S&P 500 ^GSPC
5,088.8
+0.03%
Tesla TSLA
$191.97
-2.76%
Apple AAPL
$182.52
-1.00%
Meta META
$484.03
-0.43%
Nvidia NVDA
$788.17
+0.36%
Microsoft MSFT
$410.34
-0.32%
Amazon AMZN
$174.99
+0.23%
Alphabet GOOG
$145.29
-0.02%

Com'è stato il trimestre per Nio e dove andrà l'azienda da qui in poi?

Molti investitori e azionisti di $NIO+0.1% hanno atteso con impazienza il grande giovedì, il giorno in cui Nio ci mostrerà la sua performance nell'ultimo trimestre. Le previsioni iniziali degli analisti erano molto negative, poiché stimavano un'altra perdita trimestrale per l'azienda. Allora, come è andata a $NIO+0.1% e dove andrà da qui?

Principali dati finanziari riportati dall'azienda

  • Le entrate del Q4 2021 di NIO sono state di 1.553,6 milioni di dollari, in crescita del 49,1% rispetto all'anno precedente.
  • Entrate totali per il 2021 di 5.670,6 milioni di dollari, con un aumento del 122,3% rispetto all'anno precedente.
  • Laperdita nettadel 2021 èscesa a 630,3 milioni di dollari, un calo del 24,3% rispetto all'anno precedente.
  • Le spedizioni nel 2021 sono state 91.429, con un aumento del 109,1% rispetto all'anno precedente.

Queste cifre mostrano che l'azienda si sta comportando ragionevolmente bene nonostante lo sgambetto iniziale dalla Cina ed è quindi sulla buona strada per diventare redditizia, un indicatore chiave e guida per gli investitori.

Eppure, Nio $NIO+0.1% era leggermente deludente, dato che le stime di una perdita di 14 centesimi per azione arrivavano da Wall Street. L'azienda ha registrato una perdita di 16 centesimi per azione. Per mettere le cose in chiaro, la perdita era più del previsto; l'azienda dovrebbe diventare redditizia nei prossimi due anni.

Altre prospettive

Nio$NIO+0.1% ha detto che consegnerà 25.000-26.000 veicoli nel 1° trimestre. Questo suggerisce che le vendite di marzo saranno circa 9.200-10.200 EV. Nio $NIO+0.1% ha consegnato 9.652 veicoli in gennaio e 6.131 veicoli in febbraio.

Tuttavia, questo è inferiore alle stime degli analisti per circa 28.000 veicoli consegnati nel Q1.

Nio $NIO+0.1%, con sede a Shanghai, ha già detto che ha venduto 25.034 EV nel Q4 2021, vicino alla fine superiore del suo obiettivo. Le vendite del Q4 di $NIO+0.1% sono aumentate del 44% rispetto all'anno precedente e anche leggermente rispetto al Q3.

Gli stock EV cinesi potrebbero più che raddoppiare:

"La marea potrebbe finalmente girare" per le azioni $NIO+0.1%, ha scritto l'analista di Deutsche Bank Edison Yu il 20 marzo.

"Mentre i volumi hanno ristagnato negli ultimi trimestri a causa di colli di bottiglia operativi, pensiamo che l'offerta sia sulla buona strada per aumentare da 10.000 al mese a 25.000 nel corso dell'anno, spostando la storia dai vincoli di fornitura al ciclo del prodotto", ha detto.

L'analista ha citato il lancio di tre nuovi veicoli elettrici, tra cui l'ET7, la prima berlina elettrica di $NIO+0.1%. Egli valuta $NIO+0.1%stock un buy con un obiettivo di prezzo a 12 mesi di 50, che sarebbe più del doppio del prezzo di chiusura di giovedì.

Nio ET7s ha iniziato a rotolare fuori la linea di produzione a Hefei il Giovedi, secondo CnEVPost.com. L'inizio delle consegne è previsto per il 28 marzo.

Il CEO di Nio $NIO+0.1% William Li vede il lussuoso e altamente autonomo ET7 come un rivale della Model S di Tesla $TSLA+0.0%.

Le vendite di EV in Cina sono aumentate nel 2021, rendendola di nuovo il più grande mercato EV del mondo.

Ma i venti contrari abbondano per le azioni Nio. I timori che i titoli cinesi vengano cancellati dalla lista statunitense si sono recentemente ravvivati, anche se Pechino ha segnalato progressi la scorsa settimana nel risolvere la questione con i regolatori statunitensi.

A livello globale, le case automobilistiche stanno lottando con carenze di componenti critici, compresi i chip per auto, così come l'aumento dei costi delle materie prime. E la scorsa settimana, Volkswagen $VOW3.DE+0.0% ha detto che sta facendo della Cina una priorità mentre la guerra in Ucraina colpisce la catena di approvvigionamento automobilistico in Europa.

Conclusione

Attribuisco il calo significativo di Nia principalmente alla volatilità del mercato, alla crisi dei componenti necessari per costruire le loro auto, e infine all'atteggiamento molto severo e duro della Cina verso le loro aziende nazionali. I risultati non sono particolarmente sorprendenti per gli investitori e continuiamo a guardare al futuro quando Nio dovrebbe diventare redditizia. Si stima che ci vorranno circa altri 2-3 anni se tutto va bene. Nonostante le perdite, gli analisti sono ancora molto rialzisti e vedono il valore di Nio intorno ai 50 dollari per azione, che è molto di più di quello che il mercato ci offre attualmente (poco meno di 22 dollari).

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet