S&P 500 ^GSPC 5,310.16 +0.13%
Nvidia NVDA $950.18 +2.75%
Tesla TSLA $174.72 -1.54%
Microsoft MSFT $424.50 +1.02%
Alphabet GOOG $178.63 +0.76%
Apple AAPL $191.23 +0.72%
Meta META $468.82 -0.66%
Amazon AMZN $183.80 -0.49%

Bath & Body Works: come si comporta uno dei leader nella cura del corpo?

Filipo Maritinelli
12. 4. 2023
8 min read

Bath & Body Works è il più grande rivenditore di prodotti per la cura del corpo negli Stati Uniti, con una quota di mercato di oltre il 20%. L'azienda gestisce una rete di 1.700 negozi e si concentra con successo su prodotti ad alto margine e stagionali che attraggono tutti i tipi di clienti.

Bath & Body Works

Bath & Body Works è una catena americana di negozi al dettaglio specializzata in cosmetici, profumi e prodotti per la cura del corpo. L'azienda gestisce più di 1.700 negozi negli Stati Uniti e in Canada ed è una filiale di L Brands.

Bath & Body Works domina il mercato dei prodotti per la cura del corpo negli Stati Uniti con una quota di mercato di circa il 20-25% (è il terzo operatore del settore). Il suo principale vantaggio competitivo è l'ampia gamma di prodotti a marchio privato con un favorevole rapporto prezzo/prestazioni, tra cui marchi come Signature Collection, Aromatherapy e C.O. Bigelow. Bath & Body Works è specializzata in prodotti profumati come candele aromatiche, lozioni per il corpo, shampoo, gel doccia e prodotti a base di ingredienti naturali.

Alcuni dei prodotti più venduti e più popolari sono le candele profumate, le lozioni aromatiche per il corpo e i prodotti in edizione natalizia. Bath & Body Works ha una stagione natalizia molto forte, che realizza circa il 40% delle vendite dell'intero anno, il che è affascinante, ma in un certo senso può essere una componente di rischio.

L'azienda lavora a stretto contatto con l'organizzazione Henrietta Lacks Sisters, che sostiene le donne afroamericane malate di cancro. Nell'ambito di questa collaborazione, Bath & Body Works organizza regolarmente raccolte di fondi nei suoi negozi e dona una parte del ricavato della vendita di prodotti selezionati a sostegno dell'organizzazione.

Negli ultimi anni, Bath & Body Works si è concentrata sul rafforzamento delle vendite online e del programma di fidelizzazione dei clienti. L'obiettivo è quello di raggiungere le nuove generazioni di clienti e mantenere una quota elevata del mercato competitivo dei prodotti per la cura del corpo. L'azienda si aspetta che la crescita dell'e-commerce contribuisca a rafforzare ulteriormente la sua posizione.

I rischi

Bath & Body Works deve affrontare diversi rischi che possono minacciare la sua attività:

Negli ultimi anni sono emersi sul mercato molti nuovi marchi con cosmetici naturali e prodotti ecologici. Questa tendenza comporta il rischio che i clienti di Bath & Body Works si spostino verso marchi alternativi che percepiscono come più rispettosi dell'ambiente e della salute. Sebbene Bath & Body Works stia ampliando la sua offerta di prodotti naturali, deve affrontare la forte concorrenza di nuovi marchi in questo mercato in crescita.

Un altro rischio è rappresentato da un rallentamento del mercato al dettaglio e da una diminuzione dell'affluenza nei negozi "brick-and-mortar", che avrebbe un impatto negativo sulle vendite di Bath & Body Works. L'azienda dipende in larga misura dalle vendite nei negozi "brick-and-mortar", sebbene l'e-commerce sia cresciuto di recente.

Anche la dipendenza di Bath & Body Works dalle vendite stagionali rappresenta un rischio. Circa il 40% delle vendite dell'azienda viene realizzato durante la stagione natalizia. Se la stagione natalizia è più debole a causa delle condizioni economiche o di altri fattori, ciò potrebbe ridurre significativamente le vendite e gli utili annuali dell'azienda.

Finanza

I risultati di Bath & Body Works negli ultimi 5 anni mostrano una tendenza al ribasso in termini di vendite e fluttuazioni dell'utile netto. Ciò è dovuto a una domanda più debole del previsto nel periodo 2020-2021.

L'utile lordo dell'azienda è cresciuto nel 2019 e nel 2020 grazie all'aumento delle vendite, ma è in graduale calo dal 2021, mentre le spese operative dell'azienda sono relativamente stabili a circa 1,8-1,9 miliardi di dollari all'anno.

Nel complesso, Bath & Body Works ha un modello di business stabile e redditizio, ma dipende in larga misura dalle vendite nei negozi "brick-and-mortar". La crescita dell'e-commerce e l'espansione dell'offerta di prodotti rappresentano opportunità per la crescita continua dell'azienda, mentre la chiusura dei negozi e il rallentamento delle vendite al dettaglio sono i rischi principali.

Bilancio

Lo stato patrimoniale di Bath & Body Works mostra che l'azienda ha una forte struttura di bilancio e liquidità. Le attività totali dell'azienda si aggirano intorno ai 6-12 miliardi di dollari, la maggior parte dei quali sono attività correnti, principalmente inventario e crediti.

Anche le passività totali di Bath & Body Works sono elevate, circa 7-12 miliardi di dollari all'anno. La maggior parte delle passività è costituita da passività correnti, come i debiti. Le passività a lungo termine dell'azienda ammontano a circa 1-3 miliardi di dollari l'anno e sono costituite principalmente da prestiti e mutui.

Il patrimonio netto di Bath & Body Works è negativo e ciò è dovuto al fatto che l'azienda riacquista regolarmente le proprie azioni. Escludendo le azioni proprie, l'azienda ha un patrimonio netto di circa 2-3 miliardi di dollari.

Il capitale circolante, ovvero la differenza tra le attività correnti e le passività correnti, è costantemente positivo e pari a 0,9-2,8 miliardi di dollari. Ciò indica la capacità dell'azienda di pagare le passività a breve termine.

L'indebitamento netto di Bath & Body Works, la differenza tra prestiti e liquidità, è di 2,5-4 miliardi di dollari all'anno. Il rapporto tra il debito netto e l'EBITDA operativo è basso, circa 1-2 volte, il che rappresenta un livello di debito conservativo.

Nel complesso, Bath & Body Works ha una struttura di bilancio solida, con un'ampia liquidità e un debito moderato. L'azienda genera un flusso di cassa operativo stabile, che le consente di ridurre il debito e di finanziare gli investimenti per la crescita. Data l'alta stagionalità delle vendite, un bilancio solido e la liquidità sono fondamentali. Bath & Body Works è finanziariamente ben equipaggiata per far fronte alle fluttuazioni della domanda a breve termine e alle chiusure degli affari, come è accaduto nel 2021.

La solidità del bilancio e la liquidità dell'azienda sono i suoi punti di forza. La forte dipendenza dalle vendite stagionali e dalle vendite nei negozi rimane un rischio finanziario fondamentale. Un altro rischio potenziale è la possibilità di un aumento dei tassi di interesse, che aumenterebbe i costi del servizio del debito di Bath & Body Works. Tuttavia, nel complesso, l'azienda gode di un'ottima situazione finanziaria.

Flusso di cassa

Secondo il prospetto dei flussi di cassa, Bath & Body Works genera un flusso di cassa operativo stabile e forte. Negli ultimi 12 mesi, l'azienda ha generato un flusso di cassa operativo di 1,8 miliardi di dollari. Questo flusso di cassa proviene principalmente da un utile al netto delle imposte di 800 milioni di dollari rettificato per le voci non monetarie come l'ammortamento e la svalutazione.

Il flusso di cassa per gli investimenti di BBWI è negativo, in quanto l'azienda investe regolarmente nella rete di negozi brick-and-mortar e nella logistica. Nell'ultimo anno, il flusso di cassa per gli investimenti è stato pari a -328 milioni di dollari. La voce principale è stata la spesa in conto capitale di 351 milioni di dollari.

Anche il flusso di cassa finanziario di BBWI è stato negativo lo scorso anno, con -1,6 miliardi di dollari. Ciò è dovuto principalmente al riacquisto di azioni proprie per 1,3 miliardi di dollari. Inoltre, la società ha rimborsato 135 milioni di dollari in prestiti e mutui e ha pagato 105 milioni di dollari in dividendi.

Il free cash flow dell'azienda, ovvero il flusso di cassa dopo gli investimenti ma prima dei finanziamenti, è stato di 1,5 miliardi di dollari negli ultimi 12 mesi. Questo forte free cash flow dimostra la capacità di BBWI di generare liquidità dalle operazioni dopo aver finanziato gli investimenti per sostenere e far crescere l'azienda. L'azienda utilizza questo flusso di cassa per ridurre il debito, pagare i dividendi e riacquistare azioni.

La posizione di cassa totale di Bath & Body Works alla fine del periodo era di 1,2 miliardi di dollari. L'azienda dispone quindi di una notevole riserva di liquidità, che le conferisce flessibilità finanziaria. Il forte flusso di cassa e la posizione di cassa di BBWI rappresentano un netto vantaggio che consente all'azienda di finanziare le operazioni, investire per la crescita e restituire il capitale agli azionisti attraverso dividendi e riacquisti anche in caso di temporanei cali delle vendite.

Sulla base di questi elementi fondamentali e del confronto con i concorrenti, sembra che il titolo BBWI sia sottovalutato.

Tuttavia, il rischio principale di BBWI rimane la sua forte dipendenza dai negozi "brick-and-mortar" e dalle vendite stagionali. L'azienda realizza il 40% delle sue vendite durante le festività natalizie, quindi qualsiasi debolezza potrebbe ridurre significativamente i risultati dell'intero anno. La concorrenza di nuovi marchi di cosmetici naturali e la possibile chiusura di negozi a causa di ulteriori ondate di pandemia sono altri rischi.

Nel complesso, BBWI sembra rappresentare un'interessante opportunità di investimento per gli investitori a lungo termine. L'azienda ha un modello di business stabile e resistente, un bilancio solido e genera un sano flusso di cassa. Sebbene il prezzo dell'azione possa fluttuare significativamente nel breve periodo a seconda dei fattori stagionali, l'azienda è fondamentalmente solida e ha il potenziale per un'ulteriore crescita. Pertanto, per gli investitori alla ricerca di dividendi stabili e di un potenziale di rivalutazione del capitale a lungo termine, BBWI può essere interessante.

Previsioni degli analisti

I 18 analisti che offrono previsioni di prezzo a 12 mesi per Bath & Body Works Inc hanno un obiettivo mediano di 48,00, con una stima alta di 76,00 e una stima bassa di 35,00. La stima mediana rappresenta un aumento del +26,85% rispetto all'ultima quotazione di 37,84.

  • Cosa ne pensate dell'azienda? 🤔

Si prega di notare che questa non è una consulenza finanziaria. Ogni investimento deve essere sottoposto a un'analisi approfondita.


Trasmettete l'articolo o conservatelo per un secondo momento.