S&P 500 ^GSPC 5,306.04 +0.02%
Nvidia NVDA $1,140.59 +7.13%
Tesla TSLA $176.75 -1.39%
Alphabet GOOG $178.02 +0.96%
Amazon AMZN $182.15 +0.77%
Meta META $479.92 +0.36%
Microsoft MSFT $430.32 +0.04%
Apple AAPL $189.99 +0.01%

Blink Charging e altri 2 titoli di energia rinnovabile che puoi diventare ricco comprando in futuro

Si può supporre che, per esempio, le centrali termiche non avranno un futuro. La tendenza verso l'energia pulita è chiara. I recenti aumenti dei prezzi del petrolio e del gas a causa della guerra in Ucraina hanno anche reso più evidente l'importanza dell'elettromobilità e delle fonti di energia rinnovabili. Diamo un'occhiata a tre azioni che vorranno beneficiare di questo e che possono fornire super rendimenti per gli investitori.

Le fonti di energia alternative dovrebbero rappresentare quasi il 95% dell'aumento della capacità elettrica globale entro il 2026, secondo l'AIE

1. Ricarica di Blink $BLNK-4.4%

Andamento delle azioni BLNK nell'ultimo anno, fonte.

Blink Charging $BLNK-4.4% gestisce attrezzature di ricarica per veicoli elettrici (EV) e servizi di ricarica di rete EV. Offre più di 30.000 porte di ricarica in più di una dozzina di paesi.

Blink Charging ha rilasciato i suoi risultati del quarto trimestre 2021 il 10 marzo. Il fatturato è aumentato del 224% rispetto all'anno precedente, raggiungendo la cifra record di 7,95 milioni di dollari. La perdita netta si è allargata a 19 milioni di dollari, o 45 centesimi per azione, rispetto ai 7,9 milioni di dollari del trimestre precedente. I contanti e gli equivalenti hanno chiuso il periodo a 175 milioni di dollari.

La direzione ha attribuito l'impressionante crescita della linea superiore al crescente riconoscimento del marchio per la sua tecnologia di ricarica dei veicoli elettrici. Blink ha venduto 3.733 stazioni di ricarica durante il trimestre, un aumento del 253% rispetto all'anno precedente.

Inoltre, le entrate dei servizi sono aumentate del 471% rispetto all'anno precedente. La direzione continua a espandere la sua rete di stazioni di ricarica con nuovi partner e l'espansione internazionale.

Come la maggior parte dei titoli di crescita a lungo termine, questo titolo è volatile. È sceso di oltre il 33% nell'ultimo anno. Lo stock è scambiato a 54,7 volte i guadagni finali. La previsione mediana del prezzo delle azioni a dodici mesi è di 29,50 dollari.

2. Brookfield Renewable Partners $BEP-3.0%

Il prezzo attuale di $BEP-3.0% è poco meno di 41 dollari.

Brookfield Renewable Partners $BEP-3.0% gestisce una delle più grandi piattaforme di energia rinnovabile pure-play del mondo. Il suo portafoglio consiste in idroelettrico, eolico, solare e di stoccaggio.

Brookfield ha pubblicato i suoi risultati del Q4 2021 il 4 febbraio. I ricavi sono aumentati del 15% su base annua a 1,1 miliardi di dollari. I fondi dalle operazioni (FFO) sono aumentati del 6,5% su base annua a 214 milioni di dollari, fornendo un FFO record per unità di 33 centesimi. I contanti e gli equivalenti hanno chiuso il periodo a 764 milioni di dollari.

L'azienda ha chiuso il 2021 con una capacità operativa di 21 gigawatt. Inoltre, ha un'enorme pipeline di sviluppo di 62 gigawatt. Più della metà delle sue entrate proviene dall'energia idroelettrica. Nel frattempo, l'energia solare ed eolica dovrebbero vedere un'ulteriore crescita nei prossimi anni.

Le azioni BEP offrono attualmente un generoso dividend yield del 3,1%. Il management punta a un rendimento annuo sostenuto del 12%-15% e a una crescita annuale della distribuzione del 5%-9%.

Finora nel 2022, questo titolo di energia rinnovabile ha guadagnato quasi il 14%. Lo stock è scambiato a 2,7 volte i guadagni finali. Nel frattempo, il prezzo mediano di previsione a 12 mesi per le azioni BEP è di 68 dollari.

3. Clearway Energy $CWEN+1.2%

Per $CWEN+1.2%, l'anno scorso è stato, al contrario, redditizio

Clearway Energy $CWEN+1.2% gestisce attività di energia rinnovabile e convenzionale. Il gruppo genera entrate dalle vendite ai servizi pubblici locali con contratti a lungo termine e a prezzo fisso.

Clearway ha rilasciato i suoi risultati del Q4 2021 il 28 febbraio. La perdita netta è stata di 56 milioni di dollari, in calo rispetto ai 73 milioni di un anno fa. La liquidità e gli equivalenti hanno chiuso il periodo a 654 milioni di dollari.

L'azienda prevede di realizzare 19,1 gigawatt di energia rinnovabile entro il 2025. La società ha investito 820 milioni di dollari l'anno scorso per espandere il suo portafoglio. Nel frattempo, la direzione sta vendendo la divisione termica per 1,9 miliardi di dollari, con un ricavo in contanti di 1,3 miliardi di dollari.

Lo stock attualmente genera un interessante rendimento da dividendo del 3,8%, che è buono per gli investitori che cercano un reddito passivo. La direzione prevede una crescita annuale dei dividendi dal 5% all'8% fino al 2026.

Nell'ultimo anno, lo stock ha reso il 29%. Le azioni sono scambiate a 38,3 volte i guadagni in avanti e 3,4 volte i guadagni in ritardo. Infine, la previsione di prezzo mediana a 12 mesi per il titolo è a 39,5 dollari.

Disclaimer: l'autore di questa analisi è Tezcan Cecgil. Questa non è una raccomandazione di investimento.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

No comments yet