S&P 500 ^GSPC
5,096.27
+0.52%
Amazon AMZN
$176.76
+2.08%
Nvidia NVDA
$791.12
+1.87%
Alphabet GOOG
$139.78
+1.71%
Microsoft MSFT
$413.64
+1.45%
Meta META
$490.13
+1.26%
Apple AAPL
$180.75
-0.37%
Tesla TSLA
$201.88
-0.08%

Gli investitori di Tesla si preparano a un'ascesa fulminea: Elon Musk annuncia notizie calde sulla Gigafactory di…

Ieri ho scritto che Elon Musk ha svelato una rivoluzionaria casa in miniatura che potrebbe cambiare il modo in cui tutti noi viviamo e ci avviciniamo alla vita. La notizia di oggi probabilmente non è così innovativa, ma è certamente importante per gli azionisti. L'apertura della Gigafactory a Berlino è stata vociferata per qualche tempo. Tuttavia, gli investitori e i fan di Tesla hanno aspettato più a lungo di quanto avrebbero voluto la notizia ufficiale dell'apertura. Ma ora la prima rondine positiva è arrivata da Tesla.

Nonostante la sua enorme capacità, Tesla non sta tenendo il passo con la domanda. Fonte

Nell'articolo di ieri, ho menzionato la ricerca di Elon Musk di una rivoluzione immobiliare (immobiliare... questa parola si applica alle case mobili che Tesla vuole iniziare a produrre? 😂😂😂), che potrebbe scuotere sia le azioni che la percezione globale degli alloggi.

Elon Musk ha svelato un'innovazione rivoluzionaria che potrebbe cambiare tutte le nostre vite e anche sparare le azioni Tesla alle stelle

Ma la notizia di oggi è particolarmente importante per gli azionisti Tesla e i fan della mobilità elettrica - la Gigafactory di Berlino è a un passo dall'apertura!

Daren Yoong fa un bel riassunto nel suo video:

https://www.youtube.com/watch?v=GaT3h1cpRzs

Di cosa si tratta?

La fabbrica Giga Berlin di Tesla, in Germania, potrebbe essere liberata nel corso di questa settimana e l'apertura ufficiale è prevista per il 22 o 23 marzo.

L'informazione è stata riportata dal giornale tedesco Tagesspiegel, che ha detto che la cosiddetta "Tesla Task Force" del primo ministro del Brandeburgo Dietmar Woidke si è riunita martedì scorso per discutere l'approvazione finale della fabbrica.

L'incontro è durato solo 20 minuti, ma le conclusioni sono state chiare: tutti gli ostacoli che si frappongono all'apertura della fabbrica di auto elettriche Tesla sono stati rimossi.

Di conseguenza, sono in corso i preparativi per la grande apertura della Gigafactory di Berlino. Secondo la stessa fonte, l'apertura ufficiale è prevista per il 22 marzo, anche se questa data potrebbe essere posticipata di un giorno al 23 marzo. Quest'ultima data sarebbe stata ancora preparata dalla polizia regionale del Brandeburgo per garantire un evento più grande dedicato all'apertura delle operazioni a Grünheide.

Cosa significa questo per gli investitori di Tesla?

Daren menziona diversi aspetti importanti nel suo video. Qui menzionerò brevemente i punti più importanti:

1) Soddisfare la domanda - La domanda di auto Tesla è senza precedenti. In particolare, la Model Y è ambita da un enorme numero di fan dell'elettromobilità e da Elon Musk. Tuttavia, a causa della carenza di chip e di tutti gli altri problemi - che hanno colpito tutte le nostre vite negli ultimi anni - Tesla non è stata in grado di soddisfare la domanda nonostante i suoi sforzi. La Gigafactory di Berlino dovrebbe migliorare notevolmente questo aspetto. L'apertura della fabbrica di Berlino dovrebbe anche facilitare la vita alla Gigafactory di Shanghai, che potrà concentrarsi meglio sulla produzione per la sua regione, lasciando l'Europa alla sorella tedesca.

2) Riduzione del rischio - Tesla è estremamente dipendente dalla sua fabbrica di Shanghai. Naturalmente - dato il regime lì - questo non è del tutto sicuro. Gli umori politici possono cambiare da un giorno all'altro. Perciò ha senso distribuire la produzione in diverse località del mondo. L'apertura della fabbrica di Berlino porterà tranquillità agli azionisti Tesla sotto forma di una migliore diversificazione geografica della produzione EV del marchio. Questo, naturalmente, rende l'azienda più resistente al sentimento politico e globale.

3) Maggiori margini - Attualmente, la maggior parte delle Tesla vendute in Europa provengono da Shanghai Giga. Questo significa enormi costi di spedizione in tutto il mondo, nonché tempi di attesa significativamente più lunghi associati alla distanza di trasporto. Tesla dovrebbe risparmiare fino al 10% di costi producendo a Berlino, secondo Daren. Con un veicolo Tesla che costa circa 50.000 dollari, questo significherebbe un profitto di 5.000 dollari per ogni veicolo venduto in Europa.

https://www.youtube.com/watch?v=gPFqyLYf1DU

In ogni caso, questa è una notizia più positiva per gli azionisti, i fan e i potenziali proprietari di prodotti Tesla.

Questa non è una raccomandazione di investimento. È puramente il mio riassunto della notizia basato sulle informazioni disponibili e sul video di Daren Yoong.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet