S&P 500 ^GSPC 5,303.27 +0.12%
Nvidia NVDA $924.79 -1.99%
Tesla TSLA $177.58 +1.57%
Alphabet GOOG $177.29 +1.06%
Amazon AMZN $184.70 +0.58%
Meta META $471.91 -0.28%
Microsoft MSFT $420.21 -0.19%
Apple AAPL $189.87 +0.02%

Una delle più grandi acquisizioni di Microsoft causa ancora problemi: ne è valsa la pena?

L'industria dei videogiochi non è un miele. I giocatori sono clienti estremamente esigenti e il loro favore non dura mai per sempre. Ecco perché gli studi di sviluppo di qualità sono estremamente preziosi. Activision Blizzard, che è stata recentemente acquistata da Microsoft, potrebbe essere una di queste aziende. Ma non a tutti piace questo accordo. Quale controversia è attualmente in corso sul campo di battaglia dell'industria dei videogiochi?

Microsoft sta andando tutto fuori nel settore dei giochi

Mentre l'industria del gioco è ora una vacca da mungere negli Stati Uniti, che varrà 173,7 miliardi di dollari nel 2020, è sbocciata in Giappone molto prima. Nintendo $7974.T era all'avanguardia dell'industria quando lanciò il suo primo gioco, "EVR Race", nel 1975.

Quando Microsoft $MSFT-0.2% decise di entrare nel gioco, Sony $SONY+0.4% e Nintendo avevano da tempo dominato il mercato giapponese ed erano conosciuti come editori di fiducia che fanno giochi eccellenti.

E mentre la Xbox è stata ben accolta dal pubblico americano, i mercati asiatici non volevano averci niente a che fare, lasciando Microsoft con il frustrante problema di non riuscire a catturare l'attenzione - e le entrate - di un settore significativo del mercato.

Il recente annuncio di Microsoft che intende rilevare l'editore di videogiochi Activision Blizzard, $ATVI+0.1%, è una soluzione elegante a questo problema. Combinando i beni di Activision Blizzard con i suoi, Microsoft può aumentare la sua posizione in classifica senza affrontare il problema del Giappone e diventare la terza compagnia di videogiochi insieme a Tencent e Sony.

Tuttavia, ci sono anche oppositori dell'accordo

Giovedì, quattro senatori americani hanno inviato una lettera alla Federal Trade Commission chiedendo di dare un'occhiata più da vicino all'accordo tra Microsoft e Activision.

Nella lettera, Bernie Sanders, Elizabeth Warren, Cory Booker e Sheldon Whitehouse chiedono alla presidente della FTC Lina Khan di considerare come la fusione potrebbe oscurare il significato delle numerose denunce di molestie sessuali che sono state indirizzate ad Activision Blizzard nell'ultimo anno.

In poche parole - tutto ruota di nuovo intorno all'umore generale e alla pressione all'interno di Activision Blizzard, che ha a lungo affrontato accuse di varie molestie e disuguaglianze. Questa sospensione potrebbe ancora una volta avere un impatto significativo sul prezzo sia di Microsoft che di Blizzard.

https://www.youtube.com/watch?v=3Vf6_GOf1lk

Questa non è una raccomandazione di investimento. È puramente la mia prospettiva amatoriale basata su dati internet e sull'analisi di Colette Bennett.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet