S&P 500 ^GSPC 5,235.48 -0.60%
Nvidia NVDA $1,105.58 -3.72%
Microsoft MSFT $414.67 -3.38%
Alphabet GOOG $173.56 -2.16%
Meta META $467.05 -1.54%
Amazon AMZN $179.32 -1.48%
Tesla TSLA $178.79 +1.48%
Apple AAPL $191.29 +0.53%

Analisi di Orsted: il beniamino verde degli investitori energetici

Filipo Maritinelli
13. 4. 2023
5 min read

L'energia verde è uno dei temi più attuali. Oersted viene spesso citato in relazione a questo settore. Qual è la posizione di questo gigante e cosa possiamo aspettarci da lui?

Orsted $ORSTED è una società energetica danese fondata nel 1983. È una delle aziende leader a livello mondiale nella trasmissione e distribuzione di energia elettrica e nella fornitura di soluzioni energetiche.

L'azienda si concentra su quattro aree chiave:

Trasmissione e distribuzione di energia elettrica - Oersted possiede e gestisce ampie reti di trasmissione e distribuzione di energia elettrica in Danimarca e Svezia. È una delle aziende leader a livello mondiale in questo settore.

Energiarinnovabile - Oersted investe e gestisce parchi eolici offshore e onshore. È uno dei maggiori operatori di parchi eolici offshore al mondo.

Soluzioni per i clienti - Oersted offre soluzioni energetiche complete per abitazioni, aziende ed enti pubblici. Si concentra principalmente sull'energia decentralizzata e sostenibile.

Vendita di energia - Oersted fornisce elettricità e gas a più di 1 milione di famiglie e imprese in Danimarca, Svezia e Germania.

Oersted è un'azienda di successo e ben consolidata, con una lunga tradizione. È un leader tecnologico del settore e un pioniere dell'energia verde. Ha una redditività stabile, ricavi in crescita e rappresenta un investimento a basso rischio. Le azioni di Oersted sono quotate alla Borsa di Copenaghen.

Il settore

Oersted opera nel settore dell'energia, che attualmente sta subendo una profonda trasformazione. Si assiste a un crescente spostamento verso le fonti di energia rinnovabili, come l'eolico e il solare, per ridurre le emissioni di gas serra e raggiungere la sostenibilità. Ciò ha implicazioni per i combustibili fossili tradizionali, come il carbone e il gas, e per le grandi aziende energetiche integrate che da tempo dipendono da questi combustibili.

Oersted si è preparata bene a questa trasformazione e negli ultimi anni ha investito molto nelle energie rinnovabili, in particolare nell'eolico offshore. Oggi è uno dei leader mondiali nell'energia eolica offshore. Di conseguenza, l'azienda è ben posizionata per beneficiare della crescita a lungo termine di questo settore.

Il settore energetico si trova ad affrontare enormi sfide, ma anche opportunità in termini di sostenibilità e innovazione. Le aziende in grado di rispondere tempestivamente a questi cambiamenti avranno grandi prospettive di successo. Ed è proprio quello che ha fatto Oersted, trasformandosi da operatore energetico tradizionale a leader globale nell'energia eolica offshore.

https://www.youtube.com/watch?v=9VAJDMyhevA

La concorrenza

Vestas Wind Systems - Vestas è un leader mondiale nel settore dell'energia eolica e dei parchi eolici. Come Oersted, è fortemente focalizzata sull'energia eolica offshore e compete principalmente nella fornitura di turbine eoliche per parchi eolici offshore.

Siemens Gamesa- Siemens Gamesa è un altro grande produttore di turbine eoliche e uno dei principali fornitori di Oersted. Le due aziende sono quindi in concorrenza anche sul fronte della fornitura di tecnologia. Tuttavia, Siemens Gamesa ha anche progetti propri di energia rinnovabile, tra cui l'eolico offshore.

RWE - La società energetica tedesca RWE è uno dei maggiori operatori di parchi eolici offshore in Europa. Come Oersted, gestisce e sviluppa i propri parchi eolici offshore ed è quindi un concorrente diretto.

Anche altre grandi società energetiche integrate che investono nelle energie rinnovabili come E.ON, Engie, Enel e Iberdrola sono concorrenti.

Situazione attuale

La performance di ORSTED è in netto contrasto con quella dell'indice S&P 500 Global Clean Energy, in crescita dell'11% nell'anno. È interessante notare che Orsted è l'ottava posizione in questo indice.

D'altra parte, almeno il P/E di 17,6x non è elevato. È persino inferiore ai 22x dell'indice S&P 500 e ai 20x del settore delle utilities. Un altro dato che Orsted riporta è quello degli investimenti lordi. Per l'intero anno sono stati pari a 37,4 miliardi di corone danesi, un valore inferiore ai 43 miliardi di corone danesi previsti.

Il debito a lungo termine è quasi raddoppiato nel 2022, superando i 60 miliardi di corone danesi. Tuttavia, anche questo non è affatto un segnale di allarme per l'azienda. Il rapporto debito/attività a lungo termine è inferiore a 0,2x e il rapporto debito/patrimonio netto a lungo termine è molto accettabile, pari a 0,6x. Anche il rapporto di copertura degli interessi è prossimo a 4x, il che indica una liquidità sufficiente a pagare gli interessi nonostante l'aumento del debito.

Tuttavia, alcuni altri rapporti e multipli sono superiori a quelli dei concorrenti. Dato il potenziale di espansione dell'energia eolica, questo premio è giustificato.

Dimensioni previste del mercato dell'energia eolica. Fonte

Orsted è certamente un'azienda volatile. Il modo in cui l'azienda opera fa sì che i risultati siano notevolmente disomogenei, il che conferisce all'azienda una natura volatile nel tempo. Purtroppo questo non significa che i rendimenti a 2 anni siano stati buoni.

Le prospettive per l'eolico offshore sono ora piuttosto elevate, in particolare a seguito della reazione all'invasione russa dell'Ucraina, che ha creato problemi di accesso al petrolio e al gas russo. L'energia eolica (soprattutto quella offshore) è uno dei modi principali per affrontare la carenza energetica della Russia.

In conseguenza di ciò, la domanda di eolico offshore ha subito un'accelerazione significativa, con una costruzione annua che dovrebbe superare i 20 GW entro il 2030 e più di 30 GW tra il 2030 e il 2035. Ciò significa che nel prossimo decennio la capacità eolica offshore installata a livello mondiale crescerà di oltre il 20% all'anno.

L'industria dell'energia eolica ha subito un impatto significativo a causa dei problemi di fornitura di materiali e di personale legati al COVID, alla guerra commerciale, all'inflazione e a importanti problemi tariffari. Le condizioni dell'industria eolica offshore stanno cambiando radicalmente in meglio.

Il mercato deve ancora assorbire le dimensioni globali del prossimo settore eolico offshore. Orsted è ben posizionata per rafforzare la sua posizione di grande azienda globale. Naturalmente, in questo momento i mercati sono molto preoccupati, il che potrebbe significare opportunità di ingresso ancora più interessanti per gli investitori che prestano attenzione all'elettrificazione del settore energetico, ma ritengo che Orsted meriti di essere nella lista degli investitori interessati a trarre vantaggio dai grandi cambiamenti energetici in corso.

Disclaimer: questa non è in alcun modo una raccomandazione di investimento. L'investimento nei mercati finanziari è rischioso e ognuno dovrebbe investire in base alle proprie decisioni. Io sono solo un dilettante che condivide le proprie opinioni.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

Trasmettete l'articolo o conservatelo per un secondo momento.