S&P 500 ^GSPC
5,137.08
+0.80%
Nvidia NVDA
$822.79
+4.00%
Meta META
$502.30
+2.48%
Alphabet GOOG
$138.10
-1.20%
Amazon AMZN
$178.22
+0.83%
Apple AAPL
$179.63
-0.62%
Microsoft MSFT
$415.50
+0.45%
Tesla TSLA
$202.64
+0.38%

2. il russo più ricco sta spostando denaro a causa delle sanzioni, che strada ha scelto?

Una società controllata dal magnate dell'acciaio Alexei Mordashov ha venduto azioni del gigante dei viaggi $TUI1.DE-4.0% il 28 febbraio. Mordashov è stato sanzionato dall'Unione Europea e dal Regno Unito dopo l'invasione russa dell'Ucraina, come ha affrontato questo per evitare di perdere parte della sua fortuna?

Il secondo russo più ricco sposta i soldi da TUI.ň

Unoligarca russo ha spostato 1,3 miliardi di dollari di azioni in un paradiso fiscale offshore il giorno in cui è stato sanzionato. Il 28 febbraio, una società controllata da Alexei Mordashov, uno degli uomini d'affari più ricchi della Russia, ha venduto una quota del 29,9% di TUI, la più grande agenzia di viaggi del mondo, a una società nelle Isole Vergini Britanniche. La società che ha acquistato le azioni TUI di Mordashov, Ondero, è legata all'oligarca, secondo Bloomberg . Le Isole Vergini Britanniche, un territorio britannico d'oltremare, non fanno pagare alle società plusvalenze o tasse sulla proprietà.

Mordashov, un magnate dell'acciaio, è la seconda persona più ricca della Russia con un patrimonio netto di 22,3 miliardi di dollari, secondo il Bloomberg Billionaires Index.

Prima della vendita delle azioni, Mordashov era il principale azionista di TUI con una quota del 34% ed era stato azionista per circa 15 anni, secondo un comunicato stampa di TUI rilasciato poco dopo la sanzione dell'Unione Europea. Mordashov si è dimesso dal consiglio di amministrazione di TUI il 2 marzo, ha detto la società. Mordashov deteneva la sua partecipazione in TUI attraverso la Unifirm con sede a Cipro, una società di proprietà di imprese controllate da Mordashov e dai suoi figli, ha riferito Bloomberg. La quota del 29,9% di TUI è stata venduta a Ondero il 28 febbraio, secondo un deposito di TUI reso pubblico il 5 marzo. Un altro 4,1% è stato venduto alla società d'investimento russa Severgroup, secondo un deposito del 4 marzo. Severgroup è di proprietà di Mordashov.

TUI ha detto a Insider che non era in grado di identificare gli azionisti di Ondero. "Lo sapremo solo quando riceveremo la notifica dei diritti di voto dall'azionista di controllo", ha detto un portavoce di TUI a Insider. "Possiamo solo attribuire la partecipazione di Severgroup al signor Mordashov", ha detto il portavoce di TUI. Dall'invasione dell'Ucraina, la Russia e alcune delle sue persone più ricche sono state colpite da ampie sanzioni. Molte delle restrizioni hanno come obiettivo gli oligarchi e li incoraggiano a mischiare le loro partecipazioni nelle loro imprese, compreso lo spostamento di quote e beni in complesse reti di società onshore e offshore. Tali strutture sono spesso usate dagli oligarchi per nascondere la loro ricchezza, complicando i tentativi di sequestrare i loro beni. All'inizio di questo mese, Mordashovhatrasferito il controllo di una quota di 1,1 miliardi di dollari in una società mineraria a sua moglie.

I ricchi sono ricchi perché sono sempre in grado di affrontare la situazione e trovare una soluzione che li colpisce minimamente, è andato alla certezza di un trasferimento all'interno della famiglia. Certamente sa cosa sta facendo.

Fonte: businessinsider.com


No comments yet