S&P 500 ^GSPC 5,311.73 +0.13%
Nvidia NVDA $1,133.68 +6.48%
Tesla TSLA $177.08 -1.21%
Alphabet GOOG $178.08 +0.99%
Apple AAPL $191.32 +0.71%
Microsoft MSFT $428.90 -0.29%
Amazon AMZN $180.97 +0.12%
Meta META $477.84 -0.08%

Qual è la durata e la gravità della crisi bancaria? Nemmeno i funzionari della Fed conoscono la risposta a questa…

Ciriaco Lecce
10. 4. 2023
3 min read

La Fed ha dimostrato di essere ignara dei danni che causerà la sua campagna di riduzione dell'inflazione. Il crollo di diverse banche ne è la prova. Ma ora sembra che non siano così sicuri e non sappiano con certezza se le loro azioni porteranno altri problemi e vittime.

Gli stessi funzionari della Fed non sanno quanto durerà la crisi bancaria

Il presidente della Fed di New York, John Williams, ha dichiarato venerdì che l'inflazione rimane una delle principali preoccupazioni e che sta monitorando attentamente le condizioni del credito sulla scia della crisi bancaria che ha causato il fallimento di tre banche statunitensi questo mese.

La riduzione dell'inflazione rimane l'obiettivo principale della Fed. Fonte:

"È probabile che le tensioni in alcune parti del sistema bancario portino a un irrigidimento delle condizioni di credito, che a sua volta ridurrà la spesa delle imprese e delle famiglie", ha dichiarato Williams. "L'entità e la durata di questi effetti, tuttavia, sono ancora incerte".

I dati sull'inflazione e sul mercato del lavoro nei primi due mesi dell'anno hanno indotto la Fed ad alzare i tassi di un quarto di punto percentuale la scorsa settimana, nonostante i fallimenti bancari che hanno provocato scosse nel settore finanziario e nei mercati. La Fed ha così dimostrato di non aver paura di esagerare nei suoi sforzi. Williams ha dichiarato di aspettarsi che l'inflazione scenda intorno al 3,25% quest'anno e si avvicini all'obiettivo della Fed nei prossimi due anni.

Crisi bancaria

La Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC) ha preso il controllo della SVB il 10 marzo. Si è trattato del più grande crollo bancario in America dopo il fallimento della Washington Mutual nel 2008. Gli ingranaggi avevano iniziato a girare 48 ore prima, quando la banca aveva subito una perdita multimiliardaria monetizzando i titoli del Tesoro statunitense per raccogliere il denaro necessario a pagare i depositanti. La banca ha tentato - senza successo - di vendere azioni per sostenere le proprie finanze. Questo ha scatenato il panico che ha portato al crollo. Ed è qui che è iniziato tutto. La Fed ha gettato benzina sul fuoco con un altro rialzo dei tassi, dimostrando di non tenere conto del crollo delle banche.

https://www.youtube.com/watch?v=OU72wcPyUfM

Da mesi Wall Street discute se l'economia stia andando incontro a una recessione, e molti economisti si aspettano che si verifichi nella seconda metà di quest'anno.

Tuttavia, i rapidi movimenti dei mercati in seguito al fallimento delle banche regionali negli Stati Uniti hanno indotto alcuni strateghi a prevedere che la recessione economica arriverà prima. Gli economisti stanno anche tagliando le previsioni di crescita sulla base dell'ipotesi di una riduzione dei prestiti bancari.

Secondo una stima molto approssimativa, il rallentamento della crescita dei prestiti da parte delle banche di medie dimensioni potrebbe ridurre il livello del PIL di mezzo o un intero punto percentuale nel corso del prossimo anno o due, hanno scritto mercoledì gli economisti di JPMorgan. "Riteniamo che ciò sia ampiamente coerente con la nostra opinione secondo cui una politica monetaria più restrittiva farà precipitare gli Stati Uniti in recessione nel corso dell'anno".

Cosa ne pensate? L'affossamento del settore bancario da parte della Fed ha accelerato l'arrivo di una recessione?

Disclaimer: questa non è in alcun modo una raccomandazione di investimento. L'investimento nei mercati finanziari è rischioso e ognuno dovrebbe investire in base alle proprie decisioni. Io sono solo un dilettante che condivide le proprie opinioni.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

Trasmettete l'articolo o conservatelo per un secondo momento.