S&P 500 ^GSPC
5,130.95
-0.12%
Tesla TSLA
$188.14
-7.16%
Nvidia NVDA
$852.37
+3.60%
Alphabet GOOG
$134.20
-2.81%
Apple AAPL
$175.10
-2.54%
Meta META
$498.19
-0.82%
Amazon AMZN
$177.58
-0.36%
Microsoft MSFT
$414.92
-0.14%

Ginnastica mentale: chi beneficerà di più della guerra Russia-Ucraina?

Questo è un post diverso da quello che normalmente pubblico, ma cercherò di riassumere alcuni fatti su questa guerra e sarei felice di discuterne qui perché internet è pieno di informazioni e tutti noi potremmo avere qualcosa di interessante.

  • Perché l'Ucraina si sta dirigendo al tavolo dei negoziati così presto? Pochi giorni dopo il conflitto. Certo, può essere perché Zelensky è un grande uomo e vuole minimizzare i costi, che si tratti di vite umane o di danni alla proprietà. In alternativa, c'è una questione che gli ucraini non stanno facendo così bene?
  • Per la Russia, l'adesione dell'Ucraina alla NATO è una questione di sicurezza. Certo, la NATO è un'"alleanza difensiva" sulla carta, ma le armi disponibili possono essere usate per attacchi offensivi. I trattati sono già stati violati e sappiamo tutti che ci sono molti modi per lanciare attacchi a bandiera falsa, quindi dalla prospettiva della Russia non possono avere i loro nemici proprio sul loro confine. È l'equivalente della crisi dei missili cubani.
  • C'era Hong Kong e a cosa è servito? Gli Stati Uniti agiranno solo se è nel loro interesse. L'ottica non è così importante come la gente spera. Quale interesse strategico fondamentale ha l'Ucraina per gli Stati Uniti?
  • Stiamo assistendo a un'impennata dei prezzi, ma la vera domanda che dovremmo porci è: l'Europa può davvero sopravvivere senza l'energia russa? Ho seri dubbi. Se vogliamo portare il petrolio in Europa dagli Stati Uniti e dal Medio Oriente, le infrastrutture devono esserci.
  • Il mondo sceglierà davvero la recessione invece dell'Ucraina? Spero di essere smentito, ma penso che le nazioni siano molto più egoiste. Quindi, in questo caso, l'Europa dovrà continuare a comprare energia russa.
  • Sapendo che l'Europa ha le mani legate, sarebbe quindi nell'interesse della Russia mantenere il conflitto in Ucraina, abbastanza per mantenere l'indignazione globale, ma abbastanza basso da non subire troppi danni. Così i prezzi dell'energia rimarranno alti e Putin si riempirà le tasche.
  • Che ci crediate o no, è anche nell'interesse dell'America mantenere il conflitto in Europa. Gli alti prezzi del petrolio riducono la competitività finanziaria dell'Europa a causa dei costi più elevati, e gli Stati Uniti potrebbero iniziare a fornire il proprio petrolio per trarne profitto e proteggere i costi americani. Meglio ancora, se l'Europa entra davvero in una guerra con la Russia, l'America vi getterà i suoi militari, porrà fine alla guerra e venderà all'Europa tutto ciò di cui ha bisogno per costruire le sue nazioni distrutte. Suona familiare? C'è di nuovo la seconda guerra mondiale.
  • Penso che la probabilità che i leader mondiali giochino un qualche livello multidimensionale di scacchi sia molto più alta di "la Russia è cattiva, distruggiamola".

No comments yet