18,6% su base annua a gennaio.

Nonostante queste battute d'arresto, tuttavia, NIO dovrebbe raggiungere presto un alto tasso di crescita.

Le azioni NIO cadono quando si interrompe la striscia di crescita

NIO ha riportato 9.652 unità consegnate a gennaio, in crescita del 33,6% rispetto all'anno precedente, ma in calo rispetto alle 10.489 unità di dicembre. Rimuovere gli incentivi per gli EV è una cosa lenta ma necessaria se si vuole che l'industria decolli da sola. Questo è ciò che il governo cinese sta facendo. Ma i consumatori hanno reagito rapidamente e le vendite di nuovi veicoli energetici (NEV) sono crollate su tutta la linea.

Tuttavia, è importante dare credito a ciò che è dovuto. Evitando le manifestazioni pubbliche e riprendendo prima i servizi in risposta all'epidemia, la NIO è stata in grado di limitare i danni che altrimenti sarebbero stati fatti.

NIO è riuscita a mantenere il suo buon slancio finora quest'anno e molti investitori vedono i suoi risultati negli ultimi due mesi come prova del suo potenziale.

Un bel calo nell'ultimo anno, vero? Fonte .

La rinascita di NIO è dietro l'angolo

NIO sta lavorando sul mercato delle berline e prevede di lanciare un nuovo modello in autunno, che potrebbe portare a un'impennata delle consegne per chiudere quest'anno. Se sei un appassionato di auto e sei stato alla ricerca di notizie sulla nuova Nio ET7, allora la data per iniziare a prendere ordini è dietro l'angolo.

Le auto elettriche stanno diventando sempre più popolari in Cina, che è un grande mercato per NIO. Entro il 2022, questo mercato sembra destinato a crescere costantemente. Anche la Germania e la Norvegia sono mercati chiave per l'ET7, che contribuiranno a fornire nuove opportunità di esportazione.

La gamma di prodotti NIO sarà più ampia in futuro, il che dovrebbe sostenere la crescita dell'offerta. Inoltre, nuovi modelli completamente elettrici dovrebbero completare questa strategia di modelli. L'espansione internazionale porterà a maggiori spedizioni e aiuterà anche le azioni di NIO a crescere.

Tuttavia, ci sono dei rischi da tenere a mente quando si analizza NIO.

Le prospettive di produzione e fornitura di NIO nel 2022 sono a rischio, dato che è in ritardo rispetto ai concorrenti in termini di crescita sia nei livelli di produzione che nella disponibilità di chip. Un rischio commerciale che potrebbe colpire NIO quest'anno è un potenziale collo di bottiglia nelle forniture che presenterebbe un problema ben prima di essere in grado di produrre i prodotti in tempo con l'efficienza pianificata. Questo potrebbe portare a ulteriori problemi di fornitura di NIO.

In conclusione

L'elettromobilità è fiorente e NIO ne è un esempio lampante. I progressi tecnologici e le innovazioni come l'espansione dell'offerta di veicoli, l'ingresso in Europa e le innovazioni delle batterie hanno permesso un maggiore spazio di crescita. Inoltre, le azioni sono ora vendute a più del 50% di sconto rispetto all'anno scorso. Quindi, se credete nella mobilità elettrica e, per esempio, Tesla sembra troppo costosa, allora NIO potrebbe essere la scelta giusta per voi.

Disclaimer: L'autore di questa analisi è Faizan Farooque, non sono un investitore professionista. Questa non è una raccomandazione di investimento.


No comments yet
Timeline Tracker Overview