S&P 500 ^GSPC
5,069.53
-0.38%
Alphabet GOOG
$138.75
-4.50%
Tesla TSLA
$199.40
+3.87%
Apple AAPL
$181.16
-0.75%
Microsoft MSFT
$407.54
-0.68%
Meta META
$481.74
-0.47%
Nvidia NVDA
$790.92
+0.35%
Amazon AMZN
$174.73
-0.15%

Queste 3 lezioni che devi tenere a mente se vuoi diventare ricco investendo

Le perdite a breve termine sono una parte naturale dell'investimento, ma si possono prendere misure per minimizzarle, ed è molto importante non ammettere queste perdite a breve termine, ma guardare al lungo termine. Quasi ogni investitore di successo conosce questi concetti di base e anche tu devi conoscerli.

Ci sono regole che bisogna seguire se si vuole raggiungere il successo negli investimenti.

Gli investitori hanno in definitiva un obiettivo in mente: aumentare la loro ricchezza con il minimo sforzo. Alcuni lo fanno meglio di altri, ma la differenza tra successo e fallimento non riguarda sempre quanti soldi si investono. Investire grandi somme aiuta certamente se vuoi diventare milionario, ma se vuoi aumentare la tua ricchezza, devi tenere a mente alcune altre cose. Eccone tre.

1. Alti e bassi sono una parte normale dell'investimento

Le aziende hanno trimestri buoni e cattivi, e le loro azioni salgono e scendono di conseguenza. Lo stesso vale per il mercato nel suo insieme. A volte accadono correzioni di mercato e molte persone perdono soldi, anche investitori esperti. Una delle dure verità sugli investimenti è che le tue partecipazioni crolleranno ad un certo punto, anche se sei investito in grandi aziende stabili con enormi vantaggi competitivi rispetto ad altre nel settore. E perdere un po' di soldi ogni tanto non significa che stai facendo qualcosa di sbagliato - succede a tutti.

L'importante è non farsi prendere dal panico e vendere in modo avventato. La maggior parte delle volte devi solo aspettare che il tuo portafoglio si riprenda. A lungo termine, il mercato azionario ha fornito forti rendimenti. D'altra parte, la vendita in preda al panico può trasformare le vostre perdite temporanee in perdite permanenti. Tenete d'occhio i vostri investimenti e osservate i segnali di avvertimento, come una società che perde costantemente quote di mercato a favore dei suoi concorrenti. Questo potrebbe essere un segno che le cose non stanno girando e che è meglio tagliare le perdite e accettare la perdita come un fatto.

2. Pazienza

Alcune persone trattano il mercato azionario come una lotteria. Investono massicciamente in alcune piccole aziende relativamente sconosciute nella speranza di fare una fortuna da un giorno all'altro - e questo accade davvero a pochi fortunati. Ma la stragrande maggioranza delle persone che adottano questo approccio finiscono per perdere molto del loro investimento iniziale.

Se vuoi fare una fortuna e mantenerla, dovrai aggiustare le tue aspettative sulla tua linea temporale. Far crescere la vostra ricchezza nel corso di alcuni decenni potrebbe non essere quello che avevate in mente, ma avete molte più probabilità di mantenere quella ricchezza se vi prendete il vostro tempo e vi concentrate su aziende di alta qualità con obiettivi realistici. Il Dollar cost averaging è una facile alternativa al tentativo di cronometrare il mercato, e potresti già farlo nei tuoi conti pensionistici. Questo è il caso in cui si investe un determinato importo in dollari su un programma regolare. Può essere di 100 euro ogni settimana o di 200 euro ogni mese, a seconda delle tue esigenze. Il punto è che a volte si investe quando i prezzi delle azioni sono alti e altre volte quando sono bassi. A lungo termine, si pareggiano e si finisce per pagare un prezzo equo per tutte le azioni.

3. Non dovresti scommettere su una sola carta

Investire tutti i tuoi soldi in una manciata di azioni è una ricetta per il disastro, perché se solo uno o due di queste azioni vanno giù, perderai un sacco di soldi. Idealmente, dovresti dividere il tuo denaro tra almeno 25 azioni diverse in diversi settori. In questo modo, anche se un intero settore subisce una battuta d'arresto, avrete a disposizione altri titoli che possono coprire le perdite del settore più debole. Se non ti senti a tuo agio a scegliere i singoli titoli, un fondo indicizzato è un modo semplice per diversificare i tuoi risparmi. Ti danno una partecipazione in centinaia o migliaia di aziende istantaneamente, e la maggior parte sono abbastanza convenienti. I migliori fondi indicizzati S&P 500, per esempio, addebitano commissioni di soli 3 dollari all'anno per un portafoglio di 10.000 dollari, che trovo abbastanza conveniente. Inoltre, non dimenticare di riequilibrare regolarmente il tuo portafoglio . Alcuni investimenti avranno una performance migliore di altri, il che può portarli a costituire una proporzione del tuo patrimonio maggiore di quella che avevi previsto inizialmente, esponendoti potenzialmente a un rischio eccessivo. Prendi l'abitudine di rivedere i tuoi investimenti almeno una volta all'anno, il che ti dà l'opportunità di fare qualsiasi cambiamento necessario per mantenerti sulla buona strada.

Penso che il "laddering" di una posizione sia molto importante, per esempio vuoi investire €1000 in un'azione e dividerla in almeno 3 entrate del 33% ciascuna, non ho fatto così all'inizio e me ne sono pentito parecchio. Inoltre, non scommettere su un settore o addirittura su un'azienda, ma diversificare. E non vendere in preda al panico è sicuramente la cosa più importante da sapere, perché una perdita è una perdita solo quando si vende e finché non si vende è solo una perdita potenziale che può ribaltarsi rapidamente.

Fonte: Fool.com

Je tento článok nápomocný?

Vote to see the results! 0 answers already!

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet