S&P 500 ^GSPC
5,130.95
-0.12%
Tesla TSLA
$188.14
-7.16%
Nvidia NVDA
$852.37
+3.60%
Alphabet GOOG
$134.20
-2.81%
Apple AAPL
$175.10
-2.54%
Meta META
$498.19
-0.82%
Amazon AMZN
$177.58
-0.36%
Microsoft MSFT
$414.92
-0.14%

Tesla è la prossima? Questa mossa di Elon Musk potrebbe far salire le azioni del gigante tecnologico e far piacere agli…

In un momento in cui gli investitori stanno lottando con un'inflazione che si avvicina all'8%, prezzi del gas record e una tragedia straziante in Ucraina, può essere utile deviare l'attenzione per discutere di qualcosa di divertente. Poche cose entusiasmano gli investitori più di un frazionamento azionario ben fatto. Infatti, questo è ciò che diversi giganti hanno annunciato di recente. Quale azienda è la prossima?

Tesla potrebbe essere la prossima. Fonte

Mentre i frazionamenti azionari non influenzano il valore fondamentale di un investimento, ci sono diversi modi in cui un frazionamento azionario può avere un impatto sul mercato e aiutare gli investitori dilettanti. Il 9 marzo, Amazon $AMZN-0.4% si è unita ad Alphabet $GOOG-2.8% nell'annunciare un frazionamento azionario 20:1.

Il prossimo split azionario di Amazon

L'annunciato split azionario di Amazon era molto atteso ed è una notizia eccitante per gli investitori, soprattutto sulla scia dell'annuncio di Alphabet. Le azioni di Amazon inizieranno a scambiare aggiustate per lo split il 6 giugno, e lo split della casa madre Google sarà effettivo il 15 luglio, soggetto all'approvazione degli azionisti. Altri colpi recenti di split hanno incluso azioni di Apple $AAPL-2.5% e Intuitive Surgical. La performance post-scissione di questi titoli è stata mista. Apple e Tesla sono salite significativamente dalla loro scissione nell'agosto 2020, mentre Intuitive è scesa dalla sua scissione alla fine del 2021.

Perché le aziende stanno dividendo le loro azioni?

Cos'è esattamente un frazionamento azionario e perché le aziende lo fanno?

Le aziende dividono le azioni per una varietà di ragioni. Uno è psicologico: può essere scoraggiante per gli investitori medi vedere un'azione scambiata a migliaia di dollari per azione. Può anche essere ingombrante: considerate un investitore che vuole impegnare 5.000 dollari in azioni Amazon. Dato che le azioni Amazon sono scambiate a circa 3.000 dollari per azione, questo non è possibile. Una volta che l'azienda fa una divisione 20:1, raggiungere l'assegnazione desiderata sarà molto più facile.

In un'altra situazione, un investitore potrebbe depositare una certa somma, come 500 dollari, in un conto di investimento ogni mese. Questo investitore vorrà aspettare sei mesi per comprare un'azione di Amazon? Probabilmente no. Così, l'allocazione può essere particolarmente vantaggiosa per gli investitori al dettaglio e i dipendenti dell'azienda.

Un altro motivo per la divisione è l'inclusione nell'indice Dow Jones Industrial Average $^DJI-0.2%. Poiché Alphabet e Amazon scambiano per migliaia di dollari per azione, non potrebbero mai essere inclusi nel Dow a causa del modo in cui l'indice è calcolato. Il Dow calcola il suo indice sommando i prezzi delle azioni delle società incluse e dividendoli per un numero stabilito. Per questo motivo, le azioni devono avere valori simili, altrimenti l'indice avrebbe una grande ponderazione di un'azione. Sia Alphabet che Amazon saranno candidati all'inclusione nel Dow dopo la scissione. Questa è probabilmente la ragione più convincente per una società di dividersi.

L'inclusione nel Dow sostiene il valore per gli azionisti. Molti veicoli d'investimento seguono il Dow, quindi c'è un'alta domanda per le aziende incluse.

Quale società sarà la prossima a dividere le sue azioni?

Ci sono un sacco di candidati per la prossima grande azienda ad annunciare una scissione, e Tesla $TSLA-7.2% potrebbe essere di nuovo a bordo per diverse ragioni. In primo luogo, è una grande pubblicità e Elon Musk apprezza l'attenzione che Tesla sta ricevendo. Dall'ultimo annuncio dello split, il titolo ha fatto eccezionalmente bene, come mostrato qui sotto, anche dopo la recente flessione.

Inoltre, con i prezzi della benzina in forte aumento e che non mostrano segni di calo a breve, è un ottimo momento per mettere sotto i riflettori le auto elettriche. Tesla dovrebbe essere un eccellente candidato per l'inclusione nel Dow dividendo le sue azioni. Infine, Tesla ha sempre goduto di un notevole favore da parte degli investitori individuali, e non ho dubbi che l'azienda voglia mantenere lo stock accessibile.

Tesla è piuttosto stagnante dopo una grande corsa al rialzo alla fine dell'anno scorso

Al prezzo attuale delle azioni, questo potrebbe essere un buon tempismo. Il prezzo delle azioni quando è stato annunciato lo split 2020 era poco meno di 1.375 dollari. Si è poi apprezzato del 49% tra l'annuncio e il giorno in cui lo split è diventato effettivo, scambiando a più di 2.000 dollari per azione. Tuttavia, se la direzione di Tesla sta cercando di entrare nel Dow, è improbabile che l'azienda aspetti che il prezzo raggiunga di nuovo quel punto. Inoltre, dato l'impatto positivo sul prezzo delle azioni nel 2020, la gestione potrebbe utilizzare lo split come catalizzatore in quello che è stato un anno deludente finora nel 2022. Gli investitori guarderanno da vicino il potenziale annuncio dell'azienda.

Quindi tenete d'occhio le azioni Tesla. È possibile che prendano di nuovo il volo :)

Questa non è una raccomandazione di investimento. Questa è puramente la mia opinione basata sull'analisi di Bradley Guichard.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet